-2°

Arte-Cultura

Un pittore di impegno e di natura

Un pittore di impegno e di natura
0

Tiziano Marcheselli

«Pittore di impegno e di natura»: così si presenta Giancarlo Colli, per un’antologica aperta fino a metà mese nella Sala Francesco Virga di Inveruno (Milano). E, in effetti, questo robusto pittore (di origini contadine, come ama definirsi a causa delle mani grosse dei suoi personaggi), un terzo parmigiano (per i tanti soggiorni e le tante personali allestite nelle nostra città), un terzo santilariese (per le amicizie affettuose) e un terzo lombardo (ma di campagna), merita un’attenzione particolare: in un mondo artistico nel quale ognuno dipinge in maniera diversa, alla caccia di chissà quali conquiste commerciali, la pittura di un saldo creativo come Colli, da mezzo secolo coerente con i propri personaggi sorpresi nei prati o svolazzanti dietro un aquilone, i cimiteri di macchine, le accuse alla violenza, i bambini-vecchi carcerati in un girello, le nuvole così carnose da sembrare corpi umani, i fiori rapaci, i deportati, il Ticino dalle barche a punta come frecce nell’anima, dicevamo, questa pittura costruita con pennellate che sembrano coltellate, con rossi sanguinosi o con verdi abbacinanti, viventi di luce propria, resta tale da sempre, robusta e indistruttibile, legata ad antiche tradizioni terragne ma perfettamente attuale per la componente sociale e aggressiva nei confronti di un’umanità che sembra non avere più niente da comunicare. In certe colorazioni improvvise e in certi disegni frantumati, Colli rievoca addirittura van Gogh (anche se - in fondo - è chiaramente un realista), così come certi temi staccati dall’atmosfera contadina (vedi le Crocifissioni o i momenti sportivi) completano la definizione di questo personaggio (molto poco «personaggio») e autore (di doti eccezionali) che trova nella mostra antologica la misura totale delle proprie capacità e del proprio mondo.«Nelle opere qui raccolte - scrive Giorgio Seveso, curatore della mostra - c’è una pittura colma e c’è una filosofia della pittura stessa, un pensiero iconico appropriato al tempo nostro, laddove soprattutto la turbata identità degli uomini e delle donne di quest’Italia di crisi e disvalori, di speranze e disperazioni, viene a specchiarsi nell’immaginario di un artista che dell’alienazione esistenziale, ma anche del suo riscatto nella poesia del vivere, ha fatto radicalmente e ostinatamente il proprio motore interiore. Ed è proprio in questa radicalità decisiva, appassianata e fedele a se stessa, insieme linguistica e tematica, segnica e poetica, che Colli ha affondato le mani per trarne la straordinaria vicenda delle sue immagini».Immagini che partono negli anni Cinquanta (i parmigiani e i reggiani hanno scoperto Colli con i premi Sant’Ilario d’Enza), con il «Contadino col ferro» (falce e motocicletta) del 1964; «Il mangiafagioli (da Annibale Carracci)», dal volto e dalle mani fatte di pietra; il «Paesaggio con la neve» sempre del 1964; il «Che Guevara», dai grandi piedi, del 1967; il «Campo di grano» del 1960; il bambino strozzato sul «Balcone» del 1965-66; il tetro «Paesaggio urbano» del 1965; i vari bimbi che giocano o scendono le scale (sempre degli anni Sessanta); i temi della violenza dei primi anni Settanta, compresa una mossa «Donna che fugge» del 1971. Ancora, le coppie abusive sorprese sui letti o sui prati, i lavoro accanto alle presse, corpi di gente uccisa durante le manifestazioni sociali o politiche, i paesaggi fluviali, i ponti e i cieli; poi, foglie e fiori pulsanti come esseri umani, altalene sognate, attacchi alle guerre, operai in croce e tanti disegni a matita su carta, dalle ragazze alle mucche, dalle modelle al padre del pittore. Certo, un’antologica ricca e importante, dalla quale esce un Colli versatile e sempre coerente con la propria pittura realista ma poetica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto