cultura

Giornate Fai - Alla scoperta del Regio e del Magnani

Alla scoperta del Regio e del Magnani
Ricevi gratis le news
0

Tornano le Giornate d'autunno del Fai. Sabato 14 ottobre dalle 9 alle 13 (ultima visita alle 12,40) e domenica 15 ottobre dalle 9 alle 13 (ultima visita alle 12,40) saranno possibili le visite guidate al Teatro Regio. Domenica 15 ottobre dalle 9 alle 17 sarà possibile visitare il Teatro Magnani di Fidenza. Un viaggio alla scoperta dell’infinita bellezza di due autentici simboli capaci di coniugare storia, tradizioni e cultura del nostro territorio. «Ricordiamoci di salvare l’Italia» è lo slogan scelto dall'associazione per un’iniziativa che stimola la popolazione a prendersi cura, per tutto il mese di ottobre, dell’immenso patrimonio, in termini di bellezze paesaggistiche, artistiche e monumentali, che ci unisce.
«Io credo che ogni uomo abbia due patrie; una è la sua personale, più vicina, e l’altra è l’Italia»: le parole di Henryk Sienkiewicz, insignito del premio Nobel per la letteratura nel 1905, sembrano calzare a pennello, identificando un diffuso senso di appartenenza universale.
Il nostro può essere infatti considerato il Paese di tutti. Ogni anno milioni di turisti visitano in lungo e largo la nostra penisola, facendola propria: c’è chi viene semplicemente a conoscerla e chi, una volta conosciuta, se ne innamora al punto da decidere di stabilirsi proprio qui.

E se è vero, come recita un antico adagio popolare, che «tutto il mondo è paese», è altrettanto innegabile il fatto che, alla fine dei conti, tutti i paesi sono l’Italia.

Ma i veri «proprietari» di questo straordinario territorio siamo noi e non dobbiamo mai dimenticarlo.

«L’invito che il Fondo Ambiente Italiano, attraverso questo giornate, rivolge a tutti gli italiani è quello di non dare nulla per scontato, di non esser distratti di fronte all’immensa bellezza che ci circonda» osservano Giovanni Fracasso, responsabile della Delegazione Fai di Parma, e il delegato territoriale Simone Vernizzi.

«Questi luoghi incantevoli, in mezzo ai quali abbiamo avuto la fortuna di nascere, sono fragili ma soprattutto unici ed irripetibili – aggiunge Fracasso - per conservare la loro magnificenza hanno bisogno di essere protetti, custoditi e curati. Questa fortuna ci chiama ad un imperativo morale: il dovere cioè di partecipare attivamente alla difesa ed alla promozione di questo patrimonio. Ecco perché è importante aiutare e sostenere l’azione del Fondo Ambiente Italiano».

Sabato e domenica, al Regio e al Magnani, le visite saranno guidate dai volontari del Fai e dagli studenti del Toschi, del Romagnosi, del Convitto Maria Luigia, del Melloni e e del Parmigianino, coordinati dalla docente Bianca Marchi.

Si sono preparati studiando i molteplici aspetti riguardanti la storia e l’architettura dei due teatri, l’opera di Nicolò Bettoli e i lavori dello scenografo Girolamo Magnani.

In quest'opera di ricerca e approfondimento sono stati guidati da Carlo Mambriani, docente dell’Università di Parma e membro dell’Accademia Nazionale di Belle Arti di Parma. Lo stesso Magnani ne fu il presidente, nell’Ottocento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day