18°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - La bianca divisa da cuoco

Il racconto della domenica - La bianca divisa da cuoco
0

Anna Maria Dadomo
Cucinava, sì cucinava. Aveva imparato a farlo contro ogni pronostico. Contro ogni aspettativa. Contro l’incredulità di tutti, a cominciare dalla sua. Era stata lei per  prima a stupirsene quando, subito dopo  il matrimonio e con la famiglia cresciuta, si era accorta che stare ai fornelli non le pesava.
Per superare in fretta la mancanza di esperienza, aveva frequentato un corso di cucina  dove aveva imparato a gestire meglio la spesa quotidiana, a conoscere le materie prime, a esercitarsi con le dosi.
Senza dimenticare inoltre l’aiuto che le era venuto  da sua madre, dalla suocera, dalle amiche, dalla lettura attenta delle ricette che trovava sui giornali, dai libri di cucina che leggeva alla sera a letto come un romanzo prima di addormentarsi.
Quei blandi ordini: cuocete 250 g. di ceci secchi ammollati per 24 ore, uno spicchio d’aglio, 2 rametti di rosmarino, olio extravergine di oliva…, quei consigli appena sussurrati: potete usare anche quelli in scatola dopo averli privati della loro acqua di conservazione… li trovava rassicuranti, ipnotici, amorosi. Ma non era questo, non era  il cucinare in sé.
Quello che della cucina non sopportava e  per cui provava una vera e propria avversione era  l’odore di cibo di cui si impregnavano gli abiti, i capelli, la pelle, e che restava lì addosso anche dopo, a lavoro finito, tenace, abbarbicato come edera quasi a definire la  persona.
Il disgusto per gli odori che si portano addosso, che  lasciano un scia triste e repulsiva ovunque si passi, un'aura marrone  (perché di questo colore lei la vedeva) appena ci si fermi,  era  un retaggio del collegio,  lo sapeva bene. Con memoria olfattiva ricordava ancora quando alla sera in cappella, a rosario già iniziato, arrivava, sempre in ritardo, sempre ultima, la suora cuciniera.
Non c’era bisogno di girarsi per verificare: quell’odore dove tutti gli odori della cucina  si concentravano, quell’odore  che  dopo anni di cucina intrideva ogni cucitura, ogni piega del suo abito nero, del suo velo, del suo soggolo, del suo viso, delle sue mani tagliuzzate, delle sue unghie spezzate, era solo suo, e non solo la proteggeva come carapace di testuggine, ma di più, molto di più, era la sua essenza, la sua quiddità. 
In virtù del  tepore umido formatosi nella piccola cappella dove tutte, educande e religiose, erano riunite, quell’odore si scioglieva, e dall’ultimo banco dove suor Francesca era inginocchiata, dilagava inesorabile ovunque, evaporava, sostava morbido, affatto affievolito, sopra le loro teste. Non c’era scampo. 
Per evitare questo irritante fastidioso inconveniente, lei  infilava sopra gli abiti una giacca da cuoco,  legava intorno ai fianchi un avvolgente grembiule, nascondeva  i capelli sotto l’alto cappello di carta. Così protetta -  in realtà un vero e proprio camuffamento - si dedicava con rilassatezza e solerzia alla quotidiana preparazione del cibo.
E con altrettanta consapevolezza sapeva (e questo sì, confessava solo a se stessa) che preparato il pranzo e riordinata la cucina, nell’atto di riporre nell’armadio a muro che fungeva da disbrigo quella ormai consueta divisa da cuoco,  immediatamente non la riconosceva più come sua. Lei era un’altra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

social

Le sigle "rock" del salsese Copelli diventano virali

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

4commenti

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento