-3°

Arte-Cultura

Una pittrice, una donna, un destino

Una pittrice, una donna, un destino
0

Isabella Spagnoli


L'abbiamo conosciuta attraverso l’eco alle sue favole dolcissime, colme di valori e buoni sentimenti, e oggi la riscopriamo in veste di narratrice per «bambini cresciuti» grazie al suo primo romanzo intitolato «Le peonie di mia madre. Elogio di una passione» (Albatros editore, pag. 27519,50), storia di una famiglia bene del contado fiorentino.
La scrittrice parmigiana Andreina Chiari Branchi, autrice di numerose raccolte di racconti e fiabe per piccini e ragazzi (promotrice di interessanti attività a favore dell’Unicef) debutta nel campo della narrativa con un romanzo intrigante e ricco di contenuti, scritto con grande sensibilità e ironia.
Protagonista è Angelica, un’affascinante trentenne, madre amorevole, sposa premurosa e perfetta padrona di casa. Una donna che nella famiglia ha riposto amore e certezze, creandosi, giorno dopo giorno, una vita appagante lontana dalle burrasche della vita. Cresciuta da due genitori amorevoli e presenti, Angelica, creatura bellissima, dotata di grande talento per la pittura, è tutto ciò che gli altri si aspettano da lei.
Forte, ma allo stesso tempo impalpabile e fragile, proprio come i petali delle peonie, fiori tanto amati dalla madre Elena Sofia, deceduta precocemente, Angelica vive in una splendida tenuta circondata dall’amore di un marito premuroso, dalle peripezie di due vivacissimi gemellini e coccolata da una vecchia governante, divenuta nel tempo «una di famiglia».
Sospesa tra un presente appagante e struggenti ricordi di un passato ormai lontano, Angelica, si concentra sui suoi doveri, tra i quali spicca l’attenzione per un padre anziano malato di Alzheimer. Un genitore importante, medico illustre, ormai al traguardo della vita.
«Guardava suo padre: come era vecchio! La malattia lo aveva indebolito, dai pantaloni di lino beige che indossava si intravedeva il profilo delle gambe un tempo muscolose e ben fatte, adesso ossute e magre; il suo sguardo era ora vacuo e rassegnato, perso nella contemplazione del paesaggio. Angelica provò rabbia nel vedere suo padre così, in fondo, indifeso. Proprio lui che, ai suoi occhi di bambina, le era sempre parso l’eroe buono e invincibile! Di quel super eroe non rimaneva ora che un vecchio stanco e affaticato desideroso, o meglio disinteressato, perfino della morte».
Grande attenzione ai particolari e alla psicologia dei personaggi caratterizza la scrittura di Andreina Chiari Branchi, che ha la capacità di rievocare il passato intrecciandolo abilmente con un presente più vivo che mai; presente che si nutre, comunque, del tempo passato.
La memoria, infatti, detta legge in questo romanzo nel quale gli amori e gli intrighi sorprendono il lettore, pagina dopo pagina. Segreti, colpi di scena e situazioni inaspettate si susseguono armonicamente invogliando a procedere nella lettura, con smania di scoprire il finale.
L’autrice parmigiana racconta, con abilità, attraverso le voci delle creature nate dalla sua penna felice, le contraddizioni dell’animo umano senza mai giudicare, astenendosi nel fare commenti.
Scrive e dipinge con amore e compassione uomini e donne che hanno dovuto fare i conti con gli imprevisti di un destino che può cambiare le carte in tavola in qualsiasi momento. La speranza, il perdono e l’amore verso le persone, l’arte e la natura sono i temi ricorrenti di questo libro che affascina e coinvolge proprio come una favola.
Le peonie di mia madre.
Elogio di una passione
Albatros, pag. 27519,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

8commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

1commento

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

tg parma

Famiglia sfrattata a Collecchio: accolta in parrocchia a Parma Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

1commento

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video