18°

Arte-Cultura

Addio a Francesca Sanvitale

Addio a Francesca Sanvitale
0

La realtà è un dono» è il titolo di una raccolta di racconti di Francesca Sanvitale, ma potrebbe anche essere la sintesi della leggerezza elegante della sua scrittura, capace di spaziare tra storia e costume, senza dimenticare la complessità della sfera psicologica sulla quale il romanzo, per lei, aveva il dovere di indagare. Nata a Milano nel 1928, la scrittrice e intellettuale, scomparsa ieri a Roma, ha vissuto a Firenze, dove si era laureata in letteratura italiana e in eredità le era rimasto anche un lieve accento toscano indossato con infinita grazia anche sotto la candidissima chioma della maturità. La famiglia della Sanvitale apparteneva al ramo cadetto dei Sanvitale di Fontanellato, che hanno sempre tenuto in grande considerazione sino dall'Ottocento i temi principali della cultura italiana. Francesca Sanvitale era molto legata alla nostra città dove spesso veniva per incontrare gli amici e dove ha presentato tutti i suoi libri.  Dal 1961  viveva a Roma, a pochi metri da Viale Mazzini ovvero da quella Rai con cui per anni, come giornalista, per oltre 25 anni si era occupata di spettacoli e cultura. Lavorava infatti, Sanvitale, nel cuore della più viva capitale culturale, collaborando con Il Messaggero e l’Unità e con il settimanale l'Espresso, per ricoprire anche il ruolo di direttore della rivista Nuovi Argomenti e di Micromega. Alla narrativa Francesca Sanvitale era arrivata relativamente tardi, pubblicando nel 1972 «Un cuore borghese». Un romanzo che subito attirò l’attenzione della critica e dei lettori su di lei e la sua finezza di scrittura, ma il successo arrivò in realtà nel 1980 con «Madre e figlia». È questa la storia di un legame familiare che diventa storia del costume italiano tra fascismo e dopoguerra, in una sintesi nella quale Sanvitale era maestra. Segue nel 1984 «L'uomo del parco», racconto di un io diviso, delle paure e delle angosce di una donna sola, in una città deserta e gelida. Esce poi «L'ultima casa prima del bosco» e dopo oltre 4 anni di ricerche arriva quello che forse è rimasto il suo romanzo più ricco e complesso, «Il figlio dell’Impero».   Il romanzo è dedicato alla fine dell’impero napoleonico, la restaurazione e la nascita dell’Europa moderna. Seicento pagine per disegnare dall’interno la vita del figlio di Napoleone, nato re di Roma e morto ventunenne di tisi, schiacciato dalla rovina del proprio genitore. Un libro nutrito di riferimenti letterari che non deforma la realtà ma la descrive esaltando i dettagli di un’esistenza infelice. Con il libro è finalista al Premio Strega, ma alla Sanvitale non mancheranno certo i riconoscimenti letterari, dal premio Dessì, al Chiara, al Viareggio-Repaci per «L'inizio è in autunno». Con quest’ultimo romanzo, che nasce dalle polemiche suscitate a suo tempo dai restauri alla Cappella Sistina, festeggia insieme all’Einaudi gli 80 anni della signora gentile della letteratura italiana degli ultimi anni. Poi una lunga malattia che si è conclusa ieri  all’ospedale Santo Spirito di Roma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento