-2°

Arte-Cultura

Una settimana nel nome della cultura

Una settimana nel nome della cultura
1

 Alessia De Rosa

Creare una rete unica, che comprenda tutti i settori strategici del nostro territorio: dall’enogastronomia alle bellezze paesaggistiche, dal turismo congressuale, ancora troppo acerbo, a quello culturale. 
E’ questa la ricetta vincente per un turismo più vivo a Parma e provincia. A discuterne sono stati gli stessi addetti del settore.
Incontro 
 All’hotel Farnese, si è tenuto un incontro - organizzato da «Federalberghi Parma» - per gli addetti del settore turistico, con la partecipazione di Maurizio Melucci, assessore al Turismo per l’Emilia Romagna, e dell’assessore provinciale al Turismo, Agostino Maggiali (a causa di impegni istituzionali, invece, non ha potuto esserci l’assessore comunale, Mario Marini).
«Bisogna lavorare sulle peculiarità del nostro territorio e sfruttarle nel migliore dei modi - ha commentato Emio Incerti, presidente di Federalberghi Parma -. Per far questo ci vuole una continua collaborazione tra enti pubblici e privati e un’intensa capacità organizzativa per proporre eventi nuovi, in grado di richiamare sempre più persone». 
Un settore strategico, quello del turismo, che ogni anno mette in moto una parte importante dell’economia nazionale e nel quale c'è ancora molto da fare: «A livello nazionale ci sono stati segnali positivi dovuti soprattutto ad uno slancio culturale - spiega l’assessore Melucci -: se prima ognuno guardava esclusivamente nel proprio "orticello", adesso lo sguardo si è esteso oltre il proprio territorio e quando parliamo di turismo non ci riferiamo più soltanto alle grandi città italiane. Il turismo va pensato come un qualsiasi settore industriale su cui investire e l’investimento dipende dalle peculiarità tipiche del proprio ambiente».
Ma nello specifico, cosa bisogna fare per incentivare il turismo nel territorio parmense? Puntare sulle eccellenze territoriali, prima di tutto, ma anche «creare con gli altri territori regionali un unico nucleo turistico, sviluppare nuovi spazi strategici (come il turismo congressuale) e soprattutto essere in grado di offrire al turista un "pacchetto" completo» - continua Melucci. 
A pensarla nello stesso modo è l’assessore provinciale, Agostino Maggiali.
«La più grande scommessa per il settore turistico è vincere la frammentazione - spiega -. Per far questo bisogna creare un prodotto integrato che metta insieme tutte le specificità territoriali che nel nostro caso comprendono arte, cultura ed enogastronomia. E poi bisogna puntare su un sistema turistico che funzioni tutto l’anno e non solo quando ospitiamo grandi eventi». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mario marini

    08 Aprile @ 19.40

    Corretto in parte. Dopo aver esaurito quanto di mia competenza in Consiglio comunale, purtroppo concomitante all'incontro, ho partecipato alla parte terminale dei lavori, raccogliendo una serie di interessanti stimoli da parte della platea degli albergatori ed opertatori del settore. Ho inoltre ri-lanciato la proposta di una "cabina di regia" sul turismo ed il marketing territoriale, che per una volta però non sia una complessa e pletorica tavola assembleare, ma un'agile ed efficace luogo di lavoro tra istituzioni ed operatori. Mario Marini - Assessore al turismo - Comune di Parma

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto