20°

31°

Arte-Cultura

Sepúlveda e le sue storie marginali

Sepúlveda e le sue storie marginali
0

di Giuseppe Martini

Il luogo comune secondo il quale in Italia si legge poco crea timori inconsulti nelle case editrici, specialmente quando si tratta di titolare libri stranieri tradotti.
Per esempio, l’ultimo di Sepúlveda è una raccolta di racconti alla quale l’edizione Guanda dà il titolo del primo della serie, «Ritratto di gruppo con assenza», forse perché si è considerato che tradurre alla lettera l’originale «Historias marginales II» fosse troppo poco appetibile sullo scaffale della libreria, tanto più con quel numeretto romano che rimanda a qualcosa d’indefinito.
Storie marginali, oibò. Invece «Ritratto di gruppo con assenza» si pensa che possa alludere a un poetica generica e suggestiva, dando modo a Guido Scarabottolo di fare un bel disegno per la copertina e al lettore di lasciarsi intrigare: ma in effetti i libri di Sepúlveda li comprano in gran parte i suoi fans, che certo non si fermano di fronte a delle historias marginales.
Ma chissà, forse è meglio così: se questo libro può guadagnare qualche nuovo lettore a Sepúlveda, più di quelli già catturati a novembre durante il suo tour milanese, almeno l’occasione è quella di una scrittura appagante e molto più vicina al Sepúlveda migliore, quello de «Il vecchio che leggeva romanzi d’amore», la cui genesi è narrata proprio nel racconto che dà il titolo alla raccolta.
Buona notizia. Chi scrive non ha mai sopportato la «Storia di una gallinella» e ritrovare il Sepúlveda ispido e ironico, riottoso ai compromessi e disincantato, assume un sapore squisitamente fuori moda.
Tra l’altro abbiamo detto racconti ma in realtà si tratta di pagine di diario narrativizzate, un genere che di recente ha una certa fortuna in area latinoamericana, e anche questo sarebbe un bel tema da approfondire, dal momento che se, come scrive Sepúlveda, la finzione prosegue la realtà, sembra proprio che in questo modo l’autore prosegua i propri personaggi, quei personaggi che erano i protagonisti nelle prime historias marginales del 2000 (in Italia «Le rose di Atacama») e ora si incrociano con lo scrittore, ne spiegano gesti e pensieri, addirittura rientrano nella vita, come la giornalista insipiente che in un racconto-verità scambia lo scrittore cileno per Kapuscinski. Questi momenti minimi ma non minimalisti sono il pane del Sepúlveda migliore, che ama i personaggi e le situazioni ai margini della realtà, una realtà che è convenzione generale, segno di un tempo corrotto.
Caro lettore, però, non ingannarti. Sepúlveda non fa che proseguire sulla scia di «Una sporca storia» (2007) e approfondire la propria disposizione per il turismo etico, che trova nella degenerazione della modernità il suo capo d’imputazione più evidente, oggettivizzato nella contaminazione della natura, nella nuova borghesia finto-intellettuale, nel rimpianto per un passato fatto di oggetti emozionanti, nel ricordo indignato per i crimini della dittatura.
Ne risulta uno stile a due facce: quello gustoso e rude di risentimento pacato, e quello che si ferma al bozzettismo di una realtà quasi fiabesca.
A marcare assenza è stavolta, fatto non marginale, una scrittura che sappia sorprendere con novità. 

Ritratto di gruppo con assenza
Guanda, pag. 157,  16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Vetri rotti: la mappa dei vandali/ladri

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

24commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

7commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat