14°

28°

Arte-Cultura

Ossessione d'amore, una vita normale finisce nel baratro

Ossessione d'amore, una vita normale finisce nel baratro
Ricevi gratis le news
0

Lisa Oppici
È difficile incasellare l’ultimo libro di Pino Roveredo in un genere. C'è chi ha parlato di noir sentimentale, chi ha sottolineato il suo essere una storia d’«amour fou». In ogni caso, anche per definirlo, si deve ricorrere alla contaminazione: che è del resto anche una delle cifre del romanzo. Contaminazione di generi, appunto, e contaminazione di forme.  Qui Roveredo, già apprezzato dalla critica (tra le sue opere «Mandami a dire» e «Attenti alle rose»), racconta una storia di discesa agli inferi, il progressivo scivolare del suo protagonista in un buco nero incolmabile che finirà per inghiottirlo.
Il protagonista è Gino Bonazza, una vita tranquilla, piccolo borghese, senza sussulti, un tran tran abbastanza regolare: senza sussulti, appunto. Una moglie e una figlia vicine ma lontane, incapaci di intercettare il suo bisogno di qualcosa: d’amore; d’aiuto, anche. Così quando nella vita di Gino ricompare una vecchia fiamma, Giuliana, tutto riprende forma e colore: ma assume i contorni dell’ossessione, della passione totalizzante e abbagliante. («Lei, la mia regina, terremoto di bellezza, come un miracolo che scoppia in ritardo, alla faccia degli avventori e della storia, era ritornata»).
Perché per stare con Giuliana, che ha una vita strana e che svolge attività non meglio precisate, Gino si allontana da tutto, anche da sé: e, appunto, cade. Si perde. Con una struttura a incastro molto giocata sui flashback e sui salti in avanti, in un ping pong temporale che dà dinamismo al romanzo, Roveredo racconta bene l’amore folle di Gino (e sa rendere, palpabile, il suo bisogno d’amore), il suo scivolare piano piano in un vortice più grande di lui, il suo entrare in contatto ravvicinato con un mondo «fuori»: fuori controllo, fuori dalle leggi, fuori dalle regole. E il suo esserne travolto («Non so dove sono, che ora è, che giorno sia, se piove, nevica, c'è il sole [...] tento di ricordare se ieri c'ero, com'ero, dov'ero»). Travolto per sempre, inappellabilmente: come quando è lui, per conto di Giuliana, che vende a un ragazzo una dose che di lì a poco lo ammazzerà.
 Tutto questo Roveredo lo racconta bene: con una prosa calda, dura ma a tratti anche ironica, avvolgente ma anche scarna. Pasolini però, cui talvolta Roveredo è stato accostato, sembra lontano: altra «consistenza».
La melodia del corvo - Bompiani, pag. 154, 15,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti