17°

32°

Arte-Cultura

Sepúlveda e le sue storie marginali

Sepúlveda e le sue storie marginali
Ricevi gratis le news
0

di Giuseppe Martini

Il luogo comune secondo il quale in Italia si legge poco crea timori inconsulti nelle case editrici, specialmente quando si tratta di titolare libri stranieri tradotti.
Per esempio, l’ultimo di Sepúlveda è una raccolta di racconti alla quale l’edizione Guanda dà il titolo del primo della serie, «Ritratto di gruppo con assenza», forse perché si è considerato che tradurre alla lettera l’originale «Historias marginales II» fosse troppo poco appetibile sullo scaffale della libreria, tanto più con quel numeretto romano che rimanda a qualcosa d’indefinito.
Storie marginali, oibò. Invece «Ritratto di gruppo con assenza» si pensa che possa alludere a un poetica generica e suggestiva, dando modo a Guido Scarabottolo di fare un bel disegno per la copertina e al lettore di lasciarsi intrigare: ma in effetti i libri di Sepúlveda li comprano in gran parte i suoi fans, che certo non si fermano di fronte a delle historias marginales.
Ma chissà, forse è meglio così: se questo libro può guadagnare qualche nuovo lettore a Sepúlveda, più di quelli già catturati a novembre durante il suo tour milanese, almeno l’occasione è quella di una scrittura appagante e molto più vicina al Sepúlveda migliore, quello de «Il vecchio che leggeva romanzi d’amore», la cui genesi è narrata proprio nel racconto che dà il titolo alla raccolta.
Buona notizia. Chi scrive non ha mai sopportato la «Storia di una gallinella» e ritrovare il Sepúlveda ispido e ironico, riottoso ai compromessi e disincantato, assume un sapore squisitamente fuori moda.
Tra l’altro abbiamo detto racconti ma in realtà si tratta di pagine di diario narrativizzate, un genere che di recente ha una certa fortuna in area latinoamericana, e anche questo sarebbe un bel tema da approfondire, dal momento che se, come scrive Sepúlveda, la finzione prosegue la realtà, sembra proprio che in questo modo l’autore prosegua i propri personaggi, quei personaggi che erano i protagonisti nelle prime historias marginales del 2000 (in Italia «Le rose di Atacama») e ora si incrociano con lo scrittore, ne spiegano gesti e pensieri, addirittura rientrano nella vita, come la giornalista insipiente che in un racconto-verità scambia lo scrittore cileno per Kapuscinski. Questi momenti minimi ma non minimalisti sono il pane del Sepúlveda migliore, che ama i personaggi e le situazioni ai margini della realtà, una realtà che è convenzione generale, segno di un tempo corrotto.
Caro lettore, però, non ingannarti. Sepúlveda non fa che proseguire sulla scia di «Una sporca storia» (2007) e approfondire la propria disposizione per il turismo etico, che trova nella degenerazione della modernità il suo capo d’imputazione più evidente, oggettivizzato nella contaminazione della natura, nella nuova borghesia finto-intellettuale, nel rimpianto per un passato fatto di oggetti emozionanti, nel ricordo indignato per i crimini della dittatura.
Ne risulta uno stile a due facce: quello gustoso e rude di risentimento pacato, e quello che si ferma al bozzettismo di una realtà quasi fiabesca.
A marcare assenza è stavolta, fatto non marginale, una scrittura che sappia sorprendere con novità. 

Ritratto di gruppo con assenza
Guanda, pag. 157,  16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti