Arte-Cultura

Mondo grottesco, ironia surreale

Mondo grottesco, ironia surreale
Ricevi gratis le news
0

 Manuela Bartolotti

E i cuori? Questa domanda viene spontanea dopo aver visto le opere pittoriche dell’architetto parmigiano Graziano Garaffa, presentate nella mostra personale presso la Galleria Sant'Andrea (inaugurazione oggi alle 18 – aperta fino al 30 marzo) e dall’originale titolo «Quadri, fiori e picche». 
Manca dunque solo l’ultimo seme – ma forse il più importante – del mazzo di carte della vita. Sarà un bluff? Bisogna stare al gioco. 
Ecco dunque i quadri, e subito ci si lascia ingannare da questa «mano» di opere, alcune sì provocatorie, ma non ancora così affilate ed eversive come quelle che si scoprono alla fine. 
La carica simbolica e la passione per il calembour visivo avvicinano Garaffa a un certo surrealismo, ma spesso l’ ironia noir che sottende immagini quali «L’affetto» o «Memento mora» è sopraffatta da un sentimento d’amara consapevolezza, il grottesco di pirandelliana memoria. Ed è, questo,  un aspetto in sintonia  con le sue origini siciliane. C’è remissione per le umane colpe? O c’è solo un declino nella polvere senza possibilità di riscatto? 
Perché tutto è vanità e il suo «Memento mora» è gioco di parole che serve a sottolineare una figura femminile, ovvero la bellezza ormai già trasfigurata, anzi sfigurata dalla inesorabile morte. Ripropone in termini moderni quel lugubre monito ribadito dalle vanitas seicentesche e successive, da Jacopo Ligozzi fino all’inquietante autoritratto ad acquaforte di James Ensor. 
Più immediati i quadri «S’i fosse foco» e «L’amico mollato» dove si sente una certa sperimentazione stilistica che oscilla tra la pop-art di Warhol in una sedimentazione quasi a stampa della figura e la prima disarticolazione corporea di Francis Bacon, anche se qui un po’ clownesca.
Garaffa sprofonda poi in quella «Luce» rossa – di fuoco, di tramonto – che è l’estremità di un cielo romantico quindi inquieto, in fermento. E qui sì, c’è il cuore.  E’ nel colore, nell’emozione, come pure nel sentito ritratto dell’amico scomparso. Ecco quindi i «fiori»: apparizioni profumate, essenze di gioia, rapide illusioni, effimere come riflessi di luce, una pausa prima della stoccata finale. 
L’ultima «mano» parte con la satira politica, nel segno dell’illustrazione con Berluschino al posto di Topolino, una serie irriverente ma senza mai trascendere nel cattivo gusto e passare quel pericoloso limite dove l’arte viene piegata dall’astio o corrotta dalla faziosità. Il concetto artistico di Garaffa è picassiano, ovvero «l’arte non è fatta per abbellire le pareti, ma è un’arma di difesa e offesa contro il nemico». 
A questo punto si scoprono le carte e sono tutte picche in questo tris amarissimo che vede Obama con alle spalle la bandiera americana dalle stelle cadenti e con le strisce sciolte, Saviano in un collage drammatico di fotogrammi di Gomorra, ma che si potrebbe anche intitolare «homo homini lupus», per finire con una auto-Crocifissione putrescente tutta umana, terrena e senza speranza di resurrezione.
Si passa da certe impostazioni creative alla Schifano a un’opera che, seppur dipinta in maniera tradizionale, vuole impattare e disgustare lo spettatore come le provocazioni atroci di Catellan. 
E’ un tragico crollo delle illusioni, dove l’insistenza sul vizio, sul male e sul disfacimento dell’umanità ricorda quel sulfureo decadentismo di Baudelaire e di Rimbaud.
In questo finale di picche, la speranza va cercata altrove. 
C’è invece tanta rabbia, una risata che è amara, un grottesco sfinire in nulla. Dove sono i cuori? 
Forse l’arte ci salverà. O almeno ci restituirà la consapevolezza di quell’essere umani, troppo umani. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS