16°

Arte-Cultura

Art Brut, una pittura "da slegare"

Art Brut, una pittura "da slegare"
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali
François Burland, Paul Duhem, Ted Gordon, Dan Miller, Donald Mitchell, Michel Nedjar, Heinrich Reisenbauer, e il «padano» Pietro Ghizzardi: non un elenco di pittori ma in primo luogo uomini che nell’espressione artistica hanno trovato sfogo ai silenzi della mente. Sono alcuni dei protagonisti dell’Art Brut, concetto ideato nel 1945 dal francese Jean Dubuffet, per indicare le produzioni artistiche realizzate da non professionisti o da personalità «a parte», pensionanti dell’ospedale psichiatrico che nelle arti figurative avevano trovato una possibilità d’espressione. Art Brut significa ancor oggi opere realizzate al di fuori delle norme estetiche convenzionali, «lavori generati da impulsi creativi puri e autentici» senza intromissioni esterne, per riprendere il pensiero di Dubuffet. La mostra «Di qui e d’altrove», aperta fino al 27 marzo nelle sale espositive della Reggia di Colorno, racconta attraverso alcuni dei protagonisti quelle esperienze sollecitando l’attenzione verso un genere poco indagato nel nostro Paese. Non a caso gli artisti portati dalla galleria d'arte torinese  «Rizomi» hanno origini diverse e solo Pietro Ghizzardi ha una precisa connotazione dentro i confini territoriali. Le sue figure femminili, quelle celebri e quelle semplicemente incontrate, considerate una chiave di lettura primaria per scoprire il suo mondo pittorico ed umano, fatto di passioni travolgenti e di inquietudini della mente, aprono il percorso assieme ad un ritratto e guidano, in aperto contrasto nell’incredibile gamma di colori di Paul Dhuem coi suoi «automi», uomini di un mondo composto di istanti, in cui l’opera si caratterizza per la geometria delle forme e le cromie piene e sgargianti, in cui ogni immagine rivela una emozione unica, istantanea e passeggera. Diverso è il mondo ripetitivo dei soggetti, mai uguale perché sempre diverso è l’uomo, di François Burland con la sua arte, «rubata» al mito ed all’incontro con civiltà diverse, che hanno avuto riflessi rilevanti sul suo agire artistico, capace di far fremere nel profondo, istintivo e spontaneo nelle origini. C'è poi Ted Gordon del Kentucky che ha lavorato in un ospedale psichiatrico e che pare «inseguire» lo spettatori coi suoi disegni ossessivi.
Dan Miller è nato in California, autistico e gravemente ostacolato nella comunicazione, ha imparato ad esprimere se stesso attraverso opere dove le parole si sovrappongono a trame grafiche o ad altre parole, a numeri e lettere, fino a perdere la loro consistenza. Al segno grafico è affidata l'intenzione figurativa che si fa linguaggio, voce graffiante e sofferta. Michel Nedjar proviene da una famiglia ebrea in gran parte vittima del nazismo. L’incontro con l’art brut è tanto entusiasmante da renderlo appieno partecipe come scopritore di artisti e come artista. Oggi è il più esposto al mondo.
Heinrich Reisenbauer ha invece vissuto per lungo tempo l’esperienza dell’internamento psichiatrico. La ripetizione del soggetto è la sua cifra stilistica. Ogni elemento è diverso come gli istanti coloratissimi del suo tempo. Si «inseguono» così, sulle pareti, percorsi diversi ma uniti dall’esigenza di comunicare. C'è chi ha concluso il proprio cammino con il compiersi della vita, chi ancora sta arricchendo quello straordinario vocabolario di «storie».
Gli artisti tutti assieme testimoniano di stanza in stanza, la possibilità di abbattere i muri del silenzio per gridare sofferenza e creatività, per dare nuova dignità all’uomo.
Curata dal sociologo  parmigiano Nicola Mazzeo, che ha ideato e progettato la galleria torinese  «Rizomi» e  da  Caterina Nizzoli (che da anni si occupa dell'art brut),  fondatrice dei due atelier d'arte parmigiani Laboratorio imperfetto e atelier Asfodelo, «Di qui e d’altrove» si rivela così voce di un mondo che «a parte» non è. Basta volerlo guardare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS