21°

36°

Arte-Cultura

Noblesse oblige, ecco i Borbone

Noblesse oblige, ecco i Borbone
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Vanno all’asta da Sotheby's a Londra oggetti appartenuti ai Duchi di Parma e Piacenza. Oggetti «diversi» nei significati e nell’uso che coprono un lungo periodo, a partire dai primi Borbone a Parma. Oggetti raffinati, espressione di una storia non solo locale ma anche europea esposti nell’ambito della mostra, aperta in questi giorni presso la nota casa d’aste londinese, a cui seguirà l’asta che si terrà giovedì. Allusivo il titolo della proposta «Noblesse oblige» poichè raccoglie mobili, argenti, dipinti, delle maggiori case regnanti europee fra cui i Borbone. Oggetti d’uso e oggetti personali che rievocano vita ed affetti ma anche i legami fra le diverse famiglie e le vicende della storia che passano attraverso la vita e la personalità dei protagonisti.
Così un gruppo di raffinate miniature ritraggono tra gli altri  i volti dei Borbone che regnarono sulla città ducale nel Settecento a partire da Ferdinando e Filippo. Una piccola storia del Ducato attraverso coloro che resero Parma l’«Atene d’Italia» e lasciarono un’impronta indelebile nella sua cultura. Sono gli anni in cui il piccolo ducato riveste un proprio ruolo nell’Europa delle monarchie, identificato nel volto di quei duchi che la città ancor oggi ricorda con studi, convegni e mostre. Spiccano così in una serie di miniature i ritratti di Ferdinando, Duca di Parma e Piacenza (1751-1802), di Filippo (1720-1765) e di Carlo III (1823-1854), il Duca pugnalato a morte nelle strade della città.
Un intimo pastello «avvicina» nella stessa immagine due bambini: sono  la Principessa Zita e il principe Felix di Borbone-Parma.
Zita diventerà l’ultima Imperatrice d’ Austria e Felix il marito della Grande Duchessa Charlotte di Lussemburgo.
Volti che l’excursus dentro il quotidiano attraverso gli oggetti all’asta, avvicina ad un ambiente più famigliare fatto di piccole «cose» di tutti i giorni e di argenti preziosi come la coppa per nutrire i bambini con lo stemma di Elias, Duca di Parma. Elia era il figlio più giovane del deposto duca Roberto I e della sua prima moglie Maria Pia di Borbone-Due Sicilie, figlia di re Ferdinando II delle Due Sicilie. Sempre fra gli argenti una coppia di candelabri con cinque luci opera di Martin-Guillaume Biennais, Parigi, 1809-1819, il maestro argentiere preferito di Napoleone, e lo stemma inciso di Carlo II Duca of Parma (1799-1883); una teiera e caffettiera in argento realizzate dal famoso argentiere Luigi Vernazzi da Parma.
Ma anche un servizio da tavola in argento che apparteneva a Maria-Luisa Duchessa di Parma con inciso il suo stemma; un servizio da toeletta in argento-dorato di matrimonio austriaco fatto dal celebre argentiere Klinkosch, ordinato per il matrimonio di Elias Duca di Parma e di Anna-Maria  Archiduchessa di Austria. Tutti gli oggetti sono incisi con loro stemma; un importante servizio da prima collazione in porcellana di Berlino, fatto per Roberto I, Duca di Parma, ogni pezzo è decorato con la fleur de Lys sotto una corona ducale.
Seguono oggetti appartenuti a Carlo I Duca di Lucca che diverrà Carlo II Duca di Parma, gioielli (collana e relativi orecchini del 1820 circa)  memoria della Principessa Luisa, prima ed unica figlia di Carlo II e di sua moglie, la Principessa Maria-Teresa di Savoia.
Due braccialetti con miniature del Duca Carlo III di Parma e di sua moglie Maria-Teresa, Principessa di Lucca, Duchessa di Parma. Due cornici realizzate con lo stemma fatto per e con la foto di Luisa Maria Teresa, Duchessa di Parma e l’altro col ritratto di Maria Pia Duchessa di Parma.
Infine, un album contenente acquarelli dipinti da membri della famiglia ducale, che offrono un’immagine più personale dei duchi appassionati delle arti non solo come mecenati. Tanti altri i «beni» all’asta che rappresentano le più importanti famiglie aristocratiche e figure celebri, dalla famiglia imperiale austriaca alla Duchessa di Berry, per un totale di 500 lotti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Elisoccorso

Gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti