16°

30°

Arte-Cultura

Colori dell'eros e del sentimento

Colori dell'eros e del sentimento
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti

La già cospicua bibliografia di Flavio Caroli s'arricchisce ora di un nuovo studio, edito da Mondadori, «Il volto dell'amore», naturalmente nell'arte dall'antichità a oggi. Caroli sa raccontare con estrema puntualità e grazia gli artisti e le opere navigando sempre dentro il mare agitato dalla pittura, della scultura e dell'architettura e non lasciandosi mai distrarre dai fatti collaterali anche quando essi potrebbero sembrare funzionali alla migliore percezione dell'evento artistico. Al quale, invece, egli è legato da una passione in tanti altri illustri cultori assai più scarsa se non addirittura indifferente e priva di ogni aggancio significativo. Caroli ha attraversato così tutto lo sconfinato mondo dell'arte senza mai ripetersi, e sempre tenendosi dal lato di una interpretazione rigorosa che anche in questo nuovo tomo rivela la principale costante dell'analisi e dei suoi gusti.
Il cammino cominciò nel 2001 con «La Storia dell'arte raccontata da Flavio Caroli», ed è proseguito con i volumi dedicati all'arte occidentale e orientale, a «Il volto di Gesù» (2008) e a «Il volto e l'anima della natura» dell'anno dopo. Con il tema dell'amore ora viene affrontato il gran tema della rappresentazione dei sentimenti, della sensualità e della psicologia legata a tali percezioni: tema quanto mai vasto - dicevamo - che racchiude in sé il principe dei sentimenti e le sue mille espressioni. «Per questi motivi - scrive Caroli - nella rappresentazione dell'amore e delle passioni, l'arte figurativa, con la genialità di singole immagini, ha costituito nel tempo un grande campo di introspezione psicologica. Infatti, a un certo punto della sua storia, all'alba dell'epoca moderna, la rappresentazione figurata (e in via privilegiata il tema dell'amore) ha incontrato la psicologia, che è stata la chiave stessa del pensiero occidentale». Ecco l'antefatto. Per venire al merito poi, Caroli intraprende una «lettura» che dall'eros nella Roma antica arriva a comprendere la scoperta dell'inconscio e l'amore tormentoso della modernità in continua lotta per superarsi e definirsi. Ciò che però a Caroli preme indicare e commentare è il «pensiero in figura» in certo modo slegato dai flussi temporali, mentre invece la letteratura e il cinema ne saggiavano e ne valutavano gli effetti lungo una straordinaria serie di elementi espressivi. Dunque: Roma e il suo eros (Catullo, Giovenale, Marziale, ma anche Virgilio e Petronio). Poi, il Cristianesimo: Sant'Agostino, Dante, Petrarca, e la curiosa storia del dipinto di Van Eyck «I coniugi Arnolfini», e via via la dilatazione della grande avventura che Caroli segue lungo il corso del Quattro e Cinquecento, da Leonardo a Giulio Romano, da Tiziano agli anni del Concilio di Trento, tra «Amor sacro» e «Amor profano», quando in fondo alla gran via dell'arte compare la figura del vecchio Michelangelo «che continua a disegnare per ore... Forse disegna il volto trapassato della propria madre... Una grandezza che potrebbe estinguersi nel nulla, ma potrebbe anche, gloriosamente, imporre la propria perennità» - osserva lo studioso. L'amore nel gran teatro del mondo è il Settecento con il suo Antoine Wattau, comincia allora ad aprirsi l'occhio del Romanticismo, e Delacroix «si proclama uomo del Settecento devoto in ugual misura ai Sensi e alla Ragione». E così mentre Courbet dipinge «L'origine del mondo» in Italia Hayez a metà Ottocento ci dà il suo celeberrimo «Bacio», e in Francia fiorisce l'Impressionismo che incendia il mondo pittorico con le sue luci. L'avventura dell'amore dal Realismo al Simbolismo si complica e affiora la scoperta dell'inconscio alla quale Caroli dedica pagine molto chiare e fittamente tessute con rimandi utili alle contemporanee vocazioni letterarie da Freud a Proust, da Eluard a Breton. Amori felici che si trasformano in infelici: l'eterna ruota del mondo, indefinibile e magica, tenera e superba come l'arte che in mano a Caroli canta e incanta.
Il volto dell'amore - Mondadori, pag. 100, 18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti