12°

22°

Arte-Cultura

"Così ho tradotto le difficili prose di Osip Mandel'stam"

0

Lisa Oppici
In un’epoca di best seller imperanti, di «casi letterari» sempre più cercati (e creati) per far vendere, di libri che come tutto il resto sono oggetto di strategie di marketing, è per certi versi davvero controcorrente - di nicchia, si dice oggi - pubblicare tre testi in prosa di uno dei grandi poeti russi del Novecento, Osip Mandel'stam, nato a Varsavia nel 1914 da famiglia ebraica, vissuto a lungo a San Pietroburgo e morto nel 1938, vittima del «terrore» staliniano, in un campo di transito vicino a Vladivostok. Lo fa Passigli, che in «Il rumore del tempo» raccoglie tre prose degli anni Venti di Mandel'stam: «Il rumore del tempo» (1925), «Feodosia» (1925) e «Il francobollo egiziano» (1928), tutte tradotte da Giuliana Raspi. È un volume bello e coraggioso, questo di Passigli, che ripropone quello edito da Einaudi trent'anni fa e che ci porta a contatto diretto con la Russia tra Otto e Novecento: un testo di osservazione, di narrazione del quotidiano, di rappresentazione della società e dei suoi riti in un’epoca di profondo cambiamento; pagine capaci di restituire con ottima resa il carattere e l’atmosfera, in una parola il «clima», di quegli anni. Un libro da leggere e da gustare: in primis proprio per l’abilità descrittiva di Mandel'stam, per il suo saper amalgamare un impasto linguistico intenso ed efficace, molto espressivo.  La curatrice e traduttrice del volume, Giuliana Raspi, è parmigiana d’adozione. Nata a Genova, abita ormai da tanti anni nella nostra città, dove prima della pensione è stata insegnante. «Questa storia del russo - racconta - era iniziata quasi per scherzo a Milano, alla Cattolica, facevo Lettere classiche. Quando poi ci siamo trasferiti a Roma, in uno degli spostamenti lavorativi di mio padre, è diventata qualcosa di più serio. A Roma c'era Ettore Lo Gatto, che è stato in pratica l’iniziatore degli studi russi in Italia. Mi sono laureata con lui, su Turgenev, nel 1945». Tempi lontani, tempi anche difficili per gli appassionati di russo: «Era difficile avere i vocabolari. E prendere i libri russi era anche compromettente, perché allora i russi erano “i nemici”». Poi il trasferimento a Parma, e il desiderio di non lasciar morire il grosso bagaglio di lingue slave che la Raspi si era creata. «Volevo fare traduzioni. Ma non quelle tecniche, che pure erano pagate bene: quelle - dice - non mi piacevano. Volevo tradurre la letteratura». Ecco allora Gogol per i Fratelli Fabbri, ecco Tynjanov per Silva. Ed ecco Mandel'stam. «Poco tempo fa mi hanno telefonato da Passigli chiedendomi di ripubblicare “Il rumore del tempo”: l’autorizzazione dovevo darla io. È stata una situazione quasi comica, con una ricca serie di malintesi, ma alla fine la cosa è andata in porto: io credo che abbiano avuto una buona idea. A livello di traduzione per me questi tre testi sono stati molto difficili, senz'altro i più impegnativi di tutto ciò che ho tradotto. Del resto Mandel'stam è un autore difficile», spiega Giuliana Raspi, che dell’«arte del tradurre» dice: «Dipende da tante cose. Il metodo più sensato secondo me è questo: prima si traduce letteralmente, poi si riscrive la traduzione in italiano vivo. Qualche perplessità, comunque, rimane sempre. Bisognerebbe essere in sintonia con l’autore: l’ideale sarebbe tradurre un autore vivente e potergli parlare».
Il rumore del tempo - Passigli, pag. 157, 18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

«Parma Gestione Entrate non poteva riscuotere le multe»

Consiglio

Il bilancio del Comune, polemica di Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre"

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

2commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

1commento

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

2commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Politica

E' morto Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport