Arte-Cultura

Lunario, il dialetto in pillole

Lunario, il dialetto in pillole
Ricevi gratis le news
0

Lorenzo  Sartorio

Anni faValdo Bianchi, in un articolo sulla «Gazzetta di Parma», ci ricordava come il gioco della tombola (introdotto in Italia nel 1741) fosse in auge a Parma agli inizi del '900. Veniva organizzato in borgo Rodolfo Tanzi da certa Emma Gandolfi coadiuvata da un’aiutante che ripeteva in dialetto il numero estratto  («la papagàla»). Se, per esempio, veniva sorteggiato il 77 la «papagàla» ripeteva « setantasètt» con aggiunta della  rimetta « post äd véc ch’a fa 'l galètt» e se era il 3 «post äd donna ch’la va pjan mo la mézda al tamburlàn»; se era 61 «post äd ragasa profumäda con la pataja incatramäda», se era il 13 « post äd giovnòt che la morosa 'l tén stricca e prima 'd bazärla al spuda la cicca».
Pillole di parmigianità  come queste, tante e spiritose , sono racchiuse nella 30° edizione del Lunario Parmigiano di «Parma Nostra»,  zibaldone pensato, scritto e realizzato rigorosamente in vernacolo: giorni, mesi, santi, mercati, lunazioni, ricette, fatterelli, effemeridi, soprannomi, mercati, tiritere, poesie, empiriche previsioni del tempo e chi più ne ha, più ne metta. Insomma, un bel condensato di parmigianità frizzante come un bicchiere di lambrusco  e gustoso come una fetta di tortafritta.
 Dodici pagine  che hanno il profumo delle cose antiche e care al cuore di quella Parma dei borghi  che viveva di battute, «äd buji», di stenti, ma di tanta dignità che proveniva dal carattere di gente che sapeva vivere di povere cose, ma era capace di grandi e sublimi sentimenti come la generosità e la solidarietà che nei borghi si respiravano a pieni polmoni.
Il Lunario si presenta in elegante veste grafica con deliziosi disegni a china di Gioberto Nardi che ritraggono alcune suggestive postazioni della Parma scomparsa: i tetti antichi dardè al Dom e al Batister, al laghètt  dal Zardén, antichi tetti visti dal Lungoparma, dardé al Cmón, dala tora dal Vescvé, borgh Paja, l'oservatori 'd l’Université, i técc äd Pärma e altre belle immagini.
Già, il Lunario Parmigiano, fiore all’occhiello di «Parma Nostra» che, ininterrottamente, lo realizza da trent'anni. «Ma non un lunario come tanti altri;  il nostro - scrive il presidentissimo di Parma Nostra Renzo Oddi nella presentazione - ha un blasone da difendere che è la parmigianità; quel sentimento sottile, quasi impalpabile, ma ancora ben radicato nei parmigiani che il nostro Lunario ricalca tutti i giorni e tutti i mesi stendendo, come i panni che un tempo sventolavano nei borghi della vecchia Parma alla brezza del torrente, le varie tappe dell’anno che sono, poi, quelle della vita».
Un lavoro davvero impegnativo, quello del Lunario, che coinvolge tutto l’anno una pattuglia di studiosi e appassionati  di tradizioni: lo stesso Renzo Oddi, il suo vice Giuseppe Mezzadri, Fausto Bertozzi, Vittorio Botti, Gioberto Nardi, Enrico Maletti e  Carlo Allodi. Inoltre quest’anno hanno collaborato alla stesura dell’almanacco «targato Pr» i poeti dialettali  Vittorio Campanini e Luciano Porcari,  Carlo Montali,  Vincenzo Mori e Laura Terenzani vedova  dell’indimenticato presidente  di «Parma Nostra» Enzo Terenzani. Tanta parmigianità, dunque,  ma anche storia e cultura in quanto, ogni mese, riporta la data di un anniversario importante che interesserà il 2011 circa la nascita o la morte di noti personaggi che segnarono la storia della città: da Ugo Guandalini a Cecrope Barilli, da Carlo Mattioli a  Gian Domenico Romagnosi, a Mons. Evasio Colli, a Guglielmo Du Tillot, a Attilio Bertolucci, a Latino Barilli, Marcello Pisseri,  Icilio Pelizza, Zoe Fontana e Alberto Rondani.
Favolose anche le previsioni del tempo, non certo affidate a satelliti o a sofisticati  marchingegni, ma all’estro guascone dei loro estensori: «un scuas d’ògni tant, po al témp al miljóra. Vént fort. Al mär l'é sémpor pu mos, mo la Pärma l'é sémpor còlla». E poi i segni zodiacali , belli come il sole, gustosi come i ciccioli. Vediamone uno, quello dello scorpione  «Scorpione»: «stì miga ezagerär int'al parlär trop äd vuätor. Podrissov rómpr' al bali». Questa, soprattutto questa, globalizzazione o meno, è Parma. Teniamocela stretta!
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Parma-Cesena: occasioni per i crociati ma ancora niente gol

STADIO TARDINI

Parma-Cesena: occasioni per i crociati ma niente gol Foto

Il primo tempo finisce 0-0. Crociati a un passo dal gol con Di Gaudio e Scavone. Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

PISA

Capotreno aggredito e due agenti di polizia feriti: fermati 4 minorenni

2commenti

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande