-1°

Arte-Cultura

Regio declassato a teatro di provincia

Regio declassato a teatro di provincia
0

Rino Tamani

Il terzo fascicolo (settembre-dicembre 2010) di «Aurea Parma», la prestigiosa  rivista, disponibile nelle principali librerie, propone sette interessanti saggi, 100 pagine, di storia, letteratura e arte. Giuseppe Bertini approfondisce l’interesse del duca Ottavio Farnese e della moglie Margherita d’Austria per le pietre dure, documentato dagli inventari dei loro beni redatti dopo la morte. Gli oggetti in cristallo di rocca furono acquistati dai fratelli Gaspare e Girolamo Miseroni di Milano. Ottavio nel 1575 fece installare a Parma «un laboratorio di diaspri» affidandolo a Giovanni Maria Tortorino. Gino Scala ricostruisce la storia del monumento a Vittorio Bottego nel decennio1897-1907, soffermandosi sulla genesi del comitato per l’erezione presieduto dal rettore Stanislao Vecchi e dal presidente onorario Giovani Mariotti, sindaco di Parma, sulla pubblica sottoscrizione e sull'inaugurazione il 26 settembre 1907.  William Gambetta cura la pubblicazione del diario di prigionia e delle memorie di vita di Sante Manghi (Poviglio1923-Parma 2003). Una vita che rispecchia quella di un’intera generazione cresciuta sotto la dittatura fascista, passata attraverso la seconda guerra mondiale, fino alla ricostruzione morale e politica del dopoguerra. Giovani Gonzi esamina la modernità e l’originalità del pensiero educativo dell’onorevole Agostino Berenini, ministro della pubblica istruzione per 18 mesi dal 1917 al 1919. Un incarico svolto «con impegno e competenza», con il proposito di offrire alle masse l’opportunità di un’elevazione culturale, convinto del primato dello stato nella funzione educativa, anche se i risultati raggiunti furono inferiori alle attese.  Paola Meccarelli, partendo dal presupposto che nel Medio Evo il canto gregoriano è stato fondamento di civiltà, approfondisce l’esperienza di Parma, anche se a causa delle notevoli dispersioni, resta poco materiale. Marco Botti ricostruisce la carriera del nonno Giuseppe Botti (Vanzone 1889-Firenze1968), maestro dell’egittologia italiana. Tra le sue attività resta il catalogo completo, ancora attuale, della collezione egizia del museo archeologico di Parma. Un lungo e documentato saggio di Renato Lori analizza il delicato equilibrio organizzativo e amministrativo del Teatro Regio di Parma nel difficile contesto del primo ventennio post-unitario. La complessa condizione del neonato Regno d’Italia, povero e arretrato, soprattutto per gli incombenti problemi finanziari arrecati dai dissestati bilanci pre-unitari e dal gravoso sforzo delle guerre d’indipendenza, influì pesantemente sulla cultura. Lo stato unitario, infatti, dovette affrontare la realizzazione di un’adeguata rete d’infrastrutture e il raggiungimento del pareggio del bilancio statale. Il Regio, declassato a teatro di provincia, perdette sia il prestigio di teatro di capitale, sia le munifiche donazioni dei regnanti. Parallelamente si dissolvevano le prerogative politiche, sociali e culturali, che in epoca ducale, oltre al valore degli spettacoli, aveva identificato il teatro come «una prestigiosa sede istituzionale di celebrazioni e autocelebrazioni». Con l’abolizione del finanziamento statale il teatro Regio perdette il tradizionale ruolo di «specchio delle magnificenze e raffinatezza del duca» per diventare un luogo di diffusione di cultura, musica e spettacolo. «La formidabile macchina del melodramma ottocentesco, non smise mai di manifestare, pur tra mille difficoltà, una fervida vitalità in campo artistico e culturale».  La rubrica «Biblioteca» contiene recensioni di Federica Dallasta, Ubaldo Delsante, Mario Rinaldi e Giovanni Ronchini.  Le tradizionali rubriche «Segnalazioni bibliografiche» e «Cronaca» di Adelisa Prandi Gambarelli concludono il 94° anno di attività della rivista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto