12°

23°

Arte-Cultura

I "fabbricanti di sogni" visti da Ferdinando Lauretani

I "fabbricanti di sogni" visti da Ferdinando Lauretani
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Un regista si scopre guardando i suoi film più volte, analizzandoli, lasciandosi coinvolgere dallo scorrere della pellicola, dalle scelte narrative e formali che portano a individuare i significati e il tempo di un’opera. Un territorio tematico che va ampliandosi di fronte alla personalità di Ferdinando Lauretani, regista, coautore di programmi Rai, docente di cinema e, fin dalla giovinezza, artista versatile, allievo dello scultore Pietro Corradi. In 4  anni di lavoro Lauretani ha realizzato una serie di sculture dedicate ai «Fabbricanti di sogni» del cinema italiano, 15 opere, di cui 13 in marmo e 2 in terracotta, fino al 10 marzo, alla Galleria Centro Steccata. Un itinerario che racchiude l’animo e l’arte dei più importanti registi del nostro Paese, quasi un film, pur nella unicità dell’espressione scultorea, così da suggerire un «mondo a parte», in cui esigenze diverse di rappresentazione, arti figurative e visive, si incontrano. Le figure di grandi protagonisti del cinema del '900 si «misurano», così, in un mondo fatto di realtà e simbologie nel desiderio di racchiudere in una unica immagine la «voce» e l’arte di quel personaggio, attraverso il gesto e la sua rappresentazione. Ecco allora farsi strada Roberto Rossellini e la filosofia dell’attesa, Michelangelo Antonioni in un’oscillazione di stupore dinanzi alla sua enigmatica luminosa rivelazione, Fellini e la poetica della luce, ma anche registi viventi come Bernardo Bertolucci e l’istrionico Roberto Benigni. E’ un primo approccio anche se, dal punto di vista puramente formale, non mancano altri modi d’intendere queste sculture. Bisogna guardare alla «limpidezza» del marmo di Carrara, alle forme da leggere nella loro «assoluta» tridimensionalità in cui si fa strada l’intento dell’autore. Non è la perfezione o la certezza della composizione che salta all’occhio bensì la «voce narrante» che, con quel pizzico di ironia necessario, scava nei difetti e nelle virtù per raccontare il cinema attraverso l’uomo, fra simboli che sono indizi, fra ricordi che prendono forma, fra gesti che interpretano un destino, fantastico o reale. E non si cerchi l'approccio immediato con una riconoscibilità fisionomica, anche se va sottolineato che sempre traspare, quello che interessa all’autore delle sculture è l’espressione di un mondo di sogni, il «motore immobile» che sta dietro alle storie, alla vita narrata nei film. In questo contesto il marmo di Carrara si rivela materia «illusoria» di sogni, pur nella fissità delle immagini., affidate al segno scavato di un volto, all’abbraccio di un corpo, alla mano che indica l’amplesso, all’ironia di un gioco, in un insieme di combinazioni da intendere nel loro complesso più che in una lettura formale, dettata dalle esigenze compositive, della scultura. «Ci sono un nugolo di registi che sono passati nella galassia del cinema italiano come meteore: una o due opere e poi scomparsi per sempre. E le loro opere non sempre erano inguardabili. A questi signori registi anonimi ho dedicato un po' del mio tempo» dice l’autore, da buon fabbricante di sogni, quelli suoi e quelli degli altri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel