-2°

Arte-Cultura

Colori dell'eros e del sentimento

Colori dell'eros e del sentimento
0

Giuseppe Marchetti

La già cospicua bibliografia di Flavio Caroli s'arricchisce ora di un nuovo studio, edito da Mondadori, «Il volto dell'amore», naturalmente nell'arte dall'antichità a oggi. Caroli sa raccontare con estrema puntualità e grazia gli artisti e le opere navigando sempre dentro il mare agitato dalla pittura, della scultura e dell'architettura e non lasciandosi mai distrarre dai fatti collaterali anche quando essi potrebbero sembrare funzionali alla migliore percezione dell'evento artistico. Al quale, invece, egli è legato da una passione in tanti altri illustri cultori assai più scarsa se non addirittura indifferente e priva di ogni aggancio significativo. Caroli ha attraversato così tutto lo sconfinato mondo dell'arte senza mai ripetersi, e sempre tenendosi dal lato di una interpretazione rigorosa che anche in questo nuovo tomo rivela la principale costante dell'analisi e dei suoi gusti.
Il cammino cominciò nel 2001 con «La Storia dell'arte raccontata da Flavio Caroli», ed è proseguito con i volumi dedicati all'arte occidentale e orientale, a «Il volto di Gesù» (2008) e a «Il volto e l'anima della natura» dell'anno dopo. Con il tema dell'amore ora viene affrontato il gran tema della rappresentazione dei sentimenti, della sensualità e della psicologia legata a tali percezioni: tema quanto mai vasto - dicevamo - che racchiude in sé il principe dei sentimenti e le sue mille espressioni. «Per questi motivi - scrive Caroli - nella rappresentazione dell'amore e delle passioni, l'arte figurativa, con la genialità di singole immagini, ha costituito nel tempo un grande campo di introspezione psicologica. Infatti, a un certo punto della sua storia, all'alba dell'epoca moderna, la rappresentazione figurata (e in via privilegiata il tema dell'amore) ha incontrato la psicologia, che è stata la chiave stessa del pensiero occidentale». Ecco l'antefatto. Per venire al merito poi, Caroli intraprende una «lettura» che dall'eros nella Roma antica arriva a comprendere la scoperta dell'inconscio e l'amore tormentoso della modernità in continua lotta per superarsi e definirsi. Ciò che però a Caroli preme indicare e commentare è il «pensiero in figura» in certo modo slegato dai flussi temporali, mentre invece la letteratura e il cinema ne saggiavano e ne valutavano gli effetti lungo una straordinaria serie di elementi espressivi. Dunque: Roma e il suo eros (Catullo, Giovenale, Marziale, ma anche Virgilio e Petronio). Poi, il Cristianesimo: Sant'Agostino, Dante, Petrarca, e la curiosa storia del dipinto di Van Eyck «I coniugi Arnolfini», e via via la dilatazione della grande avventura che Caroli segue lungo il corso del Quattro e Cinquecento, da Leonardo a Giulio Romano, da Tiziano agli anni del Concilio di Trento, tra «Amor sacro» e «Amor profano», quando in fondo alla gran via dell'arte compare la figura del vecchio Michelangelo «che continua a disegnare per ore... Forse disegna il volto trapassato della propria madre... Una grandezza che potrebbe estinguersi nel nulla, ma potrebbe anche, gloriosamente, imporre la propria perennità» - osserva lo studioso. L'amore nel gran teatro del mondo è il Settecento con il suo Antoine Wattau, comincia allora ad aprirsi l'occhio del Romanticismo, e Delacroix «si proclama uomo del Settecento devoto in ugual misura ai Sensi e alla Ragione». E così mentre Courbet dipinge «L'origine del mondo» in Italia Hayez a metà Ottocento ci dà il suo celeberrimo «Bacio», e in Francia fiorisce l'Impressionismo che incendia il mondo pittorico con le sue luci. L'avventura dell'amore dal Realismo al Simbolismo si complica e affiora la scoperta dell'inconscio alla quale Caroli dedica pagine molto chiare e fittamente tessute con rimandi utili alle contemporanee vocazioni letterarie da Freud a Proust, da Eluard a Breton. Amori felici che si trasformano in infelici: l'eterna ruota del mondo, indefinibile e magica, tenera e superba come l'arte che in mano a Caroli canta e incanta.
Il volto dell'amore - Mondadori, pag. 100, 18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

13commenti

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

arte

Kampah anti-Trump a Hollywood

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto