Arte-Cultura

«La cartella rossa»: memorie e mappe della Resistenza

«La cartella rossa»: memorie e mappe della Resistenza
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Becchetti

Nella mansarda del pittore  Elio Corradini, di fronte a piazza  della Steccata, per alcuni mesi  funzionò un ciclostile, piuttosto  rudimentale, certo, ma capace di  duplicare decine e decine di volantini clandestini che, in tutta  fretta e solitamente nascosti  nell’imbottitura delle spalle del la giacca, venivano distribuiti  per le strade cittadine, nei cinema, nelle cassette postali, nei  quartieri popolari. E, così, altre  veline venivano stampate  all’ospedale Maggiore, nell’ufficio del dottor Bruno Tanzi, o in  alcuni locali della biblioteca Palatina e delle Poste centrali. Gran  parte di essi incoraggiavano i  giovani a non presentarsi alle armi, a far disertare quelli già arruolati e a passare coi partigiani;  altri invitavano i lavoratori al sabotaggio, ad impedire i conferimenti agli ammassi dei cereali;  altri ancora si rivolgevano alle  ragazze, col consiglio di non partecipare alle feste da ballo organizzate dai tedeschi. In via Bixio,  poi, in un negozietto di generi  alimentari, i messaggi venivano  nascosti dentro la «pasta buca» e  ritirati insieme alla spesa, mentre dalle suore Chieppine di borgo Bernabei, per diverso tempo,  rimasero seppellite nell’orto mitragliatrici e fucili da inviare in  montagna, alle giovani formazioni partigiane.
 Tra il settembre 1943 e l’aprile  1945, in città molti altri furono  gli spazi in cui fu possibile nascondere le armi per la Resistenza, così come molti furono i luoghi su cui l’organizzazione partigiana poteva contare, magazzini, osterie, falegnamerie, botteghe, appartamenti che venivano utilizzati per incontri e riunioni o per nascondere ricercati  o partigiani di passaggio.
 A raccontarci tutto questo, finalmente, dopo oltre sessantacinque anni, è una mappatura  della città partigiana – quella che  non si piegò all’occupazione tedesca e alla violenza della repubblica mussoliniana – il  volume di Renzo Bianchi «La Cartella rossa. La Resistenza in città: memorie e testimonianze raccolte  da un vecchio combattente clandestino», a cura di Massimo Giuffredi e Guido Pisi, Anpi-Anppia. Il libro sarà presentato oggi, alle 17,30, all'Istituto storico della Resistenza in vicolo delle Asse. Interverranno Giorgio Paini presidente dell'Istituto,  Gabriella Manelli, presidente della sezione locale dell'Anpi e lo storico Guido Pisi.  L'autore  è un «vecchio combattente  clandestino» che, poco prima  della morte, ha ricostruito minuziosamente, ricercando luoghi, racconti, fotografie e testimonianze di un tempo lontano  che rischiava di andar perso con  la scomparsa di chi, quel tempo,  aveva vissuto. Renzo Bianchi,  partigiano «Cecè», ha dunque individuato, censito e commentato  i luoghi della Resistenza in città,  dove anch’egli aveva combattuto  – strade, case, palazzi, conventi –  e ce ne ha lasciato una memoria  concreta, «di pietra» appunto,  raccolta in una cartella rossa che  la sua morte, avvenuta nel maggio 2003, ha lasciato in eredità a  due noti storici cittadini – Guido  Pisi e Massimo Giuffredi – che  hanno ora curato e dato alle  stampe il suo prezioso lavoro. Ai presenti verrà data in omaggio una copia del libro. 
_____________
La Cartella rossa.  La Resistenza  in città
 Anpi-Anppia,  pag. 80, 12,50
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande