22°

Arte-Cultura

Pino Volpi, un artista «da rivalutare»

Pino Volpi, un artista «da rivalutare»
0

Si è chiusa di recente nell’Aula Magna dell’Istituto d’Arte «Paolo Toschi» una mostra dedicata a Pino Volpi, pittore, scultore ed incisore «dimenticato», almeno sul territorio parmense, tornato di recente all’attenzione per una serie di mostre a lui dedicate, in occasione del trentennale della morte. Le sue opere sono state presentate alla Fondazione Arti e Mestieri di Suzzara, a Palazzo Bentivoglio di Gualtieri ed al Mercanteinfiera d’autunno, in una rassegna «omaggio»,  promossa dall’Accademia Nazionale di Belle Arti di Parma. A Pino Volpi è stato dedicato un catalogo, Silva Editore, a cura di Mauro Carrera e Marzio dall’Acqua, con oltre una novantina di immagini, per una prima ricostruzione di un percorso d’arte e di vita; un percorso breve Volpi scompare prematuramente all’età di 42 -  che lo vede a partire dagli anni Settanta, operare nel clima milanese fra gallerie d’arte e cabarets. Un decennio in cui ebbe modo anche di allestire personali in numerose città italiane facendo conoscere la propria attività. Non sono pochi gli artisti «dimenticati», figli di quegli anni intensi in cui l’adesione alle arti figurative, in una Milano dai diversi risvolti creativi e contraddittori, sembrava aprire le porte. Il percorso di Pino Volpi lo vede, secondo la ricostruzione dei curatori, accolto con favore negli studi d’artista in cui si svolge la vita culturale e nelle collezioni private non solo in Italia. Un’iconografia quanto mai varia evidenzia varietà d’interessi che una morte prematura ha tranciato, a soli 42 anni, lasciando aperte vie possibili da intraprendere, fantasia d’intenti, proposte anche audaci nella loro diversità. «Nelle sue città tutto può succedere : ci sono le scenografie e l’atmosfera per ambientare ogni più incredibile vicenda... Ciascuno davanti ad una di queste composizioni così dense di spunti, sente la propria fantasia mettersi in moto per dar una ragione a questi monumenti, chiese palazzi, castelli., borghi, e a popolarli con personaggi presi dai sogni più belli» scriveva Dino Villani, nella prima metà degli anni Settanta. Un’interpretazione che trova riscontro in una «forma» compositiva varia, realizzata di preferenza ad olio od acrilico su carta o su tela, secondo i momenti rivolta alla figurazione o a un’astrazione fantastica, od ancora sviluppata sul filo di un segno veloce, di un disegno che pare sgorgare naturale.  Come tanti artisti Pino Volpi non ha datato molte delle sue opere che la paziente «mano» dei curatori ha cercato di definire, per una divisione in periodi e mettere così ordine, là dove è possibile, alla «voce» all’autore. Nato a Piegaro (Perugia) nel 1938, Pino Volpi lascia il  paese umbro all’età di 13 anni, per Milano, al seguito della famiglia. Nel capoluogo lombardo, dà spazio alla grande passione per la pittura e il disegno  «illustrando» agli inizi le periferie e gli scenari della campagna. S.Pr.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

'SEMBRA IERI'

Piazza Garibaldi: il posto pubblico Sip (1994)

 Elton John

Elton John

MUSICA

Paura per Elton John: "Ha rischiato di morire"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Parma celebra la Liberazione: il corteo ha attraversato il centro

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione: il corteo ha attraversato il centro Foto

Racconta il tuo 25 Aprile: scarica l'app Gazzareporter e inviaci le tue foto!

Aveva 81 anni

Se n'è andato Franco Ferretti, re del packaging

Monticelli

Tragica caduta in bici: muore 63enne

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: è Bebe?

EVENTI

Concerti, bancarelle e street food: l'agenda del 25 aprile

LA BACHECA

20 annunci per chi cerca lavoro

Denunciato

Falsi certificati per avere la patente

Calcio

Figuraccia Parma, ko con il Sudtirol: pioggia di fischi Foto D'Aversa: "Così la B è difficile" Video

Davanti al Tardini, il ds Faggiano incontra i tifosi La foto -   Il commento di Pacciani: "Partita sconcertante" Video - Il Pordenone raggiunge il Parma. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

9commenti

Salso

Bruciata l'auto di un salsese

LETTERE

"Un ponte di barche o traghetti durante i lavori sul ponte"

IL CASO

Violenza sessuale, nuovo processo per il chirurgo

Scuola

Mancano 51 aule alle superiori

2commenti

Crédit Agricole

Cariparma avvia la discussione per acquisire tre casse di risparmio

Possibile operazione su Cassa di Risparmio di Cesena, Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di San Miniato

Rugby

Michela, campionessa d'Inghilterra

Fotografia

Parmigiani a Fotografia Europea: in mostra Bonassera e il circolo Brozzi Foto

cinema

"Fibrosi cistica, un documentario per raccontare il dolore, il coraggio. E la vita" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

ROMA

Alitalia: il "no" vince con il 67%. Convocato il cda

SOCIETA'

25 Aprile

Montechiarugolo: il castello diventa... tricolore

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

parma in crisi

Marco Ferrari: "Tutti abbiamo voglia di svegliarci da un incubo" Video

2commenti

parma in crisi

Faggiano, confronto con i tifosi davanti al Tardini La foto

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"