Arte-Cultura

Quei 45 giorni che Parma visse in «fiduciosa attesa»

Quei 45 giorni che Parma visse in «fiduciosa attesa»
0

Il periodo tra il 25 luglio e l’8 settembre 1943, ricordato come il governo dei 45 giorni, cambiò il destino del nostro Paese nella Seconda guerra mondiale. In quel mese e mezzo, che coincise con la fine del regime fascista, la popolazione italiana poteva soltanto coltivare sentimenti di speranza e di attesa verso un futuro più roseo. S'intitola proprio «La “fiduciosa attesa”» il volume di Fiorenzo Sicuri che, attraverso una visione imparziale, ricostruisce quel che accadde a Parma in quei 45 giorni cruciali che vanno dalla caduta di Mussolini alla firma dell’armistizio. Il titolo scelto dall’autore, proviene da una frase - tratta da un articolo apparso sulla «Gazzetta di Parma» il 1° agosto 1943 - che cercava di esprimere lo stato d'animo dei parmigiani di fronte governo presieduto dal maresciallo d’Italia Pietro Badoglio. Il volume - edito da Uni.Nova - è stato presentato nella sala ragazzi della Biblioteca Ilaria Alpi. «Questa - precisa l'autore - è la prima ricostruzione di quei 45 giorni che viene realizzata nella nostra città, seguendo principalmente un metodo analitico: la mia visione della storia di Parma cerca di essere il più possibile oggettiva, senza menzogne e senza omissioni. Da questo punto di vista la storiografia locale parmense soffre in generale, con le lodevoli eccezioni del caso, di numerose imperfezioni per ciò che riguarda lo studio del Novecento e, in particolare del fascismo, dell’antifascismo e del periodo tra il 1943 e il '45, dove generiche esposizioni si alternano o si intrecciano con descrizioni lacunose e approssimative, talvolta fallaci». Tanti personaggi, tanti aneddoti. Come quello dell'impiegato del Consorzio Agrario, Gislamerio Pegoraro: il giorno dopo la caduta del regime, cominciò a rimuovere tutti i simboli del fascismo che si trovavano nel suo ufficio, pronunciando invettive contro il duce e i fascisti: «Ci vorrebbe Alberto Sordi per descrivere al meglio la scena», annota Sicuri. Il volume, nelle intenzioni dell’autore, dovrebbe essere il preludio di un lavoro più ampio: «Spero di aver messo le premesse - per cominciare ad indagare in maniera più sistematica su ciò che è avvenuto dopo l’8 settembre, perché a differenza di altre realtà, la provincia di Parma non ha mai prodotto una storia della guerra civile che abbia una sua compiutezza». Storico Fiorenzo Sicuri ripercorre il periodo del governo Badoglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

incidente

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

3commenti

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)