12°

RASSEGNA

«Parma da sempre culla degli studi sulle neuroscienze»

Rizzolatti: «Il merito va alla cultura illuminista che entra in città nel '700 e qui è rimasta»

«Parma da sempre culla degli studisulle neuroscienze»
Ricevi gratis le news
1

Il professor Giacomo Rizzolatti, direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Parma, nella nostra città non è nato, ma l’ha scelta per perfezionare i suoi studi e per seguire il suo mentore, il professor Giuseppe Moruzzi, uno dei più grandi neurofisiologi italiani del XX secolo.

Ieri Rizzolatti è stato il protagonista dell’incontro conclusivo della rassegna «La cultura batte il tempo» all’Auditorium Voltoni del Guazzatoio al Palazzo della Pilotta.

Dialogando con la giornalista della Gazzetta di Parma Chiara Cacciani, l’illustre neuroscienziato ha affrontato il tema «Le neuroscienze a Parma dalla scoperta della corteccia visiva fino alle basi neurali dell’empatia».

Introducendo l’incontro, l’assessore alla Cultura del Comune di Parma Michele Guerra, insegnante di Teorie del cinema, Storia e critica del cinema e Teorie e tecniche del cinema e dell’audiovisivo all’Università di Parma, ha auspicato un dialogo tra le discipline umanistiche e le scienze.

«Dal primo giorno da assessore ho sostenuto che la cultura deve occuparsi anche del suo ramo scientifico». E la chiacchierata con Giacomo Rizzolatti, membro del comitato scientifico che appoggia Parma Capitale della Cultura nel 2020, è stato un esempio di come scienza e filosofia siano un’unica espressione della curiosità umana, motore delle scoperte. Coordinatore del gruppo di scienziati che nel 1992 ha scoperto l’esistenza dei neuroni specchio, classe di neuroni che si attiva quando un individuo compie un’azione e quando l’individuo osserva la stessa azione compiuta da un altro soggetto, Rizzolatti ha contribuito a porre una base fisiologica all’empatia.

La scoperta, in odore di Nobel da anni, è il momento culminante di una lunga serie di piccole grandi acquisizioni scientifiche che partono da Parma o che a Parma hanno avuto un riconoscimento. «Non c’entra Maria Luigia se Parma è diversa da Reggio nell’Emilia o da Modena: il merito va alla cultura illuminista che entra in città nel Settecento e qui permane» chiosa il professor Rizzolatti.

I francesi portano l’Illuminismo nella nostra città. E Rizzolatti sottolinea che a Parma alla fine del ‘700 era la città con più abbonati all’Enciclopedia pubblicata a fascicoli da un gruppo di intellettuali diretti da Denis Diderot in collaborazione con Jean-Baptiste Le Rond d’Alembert, dopo Parigi.

Le neuroscienze hanno trovato una loro casa a Parma a partire da quando, nel 1776, Francesco Gennari da Mattaleto scoprì che nel cervello oltre alla sostanza bianca e alla sostanza grigia, si trovava anche un’area striata chiamata ancora oggi area striata visiva Gennari. Ma la conoscenza va protetta e così fece Giacomo Tommasini, medico di Maria Luigia che difese Parma dalla severa riforma napoleonica. E ricordiamo anche Giovanni Rasori con il suo opporsi al dottor Hahnemann, padre dell’omeopatia.

Ma più di tutti fu Giuseppe Moruzzi a dare una svolta nello studio delle neuroscienze con i suoi studi sulle funzioni del cervelletto e il meccanismo sonno/veglia. E Moruzzi di Rizzolatti fu maestro nel senso più completo del termine.

Non solo insegnante ma esempio di umiltà da seguire nonostante i successi. E la scoperta dei neuroni a specchio è uno di questi. Così ha portato Parma a lavorare con l’ospedale Niguarda di Milano in uno studio sull’epilessia, in cui l’Università di casa nostra è la parte intellettuale del progetto. Il team di Rizzolatti lavora anche con Cremona in una ricerca sul recupero dell’uso degli arti dopo un trauma grazie ai neuroni a specchio: guardare video di movimenti aiuta ad accelerare la riabilitazione. E con Microsoft a breve si useranno i visori della realtà virtuale. Parma davvero capitale, dunque, almeno nelle neuroscienze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patti

    06 Dicembre @ 21.38

    ...ok, ma la cacciani è top!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I regali di Natale per lui

PGN

I regali di Natale per lui

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS