Arte-Cultura

"Studiosi a Reggio sul tema del lutto"

Ricevi gratis le news
0

Mariagrazia Villa

Da tutt'Italia per parlare dell’ultimo viaggio. Preparativi, mappe della meta e spirito d’avventura, quella tremendamente grande per chi parte e per chi resta. «Insieme per comprendere - Gruppi di auto mutuo aiuto: una via per ritrovarsi» è il titolo dell’XI convegno nazionale sul lutto che si svolgerà da oggi alle 14 a domenica all’Hotel Classic di Reggio Emilia (via Pasteur 121). Tre intense giornate di confronto, dibattito e formazione, con relatori d’elevata caratura, organizzate dal Comitato di coordinamento nazionale dei Gruppi di auto mutuo aiuto per il lutto, l’azienda Usl di Reggio Emilia e l’Associazione volontari assistenza domiciliare della città emiliana, in collaborazione col centro di servizio DarVoce. All’interno della sessione «L'importanza dei riti e delle tradizioni», ci sarà l’intervento «Il rito e i suoi aspetti» (preceduto dal video-documentario «Cipressi a mezzogiorno» e seguito da una tavola rotonda con esponenti di diverse culture e religioni sul tema della ritualità funeraria) della studiosa e ricercatrice parmigiana di tanatologia (quella branca dell'antropologia che studia i temi del lutto e della morte) Maria Angela Gelati, ideatrice e curatrice, con il fotografo, dj e giornalista musicale Marco Pipitone, della manifestazione «Il rumore del lutto» che, da quattro anni, si svolge nella nostra città in occasione delle giornate dedicate alla commemorazione dei defunti .
«Nella società attuale - afferma la Gelati - il rapporto con la ritualità del cordoglio è legato al fatto che il corpo sociale è secolarizzato, plurale dal punto di vista culturale, etnico e religioso. Il trasformarsi dei rituali per i defunti manifesta il trasformarsi dei rapporti sociali e delle relazioni tra i viventi». Se un tempo l’orientamento generale nei confronti della morte era demandato per tradizione all’istituzione religiosa, che attraverso cerimonie e messe in suffragio accompagnava il defunto dal regno dei vivi al mondo ultraterreno, «oggi viene meno la struttura della collettività che viveva la morte e, con essa, i rituali che aiutavano i sopravvissuti a continuare a vivere». Nonostante questo, però, «la nostra cultura, benché secolarizzata specialmente nelle grandi città, non è antiritualista: quando gli individui abbandonano i grandi riti collettivi perché non riescono più a riconoscersi in essi per differenti visioni del mondo, religiosità, concezioni spirituali e sociali, tendono a inventare altre forme di ritualità per esprimere contenuti che sono cambiati, ma rispondono sempre al bisogno di uno spazio, un tempo e un linguaggio rituali per la condivisione del dolore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

1commento

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

8commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

football americano

Superbowl: Patriots per la leggenda, Eagles per il paradiso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

FESTE PGN

Open Bar al castello di Felino Foto

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova