22°

Arte-Cultura

Sepúlveda e le sue storie marginali

Sepúlveda e le sue storie marginali
0

di Giuseppe Martini

Il luogo comune secondo il quale in Italia si legge poco crea timori inconsulti nelle case editrici, specialmente quando si tratta di titolare libri stranieri tradotti.
Per esempio, l’ultimo di Sepúlveda è una raccolta di racconti alla quale l’edizione Guanda dà il titolo del primo della serie, «Ritratto di gruppo con assenza», forse perché si è considerato che tradurre alla lettera l’originale «Historias marginales II» fosse troppo poco appetibile sullo scaffale della libreria, tanto più con quel numeretto romano che rimanda a qualcosa d’indefinito.
Storie marginali, oibò. Invece «Ritratto di gruppo con assenza» si pensa che possa alludere a un poetica generica e suggestiva, dando modo a Guido Scarabottolo di fare un bel disegno per la copertina e al lettore di lasciarsi intrigare: ma in effetti i libri di Sepúlveda li comprano in gran parte i suoi fans, che certo non si fermano di fronte a delle historias marginales.
Ma chissà, forse è meglio così: se questo libro può guadagnare qualche nuovo lettore a Sepúlveda, più di quelli già catturati a novembre durante il suo tour milanese, almeno l’occasione è quella di una scrittura appagante e molto più vicina al Sepúlveda migliore, quello de «Il vecchio che leggeva romanzi d’amore», la cui genesi è narrata proprio nel racconto che dà il titolo alla raccolta.
Buona notizia. Chi scrive non ha mai sopportato la «Storia di una gallinella» e ritrovare il Sepúlveda ispido e ironico, riottoso ai compromessi e disincantato, assume un sapore squisitamente fuori moda.
Tra l’altro abbiamo detto racconti ma in realtà si tratta di pagine di diario narrativizzate, un genere che di recente ha una certa fortuna in area latinoamericana, e anche questo sarebbe un bel tema da approfondire, dal momento che se, come scrive Sepúlveda, la finzione prosegue la realtà, sembra proprio che in questo modo l’autore prosegua i propri personaggi, quei personaggi che erano i protagonisti nelle prime historias marginales del 2000 (in Italia «Le rose di Atacama») e ora si incrociano con lo scrittore, ne spiegano gesti e pensieri, addirittura rientrano nella vita, come la giornalista insipiente che in un racconto-verità scambia lo scrittore cileno per Kapuscinski. Questi momenti minimi ma non minimalisti sono il pane del Sepúlveda migliore, che ama i personaggi e le situazioni ai margini della realtà, una realtà che è convenzione generale, segno di un tempo corrotto.
Caro lettore, però, non ingannarti. Sepúlveda non fa che proseguire sulla scia di «Una sporca storia» (2007) e approfondire la propria disposizione per il turismo etico, che trova nella degenerazione della modernità il suo capo d’imputazione più evidente, oggettivizzato nella contaminazione della natura, nella nuova borghesia finto-intellettuale, nel rimpianto per un passato fatto di oggetti emozionanti, nel ricordo indignato per i crimini della dittatura.
Ne risulta uno stile a due facce: quello gustoso e rude di risentimento pacato, e quello che si ferma al bozzettismo di una realtà quasi fiabesca.
A marcare assenza è stavolta, fatto non marginale, una scrittura che sappia sorprendere con novità. 

Ritratto di gruppo con assenza
Guanda, pag. 157,  16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

xxx

notizia 4

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara