-3°

Arte-Cultura

Tracce di vita e spiritualità

Tracce di vita e spiritualità
Ricevi gratis le news
0

Tiziano Marcheselli

Fino al 30 aprile espone in mostra personale alla galleria Il Sipario di strada Cairoli 11 il pittore piacentino Mauro Fornari; la rassegna, dal titolo «Una mostra trovata», si offre come occasione irripetibile di conoscere un artista insolito, dal «paesaggio dell’anima».
Fornari riporta nella presentazione la frase di un poeta ottantenne, che scriveva «ci vogliono degli anni per diventare giovani». E questo è un po' il segreto di una pittura sicuramente anti-commerciale, dalle campiture nere che diventano colore attraverso l’amore dell’autore, dalle tracce appena accennate di un percorso delineato da un sottile filo grigio, dai titoli lunari come «Paesaggio trovato», «Paesaggio criptato», «Notti attiche» o «Foratempo».
 «Quarant'anni fa - dice Fornari - esponevo per la prima volta alla galleria Petrarca di Parma, nella via omonima parallela qui a via Cairoli, dalla signora Luisa... e mi sfugge il cognome (glielo ricordiamo noi: Terenzani). Era la mia prima mostra, rientravo da Parigi carico di speranze, di amor per la pittura e di ''illusioni'', eran dipinti semplici, poetici e tristi. Di Parma è stato il mio primo insegnante di pittutra, Concerti (Umberto, 1891-1979, allievo di Paolo Baratta); insegnava all’Istituto Gazzola di Piacenza, bravo, dolcissimo, paziente e pittore. A Parma sua figlia (Luisa, completiamo nostra cara amica) fu mia insegnante d’italiano al Toschi. A Parma mi ritrovai ad essere pittore, amante della pittura, negli anni in cui si bruciavano i pennelli e tutto veniva contestato, era il 1968. Nel '69 mollai tutto e andai a Parigi per cercare gli ultimi struggenti rigurgiti bohémien. Mai stato furbo, dicono dalle mie parti, ma così è stato. Mio padre morì quell'inverno (1970), uomo difficile, taciturno, ombroso, ma unico sostenitore delle mie scelte. La mostra a Parma era composta da dipinti rappresentanti muri spogli con qualche avaro rampicante e l’ombra di mio padre che testimoniava il silenzio del momento, qualche povera natura morta ricordava la mia accademica provenienza. Mi presentò Federico Belicchi, mio insegnante di disegno che sostituì Renato Vernizzi quando venne a mancare.Con Belicchi son rimasto amico, incontrandolo talvolta nel Piacentino, dove si trasferì negli anni '80 (e oggi, precisiamo noi, pare viva a Santa Margherita Ligure). Con Renato Vernizzi quel breve anno di conoscenza fu sufficiente per far che si confermasse in me la scelta della vita e l’indirizzo pittura-poesia che permeava il suo essere pittore». 
Oggi pensiamo che Vernizzi (del quale si sta allestendo un importante museo a Palazzo Sanvitale di Banca Monte) si sia notevolmente allontanato dalla pittura «grattugiata» e leggerissima di Fornari, che, in quel termine «mostra trovata» sembra riallacciarsi a pittori amati come Music e Foppiani, assumendone il contributo fantasioso ma solo confinante con l’astratto, in quanto le composizioni dell’artista piacentino possiedono sempre un aggancio con la vita, la delicatezza della citazione, l’atmosfera di una poesia rarefatta: «Vorrei scrivere una poesia così leggera, che restasse 
su per aria», cita Fornari da Eugenio Tomiolo. E questi dipinti appaiono proprio come tante tessere di un grande mosaico spirituale, caratterizzato tuttavia da quell'«ironico sapore della vita» che il pittore non abbandona mai. 
Da citare, infine, quegli scrigni, o tempietti, o contenitori, che Fornari ha realizzato artigianalmente nel concetto della «camera delle meraviglie», teatrini in grado di svelare - una volta entrati con lo sguardo oltre quelle piccole ante cariche di antiche grafie - la trama sottile di un dipinto. Era la novità del Wunderkammer del XVI secolo europeo, camere di meraviglie e rarità che oggi Fornari assume per raccontare l’apparente caoticità dell’universo visibile, con l’intento di fornire una percezione unitaria della realtà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

4commenti

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

AGROINDUSTRIA

Accordo "salva granai" tra 100 pastifici, 85 molini e oltre 1 milione di imprese agricole

Resta fuori in polemica Coldiretti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

genova

Aggredisce una donna per rapinarla, "arrestato" dai boyscout

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Voci di dimissioni per Gattuso, il Milan smentisce

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento