21°

31°

Arte-Cultura

Sanguineti: "La rabbia" non uscì perché Guareschi era antiamericano

Sanguineti: "La rabbia" non uscì perché Guareschi era antiamericano
0

Perché "La rabbia" nel 1963 sparì dalle sale cinematografiche? Più che per le posizioni di sinistra di Pier Paolo Pasolini, furono le posizioni dichiaratamente antiamericane di Giovannino Guareschi. Lo pensa Tatti Sanguineti, ideatore della ricostruzione de "La rabbia" di Pasolini, portato a Venezia da Giuseppe Bertolucci. «Il film sparì subito, l’ipotesi più probabile è che lo abbiano cancellato dalle sale perché la parte di film di Guareschi era violentamente antiamericana - dice Sanguineti -. Non dimentichiamo che a distribuirlo era la Warner».

Nel film di Guareschi, la voce di Carlo Romano, il doppiatore di Don Camillo, dice sette volte «Signor presidente!», ma nelle immagini si vede Jacqueline Kennedy.  «Senza contare che, mentre viene suonato l’inno della Marina Americana, ci sono le immagini di neri che ballano – prosegue Sanguineti – e che Guareschi afferma che c'è stato il Processo di Norimberga, ma gli americani dovevano stare sul banco degli imputati».

Riguardo alle polemiche che hanno portato alla richiesta e alla consegna di dimissioni di Giuseppe Bertolucci (che aveva definito "razzista" l’intervento cinematografico di Guaresci), Sanguineti sottolinea che, più che razzista, «Guareschi, da monarchico-anarchico qual era, si poteva definire colonialista. Rimpiangeva i tempi in cui l'Algeria era francese, la sua era una visione del mondo ottocentesca, sosteneva che lo sbaraccamento dell’Europa dall’Africa avrebbe prodotto una serie di problemi. Il film del 1963, comunque, era già uscito in versioni separate – aggiunge Sanguineti -. L’Arci, ad esempio, negli anni sessanta distribuiva soltanto la versione di Pasolini. A Trieste, nelle zone missine e tricolori, invece Bontempo girava solo con la versione di Guareschi. In Francia, infine, è uscito solo quella di Pasolini».

Sanguineti propone all’Istituto Luce una nuova edizione de "La Rabbia" di Guareschi, accompagnata dal libro "Italia provvisoria", collage di vignette, documenti, foto, montate da Guareschi nel 1947 e uscito negli anni Sessanta, «un collage, una sorta di presceneggiatura del film».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse