12°

23°

Arte-Cultura

"Nessuna censura con il restauro de La Rabbia"

"Nessuna censura con il restauro de La Rabbia"
Ricevi gratis le news
0

«Trasformare questa complessa e articolata   attività di recupero, realizzata con la piena collaborazione degli eredi Pasolini e Guareschi in un tentativo censorio è una   pura strumentalizzazione, che travisa e umilia il senso delle cose». Lo precisa la Cineteca di Bologna, in una nota sulla polemica scoppiata in questi giorni scorsi su «La Rabbia» di Pasolini.
«La prima idea del film “La rabbia” (1963) è del produttore Gastone   Ferranti - continua la nota - che propone a Pasolini di   realizzare un film documentario a partire dal repertorio del cinegiornale Mondo libero. A un certo punto della lavorazione,   non si sa se per scrupolo politico o per calcolo commerciale, Ferranti decide di trasformare l’operazione in un film a quattro   mani, imponendo la presenza di Giovannino Guareschi. Pasolini di   controvoglia accetta la coabitazione e, per far posto al nuovo coautore, è costretto ad eliminare dal suo progetto i circa 20 minuti iniziali. Il film esce nelle sale, viene   completamente rifiutato dal pubblico e la Warner Brothers  decide di ritirarlo dal circuito, forse anche perché imbarazzata da alcune punte di “antiamericanismo” presenti nel testo di   Guareschi».

La Cineteca di Bologna, in collaborazione con Gruppo editoriale Minerva Rarovideo, ha restaurato «La Rabbia» del 1963 di Pasolini e Guareschi, presentato in prima alla Festa del cinema di Roma nel 2007 e successivamente in varie manifestazioni.
«Proprio grazie al lavoro fatto sull'edizione del '63 - continua la nota della Cineteca - è emersa la possibilità di recuperare la versione lunga de “La Rabbia” di Pasolini, lavoro che ha poi portato   all’edizione presentata in questi giorni alla Mostra del cinema di Venezia e che vedremo in quindici sale italiane a partire dal 5   settembre distribuito dall’Istituto Luce, operazione assolutamente   inedita nel panorama distributivo italiano».

Il Gruppo editoriale Minerva Rarovideo in collaborazione con la   Cineteca di Bologna pubblicherà un dvd contenente la versione   1963 de «La Rabbia», quindi con gli episodi di Guareschi e Pasolini.   Istituto Luce, La Cineteca di  Bologna, il gruppo editoriale MinervaRaroVideo pubblicheranno due distinti dvd, uno interamente dedicato al film diretto da Pasolini ed uno al film diretto da   Guareschi.

«Che poi Giuseppe Bertolucci abbia il diritto di esprimere un suo   pensiero personale - conclude la nota - pare un’ovvietà per chi ammira l’opera di due intellettuali sempre scomodi come   Pasolini e Guareschi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...