14°

Arte-Cultura

Duse, sacerdotessa del teatro

Duse, sacerdotessa del teatro
0

 Edda Lavezzini Stagno

«Non conosco l’italiano, ma la Duse ha recitato così bene che sembrava di capire ogni parola. Un’attrice meravigliosa», così Anton Cechov dopo averla vista sul palcoscenico. Fino alla fine di gennaio, Roma, negli spazi del Complesso del Vittoriano, illustra la figura artistica della grande attrice Eleonora Duse.
 Sono in mostra dipinti, bozzetti scenografici, costumi e abiti, fotografie d’epoca, locandine e manifesti, programmi di sala, lettere e telegrammi, oggetti e memorabilia. L’esposizione, «Il Viaggio di Eleonora Duse intorno al Mondo», curata da Maurizio Scaparro, Maria Ida Biggi e Alessandro Nicosia, intende restituire l’immagine complessa della personalità della «Divina» Eleonora nel panorama della cultura italiana e internazionale di fine Ottocento e inizi Novecento, sottolineando l’importanza che la sua presenza ha avuto non soltanto nella vita teatrale, ma anche nella storia sociale e civile del nostro Paese dopo l’unificazione. 
Il percorso espositivo è diviso in due sezioni: una intende mettere in evidenza la vita dell’attrice, la sua biografia nota e meno nota. Mette in luce il «personaggio» Duse. Dalla nascita a Vigevano il 3 ottobre 1858 durante una tournée dei genitori, parte la sua storia, la storia della sua famiglia. 
Le foto ci documentano il mondo di Eleonora figlia. Figlia d’arte che va in scena per la prima volta a quattro anni nella compagnia di giro del padre: deve piangere nella parte di Cosetta nei «Miserabili» di Victor Hugo. Moglie: nel 1881 la Duse sposa (matrimonio brevissimo) il compagno d’arte Tebaldo Marchetti dal quale ha l’adorata figlia Enrichetta. Lettere e foto esposte fanno conoscere le amicizie con personaggi celebri della cultura contemporanea internazionale con cui la Duse intrattiene anche rapporti di stima eà di vario tipo: Giacosa, Matilde Serao, Boito, Alexandre Dumas fils, Verga, Papini, Luigi Pirandello, Sibilla Aleramo, Camille Mallarmé, Rainer Maria Rilke, Bernard Shaw, Edouard Schneider, Isadora Duncan, Edward Gordon Craig, Yvette Guilbert, Aurélien Lugné-Poe, Auguste Rodin e naturalmente Gabriele D’Annunzio, amato fino alla morte avvenuta a Pittsburg il 21 aprile 1924. Gabriele D’Annunzio: attrazione fisica, curiosità intellettuale, interesse pratico? Tutto questo caratterizza la relazione, durante la quale D’Annunzio scrive cinque opere teatrali dedicate all’attrice la quale sostiene finanziariamente le imprese artistiche, ma anche le dissolutezze del suo compagno, amandolo contro ogni ragionevolezza. 
Numerosi sono, infatti, i tradimenti sentimentali e professionali che la Divina sopporterà: l’alcova del Vate continua a essere affollata di donne; i suoi segreti più intimi vengono poi messi nero su bianco nel romanzo «Il fuoco». L’altra sezione della mostra ripercorre la carriera della Duse che dal 1885 al 1924, porta i suoi spettacoli praticamente in tutto il mondo, dal Sud America alla penisola Scandinava determinando ovunque il successo del teatro italiano all’estero. Nella bellissima mostra che dopo Roma, probabilmente proseguirà in altre città fra le quali Firenze, si leggono i pareri e gli apprezzamenti dei tanti personaggi che hanno subito il fascino di questa nostra grande attrice.  La mostra è accompagnata da un imperdibile catalogo Skira ricco di documenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

amministrative

Provincia Nuova attacca Fritelli e denuncia inciucio fra ex 5 Stelle e Pd

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

efsa

I batteri resistenti agli antibiotici fanno 25mila morti all'anno in Europa 

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv