14°

Arte-Cultura

«La cartella rossa»: memorie e mappe della Resistenza

«La cartella rossa»: memorie e mappe della Resistenza
0

 Margherita Becchetti

Nella mansarda del pittore  Elio Corradini, di fronte a piazza  della Steccata, per alcuni mesi  funzionò un ciclostile, piuttosto  rudimentale, certo, ma capace di  duplicare decine e decine di volantini clandestini che, in tutta  fretta e solitamente nascosti  nell’imbottitura delle spalle del la giacca, venivano distribuiti  per le strade cittadine, nei cinema, nelle cassette postali, nei  quartieri popolari. E, così, altre  veline venivano stampate  all’ospedale Maggiore, nell’ufficio del dottor Bruno Tanzi, o in  alcuni locali della biblioteca Palatina e delle Poste centrali. Gran  parte di essi incoraggiavano i  giovani a non presentarsi alle armi, a far disertare quelli già arruolati e a passare coi partigiani;  altri invitavano i lavoratori al sabotaggio, ad impedire i conferimenti agli ammassi dei cereali;  altri ancora si rivolgevano alle  ragazze, col consiglio di non partecipare alle feste da ballo organizzate dai tedeschi. In via Bixio,  poi, in un negozietto di generi  alimentari, i messaggi venivano  nascosti dentro la «pasta buca» e  ritirati insieme alla spesa, mentre dalle suore Chieppine di borgo Bernabei, per diverso tempo,  rimasero seppellite nell’orto mitragliatrici e fucili da inviare in  montagna, alle giovani formazioni partigiane.
 Tra il settembre 1943 e l’aprile  1945, in città molti altri furono  gli spazi in cui fu possibile nascondere le armi per la Resistenza, così come molti furono i luoghi su cui l’organizzazione partigiana poteva contare, magazzini, osterie, falegnamerie, botteghe, appartamenti che venivano utilizzati per incontri e riunioni o per nascondere ricercati  o partigiani di passaggio.
 A raccontarci tutto questo, finalmente, dopo oltre sessantacinque anni, è una mappatura  della città partigiana – quella che  non si piegò all’occupazione tedesca e alla violenza della repubblica mussoliniana – il  volume di Renzo Bianchi «La Cartella rossa. La Resistenza in città: memorie e testimonianze raccolte  da un vecchio combattente clandestino», a cura di Massimo Giuffredi e Guido Pisi, Anpi-Anppia. Il libro sarà presentato oggi, alle 17,30, all'Istituto storico della Resistenza in vicolo delle Asse. Interverranno Giorgio Paini presidente dell'Istituto,  Gabriella Manelli, presidente della sezione locale dell'Anpi e lo storico Guido Pisi.  L'autore  è un «vecchio combattente  clandestino» che, poco prima  della morte, ha ricostruito minuziosamente, ricercando luoghi, racconti, fotografie e testimonianze di un tempo lontano  che rischiava di andar perso con  la scomparsa di chi, quel tempo,  aveva vissuto. Renzo Bianchi,  partigiano «Cecè», ha dunque individuato, censito e commentato  i luoghi della Resistenza in città,  dove anch’egli aveva combattuto  – strade, case, palazzi, conventi –  e ce ne ha lasciato una memoria  concreta, «di pietra» appunto,  raccolta in una cartella rossa che  la sua morte, avvenuta nel maggio 2003, ha lasciato in eredità a  due noti storici cittadini – Guido  Pisi e Massimo Giuffredi – che  hanno ora curato e dato alle  stampe il suo prezioso lavoro. Ai presenti verrà data in omaggio una copia del libro. 
_____________
La Cartella rossa.  La Resistenza  in città
 Anpi-Anppia,  pag. 80, 12,50
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia