23°

32°

Arte-Cultura

"La verità? Esiste, ma bisogna cercarla"

"La verità? Esiste, ma bisogna cercarla"
Ricevi gratis le news
0

di Francesco Napoli

Ogni rivista porta con sé il segno di chi la guida, ancor più se allo scoccare dei cinquant'anni si scopre che questa è diretta da tempo con mano sicura e marchio personale da un critico letterario come Cesare Cavalleri, spirito battagliero al quale non dispiace di certo il nome Ares - acronimo di Associazione Ricerche e Studi ma con più soddisfazione nome greco per Marte - per chi edita il mensile. Siamo parlando di  «Studi cattolic», una delle più importanti riviste culturali europee. «Ci collaboravo già, come critico letterario, dalla metà degli anni Sessanta - dice Cavalleri, al quale rivolgiamo alcune domande - , a coordinarla era Monsignor Canals. Ha avuto una evoluzione rapida, trasformandosi rapidamente da trimestrale a mensile, intensificando così la sua presenza e diventando rivista di studi e attualità da rivista di teologia pratica.

Come è nata l’idea anni della rivista?
In ambito romano e curiale. A promuoverla, personalità come Monsignor Violardo e dell’Opus Dei, come Salvatore Canals e Michelangelo Peláez. Obiettivo era la formazione culturale del laicato, e siamo in età preconciliare, per una promozione e formazione ecclesiale del laicato, e l’Opus Dei è da sempre molto sensibile a questo aspetto, basti pensare al concetto di santificazione del lavoro.

Qual è il rapporto con il lettore?
La nostra identità precisa, non confessionale ma con una testata così confessionale, viene apprezzata tanto dai lettori, ancor più da quelli non cattolici. È un segno di chiarezza che consente di dialogare molto meglio.

Che cosa si attende dall’attività di Studi Cattolici?
Abbiamo un obiettivo preciso: far circolare le idee in un dialogo che possa riflettere un’effervescenza che ancora si coglie.

Ma questa effervescenza c'è davvero?
La parte più sana è proprio quella cattolica, strenua a difendere la ragione, così come l’idea d’Europa: da Giovanni Paolo II a Benedetto XVI abbiamo due eccellenti esempi a riguardo. In altre culture, c'è tanta sfiducia nella ragione, un relativismo e un pensiero debole per cui la ragione e la verità non esistono più. Eppure la verità esiste, casomai è faticoso andarla a cercare ma non bisogna arrendersi.

Momento più alto e momento più basso della rivista?
Se parliamo male di Umberto Eco, le agenzie ci riprendono con alcuni lanci; ma sulle cose più serie restiamo tra il nostro pubblico senza clamori. La risonanza mediatica vellica solo la vanità. Momenti alti son state le nostre battaglie condotte, anche in nome della vita, su divorzio e aborto. Mi beccai una querela da Pannella, Faccio e Bonino perché li avevo chiamati assassini in quanto complici morali dell’aborto. Fui assolto con formula piena. E sulla diffusione, vero tallone d’Achille delle riviste come «Studi cattolici», sto lavorando a una sorta di allargamento del passaparola, coinvolgendo opinion leader in grado di aprirci altre porte. C'è molto caos comunicativo con internet e dintorni. Credo che la rivista cartacea avrà sempre una funzione precisa, e qui ha ragione Eco. Tutti questi nuovi mezzi servono per consultare, ma, per capire e studiare, la carta sarà sempre insostituibile. Il problema vero è l’eccesso di informazione: siamo bombardati da continue notizie ma ci manca la griglia per discernerle e comprenderle. Con «Studi cattolici» vogliamo offrire uno strumento critico, una griglia per capire di più quello di cui siamo già informati. Le troppe informazioni accrescono il senso di impotenza e riusciamo meno a intervenire sui fatti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti