18°

33°

Arte-Cultura

Addio a Francesca Sanvitale

Addio a Francesca Sanvitale
Ricevi gratis le news
0

La realtà è un dono» è il titolo di una raccolta di racconti di Francesca Sanvitale, ma potrebbe anche essere la sintesi della leggerezza elegante della sua scrittura, capace di spaziare tra storia e costume, senza dimenticare la complessità della sfera psicologica sulla quale il romanzo, per lei, aveva il dovere di indagare. Nata a Milano nel 1928, la scrittrice e intellettuale, scomparsa ieri a Roma, ha vissuto a Firenze, dove si era laureata in letteratura italiana e in eredità le era rimasto anche un lieve accento toscano indossato con infinita grazia anche sotto la candidissima chioma della maturità. La famiglia della Sanvitale apparteneva al ramo cadetto dei Sanvitale di Fontanellato, che hanno sempre tenuto in grande considerazione sino dall'Ottocento i temi principali della cultura italiana. Francesca Sanvitale era molto legata alla nostra città dove spesso veniva per incontrare gli amici e dove ha presentato tutti i suoi libri.  Dal 1961  viveva a Roma, a pochi metri da Viale Mazzini ovvero da quella Rai con cui per anni, come giornalista, per oltre 25 anni si era occupata di spettacoli e cultura. Lavorava infatti, Sanvitale, nel cuore della più viva capitale culturale, collaborando con Il Messaggero e l’Unità e con il settimanale l'Espresso, per ricoprire anche il ruolo di direttore della rivista Nuovi Argomenti e di Micromega. Alla narrativa Francesca Sanvitale era arrivata relativamente tardi, pubblicando nel 1972 «Un cuore borghese». Un romanzo che subito attirò l’attenzione della critica e dei lettori su di lei e la sua finezza di scrittura, ma il successo arrivò in realtà nel 1980 con «Madre e figlia». È questa la storia di un legame familiare che diventa storia del costume italiano tra fascismo e dopoguerra, in una sintesi nella quale Sanvitale era maestra. Segue nel 1984 «L'uomo del parco», racconto di un io diviso, delle paure e delle angosce di una donna sola, in una città deserta e gelida. Esce poi «L'ultima casa prima del bosco» e dopo oltre 4 anni di ricerche arriva quello che forse è rimasto il suo romanzo più ricco e complesso, «Il figlio dell’Impero».   Il romanzo è dedicato alla fine dell’impero napoleonico, la restaurazione e la nascita dell’Europa moderna. Seicento pagine per disegnare dall’interno la vita del figlio di Napoleone, nato re di Roma e morto ventunenne di tisi, schiacciato dalla rovina del proprio genitore. Un libro nutrito di riferimenti letterari che non deforma la realtà ma la descrive esaltando i dettagli di un’esistenza infelice. Con il libro è finalista al Premio Strega, ma alla Sanvitale non mancheranno certo i riconoscimenti letterari, dal premio Dessì, al Chiara, al Viareggio-Repaci per «L'inizio è in autunno». Con quest’ultimo romanzo, che nasce dalle polemiche suscitate a suo tempo dai restauri alla Cappella Sistina, festeggia insieme all’Einaudi gli 80 anni della signora gentile della letteratura italiana degli ultimi anni. Poi una lunga malattia che si è conclusa ieri  all’ospedale Santo Spirito di Roma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente