19°

32°

Arte-Cultura

Quei 45 giorni che Parma visse in «fiduciosa attesa»

Quei 45 giorni che Parma visse in «fiduciosa attesa»
0

Il periodo tra il 25 luglio e l’8 settembre 1943, ricordato come il governo dei 45 giorni, cambiò il destino del nostro Paese nella Seconda guerra mondiale. In quel mese e mezzo, che coincise con la fine del regime fascista, la popolazione italiana poteva soltanto coltivare sentimenti di speranza e di attesa verso un futuro più roseo. S'intitola proprio «La “fiduciosa attesa”» il volume di Fiorenzo Sicuri che, attraverso una visione imparziale, ricostruisce quel che accadde a Parma in quei 45 giorni cruciali che vanno dalla caduta di Mussolini alla firma dell’armistizio. Il titolo scelto dall’autore, proviene da una frase - tratta da un articolo apparso sulla «Gazzetta di Parma» il 1° agosto 1943 - che cercava di esprimere lo stato d'animo dei parmigiani di fronte governo presieduto dal maresciallo d’Italia Pietro Badoglio. Il volume - edito da Uni.Nova - è stato presentato nella sala ragazzi della Biblioteca Ilaria Alpi. «Questa - precisa l'autore - è la prima ricostruzione di quei 45 giorni che viene realizzata nella nostra città, seguendo principalmente un metodo analitico: la mia visione della storia di Parma cerca di essere il più possibile oggettiva, senza menzogne e senza omissioni. Da questo punto di vista la storiografia locale parmense soffre in generale, con le lodevoli eccezioni del caso, di numerose imperfezioni per ciò che riguarda lo studio del Novecento e, in particolare del fascismo, dell’antifascismo e del periodo tra il 1943 e il '45, dove generiche esposizioni si alternano o si intrecciano con descrizioni lacunose e approssimative, talvolta fallaci». Tanti personaggi, tanti aneddoti. Come quello dell'impiegato del Consorzio Agrario, Gislamerio Pegoraro: il giorno dopo la caduta del regime, cominciò a rimuovere tutti i simboli del fascismo che si trovavano nel suo ufficio, pronunciando invettive contro il duce e i fascisti: «Ci vorrebbe Alberto Sordi per descrivere al meglio la scena», annota Sicuri. Il volume, nelle intenzioni dell’autore, dovrebbe essere il preludio di un lavoro più ampio: «Spero di aver messo le premesse - per cominciare ad indagare in maniera più sistematica su ciò che è avvenuto dopo l’8 settembre, perché a differenza di altre realtà, la provincia di Parma non ha mai prodotto una storia della guerra civile che abbia una sua compiutezza». Storico Fiorenzo Sicuri ripercorre il periodo del governo Badoglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Casaltone, un paese diviso in due

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

Poggio di Sant'Ilario

Da fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande