23°

Arte-Cultura

Tricolore senza simboli

Tricolore senza simboli
0

Egidio Bandini

Il tanto atteso d-day del 150° anniversario dell’Unità d’Italia è passato, ma prosegue da parte del Presidente Napolitano il «giro» di quello Stato che mosse i primi passi come Regno d’Italia e che, dal 1946, è la Repubblica italiana. La cronaca che a noi interessa, però, è quella di 50 anni or sono, quando a celebrarsi era il centenario dell’Unità d’Italia, ovvero il 27 marzo del 1961. Per la giornata celebrativa venne scelto, infatti, non il giorno della proclamazione dello Stato Italiano (come accade quest’anno), ma quello della proclamazione di Roma Capitale. La cronaca della giornata la riferisce puntualmente «Candido» n° 15 del 9 aprile: «Le celebrazioni del 27 marzo sono iniziate con un atto di coraggio: il presidente del Consiglio, on. Fanfani, recatosi al Pantheon, ha deposto davanti alla tomba del “Re galantuomo” una corona ornata di nastro azzurro-Savoia sul quale si leggeva: “La Repubblica italiana a Vittorio Emanuele II, padre della Patria”». Seguiva la cerimonia all’Altare della Patria, con il Presidente Gronchi e l’esecuzione degli inni, al pomeriggio cerimonia solenne in Campidoglio con tutti i sindaci d’Italia, 600 gonfaloni, le bandiere tricolori decorate, discorso del sindaco di Roma ed esecuzione degli inni. Nel contempo, a Genova, «il ministro Scelba, con accompagnamento degli inni di rito, sistemava Mazzini, Nino Bixio, i Mille di Quarto, Mameli, Vittorio Emanuele II e i caduti della Resistenza. A Torino, il ministro Pella sistemava Camillo Benso di Cavour, sempre con adeguato commento musicale, mentre, a Caprera, il ministro Taviani sistemava Giuseppe Garibaldi. Considerando che i centenari cadono una volta ogni cento anni, è opportuno celebrarli con un certo distacco. Nel caso del centenario dell’Unità d’Italia, trattandosi del primo, si doveva avere – come ha fatto il governo Fanfani – la mano particolarmente leggera per evitare ogni polemica». La polemica, però, doveva scoppiare pochi mesi dopo. Il 30 luglio «Candido» scrive: «La Bandiera italiana, così com’è adesso, non piace a molta gente. Oggi, finalmente, troviamo il problema della Bandiera affrontato di petto da un foglio altamente qualificato per il suo nobilissimo passato: la torinese “Gazzetta del Popolo”, il giornale del Risorgimento. Rispondendo alle numerose lettere ricevute dai lettori, la “Gazzetta del Popolo” riconosce che “così com’è diventata la bandiera dopo la proclamazione della Repubblica e dopo che il bianco è stato ripulito dello stemma sabaudo” non piace a un sacco di persone… il quotidiano torinese ha aperto “un dibattito fra uomini di scienza, amministratori, personalità italiane e straniere” sulla faccenda della bandiera da completare, invitando i lettori a scrivere offrendo il contributo delle loro proposte. La “Gazzetta del Popolo” è ottimista e spera che “alla fine scaturisca un’idea valida e accettabile, popolare, che riesca a imporsi e a fare sì che gli italiani abbiano una bandiera che piace a tutti.” Comunque, non abbiamo parlato dell’iniziativa della “Gazzetta del Popolo” per criticarla ma, al contrario, per affiancarla con tutte le nostre modeste forze… inviteremo i nostri ventiquattro lettori a suggerirci un simbolo da collocare nella bandiera della rep. Per esempio una forchetta, un cucchiaio e un coltello artisticamente incrociati. Oppure un motto come quello celebre proposto da Longanesi: “Ho famiglia”. Non possiamo lasciare così la bandiera della rep.: mettiamoci dentro qualcosa. Così nuda e cruda, sembra la bandiera di una repubblica provvisoria».  Oggi, a cinquant’anni di distanza, pare che l’invito sia stato colto a Roncole Verdi dove il tricolore che sventola su quasi tutte le case, reca nel bianco ben evidente la scritta Viva Verdi, intendendo omaggiare sia il Cigno di Busseto che l’acronimo risorgimentale Vittorio Emanuele Re D’Italia. C’è voluto mezzo secolo, ma il risultato, ne siamo certi, a Guareschi e al «Candido» sarebbe piaciuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Domani un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon