13°

29°

Arte-Cultura

Denaro antico e un dipinto restaurato: la Settimana della Cultura a Palazzo Bossi Bocchi

Denaro antico e un dipinto restaurato: la Settimana della Cultura a Palazzo Bossi Bocchi
0

Comunicato stampa

In occasione della XIII Settimana della Cultura l’attività culturale della Fondazione Cariparma presso Palazzo Bossi Bocchi prevede due appuntamenti gratuiti: il primo, venerdì 15 (ore 17.00), una visita guidata alla scoperta della collezione permanente di cartamoneta; il secondo, sabato 16 aprile (ore 17.00), una conferenza - in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici e Etnoantropologici di Parma e Piacenza e la Prefettura di Parma - dedicata al recente restauro del ritratto di Luisa Maria di Berry di Giulio Carlini.
 
“Viaggio nella storia attraverso la cartamoneta” è dunque il titolo del primo appuntamento (Venerdì 15 aprile, ore 17.00, Palazzo Bossi Bocchi), un pomeriggio a cura di Serena Nespolo dell’Associazione “Artificio: comunicazione & arte” di Parma e dedicato all’osservazione ed alla lettura della moneta cartacea, dalle sue origini fino alla nascita della moneta italiana, la lira.
 
Attraverso le immagini e i simboli ritratti sulle banconote - ricordando che la collezione di cartamoneta della Fondazione Cariparma è unica per completezza dopo quella della Banca d’Italia - si potranno infatti ripercorrere gli eventi salienti della storia del nostro paese, cogliendo l’importanza dei vari cambiamenti sociali che la moneta cartacea ha testimoniato, in un percorso originale, ricco di scoperte e curiosità.
            
Nell’ambito della mostra “1860: prima e dopo. Gli artisti parmensi e l’Unità d’Italia” - esposizione realizzata da Fondazione Cariparma in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia - è invece il secondo appuntamento (Sabato 16 aprile, ore 17.00, Palazzo Bossi Bocchi), a cura di Angelo Loda (Soprintendenza BSAE di Parma e Piacenza) e Silvia Ottolini: un approfondimento rivolto al restauro di uno dei dipinti più importanti esposti alla mostra, ovvero Maria Luisa di Berry e il figlio Roberto dell’artista veneziano Giulio Carlini.
 
Di proprietà della Galleria Nazionale di Parma, in deposito presso la Prefettura di Parma, si tratta di uno dei più importanti ritratti eseguiti dal Carlini, artista assai celebre ai suoi tempi per l’attività di ritrattista ufficiale: eseguì infatti vari ritratti di Vittorio Emanuele II, Napoleone III, Giuseppe Garibaldi, di molti esponenti della borghesia e nobiltà veneta e friulana.
 
Giulio Carlini ottenne in vita numerosi riconoscimenti fra cui consigliere e poi accademico dell'Accademia di Belle Arti di Venezia (1873), cavaliere della Corona d'Italia (1874), accademico dell'Accademia Raffaello Sanzio di Urbino (1879), esponendo in Italia e all’estero con grande favore di critica e pubblico.
 
Pittore eclettico e fantasioso, talora magniloquente, il Carlini si palesa in questo ritratto come sapiente orchestratore di colori ed attento osservatore del reale, capace di indagare in maniera estremamente realista: il recente restauro – intervento realizzato da Silvia Ottolini - ha restituito luminosità alla gamma cromatica e consente ora di ammirare appieno l’abilità tecnica nella stesura della pennellata che simula con mimetismo straordinario i vari tessuti e stoffe presenti nella composizione.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

1commento

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

4commenti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

VARESE

Soffoca la moglie e si getta dalla finestra

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover