16°

Arte-Cultura

Solitudine come testimonianza di fede e amore nel testamento spirituale di Adriana Zarri

0

 Il silenzio non è assenza; è pluralità dolce ed infinita, uno sciabordio di suoni, un palpitare: il vento che riecheggia, la natura che sospira - tuono roboante o volteggiare di una foglia. Anche il deserto ha una sua voce - lieve battaglia di granelli appena mossi, quasi impercettibili -, e la comprende - limpida e vibrante - chi la sa ascoltare. Anche il silenzio, quindi, può essere narrato, essendo - come è - ricco di parole. E un libro che racconta l’abbondanza del silenzio non può essere che un libro eloquente e suggestivo. Due aggettivi che esprimono l’essenza di «Un eremo non è un guscio di lumaca» (Einaudi), pubblicato postumo, a pochi mesi dalla morte dell’autrice. Adriana Zarri, scrittrice, teologa, eremita, ci guida con esso nel mondo dell’anima - della sua, della nostra -, che erompe, con potenza sublime, dal ventre sottile della solitudine. Queste pagine sono, anzi, il parto di una solitudine ben particolare, quella che la Zarri amò e perseguì nella cascina del Molinasso, fra le colline prossime a Ivrea, e che essa traspose in «Erba della mia erba», pubblicato nel 1981, e qui riproposto a comporre la prima, più ampia, sezione di questo volume. A corollario di essa, o, anzi, sua naturale evoluzione, altre due parti - inedite e molto più recenti - ed altre solitudini; in chiusura quella di Cà Sàssino, l’ultimo eremo, non l’ultimo «guscio» dell’autrice. Giacché, come puntualizza fermamente la Zarri a partire dal titolo, la scelta dell’eremo è una scelta di vita, non è un ritirarsi, un rinchiudersi, un «tagliarsi fuori»; è, al contrario, un «vivere dentro». La solitudine, infatti, non l’isolamento, che è «una solitudine vuota», misantropa e brutale, è «piena, cordiale, calda, percorsa da voci e animata da presenze», un incontro e «un continuo, ininterrotto dialogo»: una «beatitudo», come seppe definirla Petrarca, immenso poeta e solitario. Non dunque una fuga, ma la contestazione più profonda di un mondo di potere, arrivismo e carrierismo, per rivolgersi a ricchezze meno materiali ma più rare, come la gioia davanti alla bellezza di un fiore che sboccia, si prostra ed appassisce, o come il calore di una gatta che, tra le coperte, ritma il sonno col sorriso delle fusa.
Un eremo non è un guscio di lumaca - Einaudi, pag. 96,  9,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia