16°

Arte-Cultura

Serena Vitale: «La meglio gioventù» in un Paese assurdo

Serena Vitale: «La meglio gioventù» in un Paese assurdo
0

di Giuseppe Marchetti

Il grido festoso che fa da titolo al più recente volume di Serena  Vitale, «A Mosca, a Mosca!» (Mondadori editore) è tutt'altro che  festoso. Eppure, tale straordinario viaggio a ritroso è così ricco di  presente da sembrare l'invito più pressante e felice a raggiungere  la capitale russa. Serena Vitale, già allieva di Angelo Maria Ripellino (indimenticabile studioso e poeta, che avrebbe potuto  gridare anche lui l'invito a trovarci tutti in Europa!), docente di  Lingua e Letteratura russa a Milano, Genova, Napoli, Pavia e oggi  all'Università Cattolica di Milano, ci fu rivelata da un saggio  narrativo di stupenda evocazione poetica e sentimentale, «Il  bottone di Puskin» (Adelphi '95) che trovò nel 2006 arduo e  affascinante corrispettivo romanzesco ne «L'imbroglio del turbante» (Mondadori) premiato in quell'anno con il riconoscimento del Pen Club Italiano. «A Mosca, a Mosca!» si ribalta sulla   «meglio gioventù» dell'autrice e sul tempo di una gioiosa e  turbinosa età che, scavata nel gran mare della politica, degli  studi, dello spionaggio e della giovanile intemperanza, narra  l'assurdo quotidiano della Russia brezneviana non ancora uscita dalle secche staliniane persino buffe e tragiche allo stesso  tempo. Serena Vitale per merito di una borsa di studio viene  precipitata in questo universo che lei conosce solo attraverso gli  scrittori e le cronache occidentali, ma subito si rende conto  d'essere seguita, spiata, ascoltata e giudicata con minacciose e  grottesche presunzioni e accuse. Un falso e velenoso senso di  amicizia pervade tutto il libro e muove un eccezionale tessuto di  sospetti, compromessi, menzogne e contraddizioni. Come in un  romanzo d'azione, Serena Vitale riafferra, di pagina in pagina, la  paradossale situazione sua e dei suoi  amici italiani e russi divenendo quasi un'involontaria pedina di lotte e spionaggi in ternazionali, di fughe e di sotterfugi, d'impensabili sarcasmi e di  imprudenti e pericolose ironie.
Entro una siffatta storia, Serena Vitale ricolloca poi le voci  indimenticabili di alcuni autori che fanno grande la letteratura  russa del Novecento, da Solzenicyn alla Cvetaeva, e le figure di  ignoti funzionari, poliziotti, giovani conoscenti, impiegati e semplici cittadini che l'aiutarono in questo sforzo di recupero culturale e umano e di vera e propria necessità di salvezza dalla  galera. Il tutto quasi incredibile, ma vero, e adesso persino con  una venatura di rimpianto e di non celata autoironia. 
 
A Mosca, a Mosca! - Mondadori, pag. 238,  19,00 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

1commento

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

2commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

2commenti

tg parma

Sequestrati 55 chili di cibo senza etichettatura in un ristorante giapponese Video

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

12commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

4commenti

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIAL NETWORK

La famiglia posta un video su Youtube: arrestato latitante

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

SPORT

MOTOGP

Il mondiale si apre all'insegna di Vinales. Dovi e Rossi sul podio

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017