-7°

Arte-Cultura

Noblesse oblige, ecco i Borbone

Noblesse oblige, ecco i Borbone
0

Stefania Provinciali

Vanno all’asta da Sotheby's a Londra oggetti appartenuti ai Duchi di Parma e Piacenza. Oggetti «diversi» nei significati e nell’uso che coprono un lungo periodo, a partire dai primi Borbone a Parma. Oggetti raffinati, espressione di una storia non solo locale ma anche europea esposti nell’ambito della mostra, aperta in questi giorni presso la nota casa d’aste londinese, a cui seguirà l’asta che si terrà giovedì. Allusivo il titolo della proposta «Noblesse oblige» poichè raccoglie mobili, argenti, dipinti, delle maggiori case regnanti europee fra cui i Borbone. Oggetti d’uso e oggetti personali che rievocano vita ed affetti ma anche i legami fra le diverse famiglie e le vicende della storia che passano attraverso la vita e la personalità dei protagonisti.
Così un gruppo di raffinate miniature ritraggono tra gli altri  i volti dei Borbone che regnarono sulla città ducale nel Settecento a partire da Ferdinando e Filippo. Una piccola storia del Ducato attraverso coloro che resero Parma l’«Atene d’Italia» e lasciarono un’impronta indelebile nella sua cultura. Sono gli anni in cui il piccolo ducato riveste un proprio ruolo nell’Europa delle monarchie, identificato nel volto di quei duchi che la città ancor oggi ricorda con studi, convegni e mostre. Spiccano così in una serie di miniature i ritratti di Ferdinando, Duca di Parma e Piacenza (1751-1802), di Filippo (1720-1765) e di Carlo III (1823-1854), il Duca pugnalato a morte nelle strade della città.
Un intimo pastello «avvicina» nella stessa immagine due bambini: sono  la Principessa Zita e il principe Felix di Borbone-Parma.
Zita diventerà l’ultima Imperatrice d’ Austria e Felix il marito della Grande Duchessa Charlotte di Lussemburgo.
Volti che l’excursus dentro il quotidiano attraverso gli oggetti all’asta, avvicina ad un ambiente più famigliare fatto di piccole «cose» di tutti i giorni e di argenti preziosi come la coppa per nutrire i bambini con lo stemma di Elias, Duca di Parma. Elia era il figlio più giovane del deposto duca Roberto I e della sua prima moglie Maria Pia di Borbone-Due Sicilie, figlia di re Ferdinando II delle Due Sicilie. Sempre fra gli argenti una coppia di candelabri con cinque luci opera di Martin-Guillaume Biennais, Parigi, 1809-1819, il maestro argentiere preferito di Napoleone, e lo stemma inciso di Carlo II Duca of Parma (1799-1883); una teiera e caffettiera in argento realizzate dal famoso argentiere Luigi Vernazzi da Parma.
Ma anche un servizio da tavola in argento che apparteneva a Maria-Luisa Duchessa di Parma con inciso il suo stemma; un servizio da toeletta in argento-dorato di matrimonio austriaco fatto dal celebre argentiere Klinkosch, ordinato per il matrimonio di Elias Duca di Parma e di Anna-Maria  Archiduchessa di Austria. Tutti gli oggetti sono incisi con loro stemma; un importante servizio da prima collazione in porcellana di Berlino, fatto per Roberto I, Duca di Parma, ogni pezzo è decorato con la fleur de Lys sotto una corona ducale.
Seguono oggetti appartenuti a Carlo I Duca di Lucca che diverrà Carlo II Duca di Parma, gioielli (collana e relativi orecchini del 1820 circa)  memoria della Principessa Luisa, prima ed unica figlia di Carlo II e di sua moglie, la Principessa Maria-Teresa di Savoia.
Due braccialetti con miniature del Duca Carlo III di Parma e di sua moglie Maria-Teresa, Principessa di Lucca, Duchessa di Parma. Due cornici realizzate con lo stemma fatto per e con la foto di Luisa Maria Teresa, Duchessa di Parma e l’altro col ritratto di Maria Pia Duchessa di Parma.
Infine, un album contenente acquarelli dipinti da membri della famiglia ducale, che offrono un’immagine più personale dei duchi appassionati delle arti non solo come mecenati. Tanti altri i «beni» all’asta che rappresentano le più importanti famiglie aristocratiche e figure celebri, dalla famiglia imperiale austriaca alla Duchessa di Berry, per un totale di 500 lotti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

5commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

23commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video