21°

Arte-Cultura

Denaro antico e un dipinto restaurato: la Settimana della Cultura a Palazzo Bossi Bocchi

Denaro antico e un dipinto restaurato: la Settimana della Cultura a Palazzo Bossi Bocchi
0

Comunicato stampa

In occasione della XIII Settimana della Cultura l’attività culturale della Fondazione Cariparma presso Palazzo Bossi Bocchi prevede due appuntamenti gratuiti: il primo, venerdì 15 (ore 17.00), una visita guidata alla scoperta della collezione permanente di cartamoneta; il secondo, sabato 16 aprile (ore 17.00), una conferenza - in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici e Etnoantropologici di Parma e Piacenza e la Prefettura di Parma - dedicata al recente restauro del ritratto di Luisa Maria di Berry di Giulio Carlini.
 
“Viaggio nella storia attraverso la cartamoneta” è dunque il titolo del primo appuntamento (Venerdì 15 aprile, ore 17.00, Palazzo Bossi Bocchi), un pomeriggio a cura di Serena Nespolo dell’Associazione “Artificio: comunicazione & arte” di Parma e dedicato all’osservazione ed alla lettura della moneta cartacea, dalle sue origini fino alla nascita della moneta italiana, la lira.
 
Attraverso le immagini e i simboli ritratti sulle banconote - ricordando che la collezione di cartamoneta della Fondazione Cariparma è unica per completezza dopo quella della Banca d’Italia - si potranno infatti ripercorrere gli eventi salienti della storia del nostro paese, cogliendo l’importanza dei vari cambiamenti sociali che la moneta cartacea ha testimoniato, in un percorso originale, ricco di scoperte e curiosità.
            
Nell’ambito della mostra “1860: prima e dopo. Gli artisti parmensi e l’Unità d’Italia” - esposizione realizzata da Fondazione Cariparma in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia - è invece il secondo appuntamento (Sabato 16 aprile, ore 17.00, Palazzo Bossi Bocchi), a cura di Angelo Loda (Soprintendenza BSAE di Parma e Piacenza) e Silvia Ottolini: un approfondimento rivolto al restauro di uno dei dipinti più importanti esposti alla mostra, ovvero Maria Luisa di Berry e il figlio Roberto dell’artista veneziano Giulio Carlini.
 
Di proprietà della Galleria Nazionale di Parma, in deposito presso la Prefettura di Parma, si tratta di uno dei più importanti ritratti eseguiti dal Carlini, artista assai celebre ai suoi tempi per l’attività di ritrattista ufficiale: eseguì infatti vari ritratti di Vittorio Emanuele II, Napoleone III, Giuseppe Garibaldi, di molti esponenti della borghesia e nobiltà veneta e friulana.
 
Giulio Carlini ottenne in vita numerosi riconoscimenti fra cui consigliere e poi accademico dell'Accademia di Belle Arti di Venezia (1873), cavaliere della Corona d'Italia (1874), accademico dell'Accademia Raffaello Sanzio di Urbino (1879), esponendo in Italia e all’estero con grande favore di critica e pubblico.
 
Pittore eclettico e fantasioso, talora magniloquente, il Carlini si palesa in questo ritratto come sapiente orchestratore di colori ed attento osservatore del reale, capace di indagare in maniera estremamente realista: il recente restauro – intervento realizzato da Silvia Ottolini - ha restituito luminosità alla gamma cromatica e consente ora di ammirare appieno l’abilità tecnica nella stesura della pennellata che simula con mimetismo straordinario i vari tessuti e stoffe presenti nella composizione.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"