19°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - La bianca divisa da cuoco

Il racconto della domenica - La bianca divisa da cuoco
0

Anna Maria Dadomo
Cucinava, sì cucinava. Aveva imparato a farlo contro ogni pronostico. Contro ogni aspettativa. Contro l’incredulità di tutti, a cominciare dalla sua. Era stata lei per  prima a stupirsene quando, subito dopo  il matrimonio e con la famiglia cresciuta, si era accorta che stare ai fornelli non le pesava.
Per superare in fretta la mancanza di esperienza, aveva frequentato un corso di cucina  dove aveva imparato a gestire meglio la spesa quotidiana, a conoscere le materie prime, a esercitarsi con le dosi.
Senza dimenticare inoltre l’aiuto che le era venuto  da sua madre, dalla suocera, dalle amiche, dalla lettura attenta delle ricette che trovava sui giornali, dai libri di cucina che leggeva alla sera a letto come un romanzo prima di addormentarsi.
Quei blandi ordini: cuocete 250 g. di ceci secchi ammollati per 24 ore, uno spicchio d’aglio, 2 rametti di rosmarino, olio extravergine di oliva…, quei consigli appena sussurrati: potete usare anche quelli in scatola dopo averli privati della loro acqua di conservazione… li trovava rassicuranti, ipnotici, amorosi. Ma non era questo, non era  il cucinare in sé.
Quello che della cucina non sopportava e  per cui provava una vera e propria avversione era  l’odore di cibo di cui si impregnavano gli abiti, i capelli, la pelle, e che restava lì addosso anche dopo, a lavoro finito, tenace, abbarbicato come edera quasi a definire la  persona.
Il disgusto per gli odori che si portano addosso, che  lasciano un scia triste e repulsiva ovunque si passi, un'aura marrone  (perché di questo colore lei la vedeva) appena ci si fermi,  era  un retaggio del collegio,  lo sapeva bene. Con memoria olfattiva ricordava ancora quando alla sera in cappella, a rosario già iniziato, arrivava, sempre in ritardo, sempre ultima, la suora cuciniera.
Non c’era bisogno di girarsi per verificare: quell’odore dove tutti gli odori della cucina  si concentravano, quell’odore  che  dopo anni di cucina intrideva ogni cucitura, ogni piega del suo abito nero, del suo velo, del suo soggolo, del suo viso, delle sue mani tagliuzzate, delle sue unghie spezzate, era solo suo, e non solo la proteggeva come carapace di testuggine, ma di più, molto di più, era la sua essenza, la sua quiddità. 
In virtù del  tepore umido formatosi nella piccola cappella dove tutte, educande e religiose, erano riunite, quell’odore si scioglieva, e dall’ultimo banco dove suor Francesca era inginocchiata, dilagava inesorabile ovunque, evaporava, sostava morbido, affatto affievolito, sopra le loro teste. Non c’era scampo. 
Per evitare questo irritante fastidioso inconveniente, lei  infilava sopra gli abiti una giacca da cuoco,  legava intorno ai fianchi un avvolgente grembiule, nascondeva  i capelli sotto l’alto cappello di carta. Così protetta -  in realtà un vero e proprio camuffamento - si dedicava con rilassatezza e solerzia alla quotidiana preparazione del cibo.
E con altrettanta consapevolezza sapeva (e questo sì, confessava solo a se stessa) che preparato il pranzo e riordinata la cucina, nell’atto di riporre nell’armadio a muro che fungeva da disbrigo quella ormai consueta divisa da cuoco,  immediatamente non la riconosceva più come sua. Lei era un’altra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano