12°

Arte-Cultura

L'ansia delle stagioni: Anna Maria Dadomo e i versi del tempo

L'ansia delle stagioni: Anna Maria Dadomo e i versi del tempo
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti
La  nuova raccolta poetica della parmigiana Anna Maria Dadomo, la settima se non andiamo errati, s'intitola «Non so come chiudere il giorno» (Grafiche Step Editrice) e ci conduce ancora una volta dentro la commozione dei tempi e del Tempo, in quel segreto che gioca tra passato e presente il perdersi e il ritrovarsi delle occasioni. Così come le tavole eleganti che ornano il volume, anche i testi si ornano di parole  e di pensieri: spesso queste identità coincidono e gli aspetti della poesia diventano curiosi. Si ha l'impressione che la Dadomo costruisca quotidianamente un contatto poetico molto preciso, anzi addirittura ossessivo, un guardarsi, un sentirsi vivi, un concepirsi oltre l'orlo dei gesti, quelli compiuti e quelli pensati: «Getto alla rinfusa nella sacca a tracolla / come una bisaccia di pellegrino / tutto quello che mi occorre: / le chiavi di casa, del cancello, il biglietto dell'autobus, gli occhiali. / E m'incammino verso il mio giorno sconosciuto / come per un viaggio».
In altri momenti, è la natura che domina occhi e pensieri: «Non posso più ignorarlo: / il glicine si è arrampicato lungo l'olmo /  e adesso - fiorito qualche giorno ancora e non sarà più così irresistibile - / si tuffa impetuoso nel folto dei noccioli».
Dunque, il carico degli anni e delle stagioni è al fondo di questa osservazione un poco crepuscolare e altrettanto orgogliosa di porgersi al contatto con i sentimenti e i rimpianti. C'è, allora nel guardarsi della Dadomo, nel suo confronto con se stessa il sogno dell'età, un'ansia sottile ma sempre presente, un domandarsi perché e non sapersi rispondere, come ci ha insegnato Montale.
Ma il gioco rimane: «Il mio camminare intorno a casa». Non è solo la casa, ma la vita un camminare intorno. E c'è la solitudine, ci sono i ricordi, le felicità tramontate, i profili lontani e vicini dei desideri espressi a occhi aperti. Sono le ragioni medesime della poesia. Nella propria limpida ingenuità, Anna Maria parla delle preghiere della sera: «Avverto un'incertezza, una sospensione: / non so come chiudere il giorno, / non so a chi chiedere protezione / prima di avventurarmi nel sonno / entrare inconsapevole nei giardini del sogno. / E' rischioso alla mia età: / troppa vita ho accumulato».
Una densa realtà di timori prima rimossi e poi largamente accettati e condivisi muove il rito di questa pregevole raccolta che intensifica il processo poetico della Dadomo iniziato con «Il mare di San Giovanni» (Silva ed., 2000) e proseguito poi con il «Preziario delle offese morali» e «Non facciamo sapere alle cose» (rispettivamente 2002 e 2004 entrambi editi da Mobydick): i timori, per capirci, di una diversità amara ma consapevolmente vissuta che ha bisogno, assolutamente bisogno, di guardarsi intorno, come dicevamo, per non perdere l'orientamento e per essere in grado di scandire le ore della poesia una per una sul limite di un mondo che trascina via le cose care  e l'invito all'amicizia quale è quello affettuoso per Marina Cvetaeva nell'esilio di Parigi: un invito che la scrittrice rivolge ai poeti veri come una carezza e una voce suadente di intense memorie comuni.
Non so come chiudere il giorno - Grafiche Step ed., pag. 71, s.p.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260