-5°

Arte-Cultura

Tenerezza d'oggetti come sogni

Tenerezza d'oggetti come sogni
0

Stefania Provinciali

Il piacere del fare»: già il titolo della mostra è indicativo dell’autore. L’artista è il parmigiano Stefano Spagnoli al quale il piacere del fare sembra non venir mai meno per quella sua filosofia consolidata di rifiutare la «morte dell’arte» che ancora inquina correnti, mercati e ideologie e di conseguenza di dedicarsi appieno all’invenzione artistica. Stefano Spagnoli espone a Milano, negli spazi di Robertaebasta, in via Fiori Chiari, fino al 30 aprile, sculture ed assemblaggi recenti: trentasette pezzi in cui riafferma le sue origini ovvero una vocazione mai sopita verso quell'Ars combinatoria che Roberto Tassi aveva individuato nell’autore e che si potrebbe riassumere in una vocazione a trasgredire la trasgressione. Vecchi legni, intagli barocchi, specchi corrosi, oggetti indecifrabili, carte, metalli ossidati, vetri soffiati, maglie dorate e infinite reminiscenze di gesti e manifatture lontane si combinano nelle opere fino a creare un «mondo a parte» in cui le fondamenta dell’arte del Novecento trovano una inattesa collocazione e reinterpretazione in quella che lo stesso artefice definisce «una piacevole e solipsistica odissea». Alla base una cultura dell’arte ed una visione personale dell’agire artistico e fors'anche della vita. Quanto all’opera tutta va interpretata secondo i canoni visivi di un viaggio individuale fra idee e forme, invenzione compositiva e materiali, colti, raccolti e «combinati» nei significati più inattesi. Un meccanismo insolito che segue quella libertà autentica di dar sfogo all’invenzione con quella capacità necessaria per renderla operazione artistica. Sembra semplice, ma in realtà l’operazione si rivela complessa, poiché unisce non solo la tentazione dell’autore ma anche una profonda interpretazione delle cose e dell’arte trascorsa ma non solo. Una visione concreta e felice là dove le tentazioni potrebbero essere diverse. Ma Stefano Spagnoli nella sua lunga attività non ha mai deviato verso altre tendenze se non la propria inesauribile voglia di sperimentare, di andare alla ricerca delle possibili valenze del linguaggio artistico componendo, scomponendo, scegliendo, catturando oggetti e significati fino a renderli unici, liberi da ogni intromissione per raccontare una nuova odissea, fatta di storie visive. Dietro c'è il saper guardare il mondo con occhi sempre meravigliati o meglio curiosi, con la capacità di chi non ha abbandonato il piacere del gioco, quello stesso da cui traspare una velata ironia, un’accesa fantasia, un intreccio di sensibilità e piacere. Un mondo immaginario restituito attraverso l’opera concreta, gli oggetti «combinati» che vanno acquistando significati improbabili, che si incontrano coi sogni e con questi si rafforzano per trovare altre possibili forme da interpretare. «Baum il giardiniere» allude al mago di Oz ma anche ad un gioioso cubo-futurismo. «La pasticceria subacquea» gioca col Dadà nuovo e generoso di Edoardo Sanguineti. Le grandi e materiche veline di «Il rosso e il nero» rimandano ai turgori e alle passioni stendhaliane, ribaltati nella rilettura di un informale ancora pregnante. E così via, tra «luccicanze» letterarie e pittoriche che fanno di questa piccola summa di opere recenti una sorta di artistico ed intimo diario, causticamente avverso all’ancòra vitale e decadente insincerità della moribonda Gag-art contemporanea. Viene presentata così la mostra ma il dubbio si fa strada: e se fosse proprio questa la verità dell’arte?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

2commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

5commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: Frattali debutta nella porta crociata

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

23commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto