Arte-Cultura

Nerone, un genio incompreso o un folle incendiario?

Nerone, un genio incompreso o un folle incendiario?
0

Paola Pariset
Era un genio incompreso della diplomazia militare, dell’urbanistica e dell’architettura, l’imperatore Nerone, o un folle sanguinario che affrettò l’affermazione del Cristianesimo nell’antichità? Ci si è messo anche il Novecento filmico ad arrotondarne il delirante profilo, tanto che nella mostra «Nerone» - aperta sino al 16 settembre sul Palatino, nel Foro Romano e nel II piano del Colossèo, a cura della Sovrintendenza Archeologica Centrale di Roma diretta da Anna Maria Moretti, in collaborazione con l’Electa, cui si deve il catalogo - il Tempio di Romolo nel Foro è adibito a sala proiezioni del «Nerone» interpretato da Petrolini nel 1930, del «Quo vadis» del '51 con la parodia di Peter Ustinov, del film del 1956 col caustico Alberto Sordi, ed altri. La storiografia di Tacito soprattutto, ma anche di Svetonio e Dione Cassio non lascia dubbi: erano tutti ostili all’Imperatore? Certo: come non esserlo dinanzi a sopraffazioni, delitti, arbitrii sessuali, istigazioni contro qualunque ordine sociale, testimoniati da ogni possibile documentazione antica su Nerone? La bellezza artistica dei resti architettonici della Domus Transitoria al Palatino, poi ingrandita in Domus Aurea, gronda iniquità perpetrate sul popolo di Roma, anche se gli storici di oggi ti assicurano che le zone espropriate al Palatino, al Celio, Esquilino, Colle Oppio appartenevano ai nobili e non alla plebe. Ti dicono che le idee urbanistiche di Nerone erano di grande modernità: ma per esse il popolo di tutto l’impero veniva tassato sino all’ultima goccia (e Nerone avrebbe fatto incendiare Roma del 64 d. C., per farvi piazza pulita dei tuguri). Ti dicono che non è sicuro che Nerone abbia fatto ammazzare la madre Agrippina, poi Britannico perchè non avesse pretese al trono, e poi la prima moglie Ottavia perchè sterile, e poi la seconda, Poppea, incinta: ma è ben difficile provarlo, mentre è testimoniato il contrario. Ti dicono che Nerone era amato dalla plebe: lo fu per il suo istrionismo di teatrante praticante (era musico e poeta!!!), per il suo mescolarsi al popolo nelle bassezze, nelle nefandezze, nella lussuria: una statuina marmorea in mostra nella Curia lo rappresenta vestito da donna, come era suo costume fare. Persino i ritratti sono quasi tutti o duplicati su quelli di Augusto - perché Nerone fosse a lui assimilato - o rilavorati con altre fisionomie per «damnatio memoriae». I marmi delle sue domus e regge (ma perchè non esporre anche quelli, bellissimi, della «domus» che appartenne probabilmente a Nerone, rinvenuta durante gli scavi al Granicolo per la costruzione del posteggio vaticano, nel 2000?), lo splendore delle statue greche trovate nelle sue ville ad Anzio, Subiaco, Oplontis esposte nei fornici del Colossèo, non bastano a riscattare la figura di Nerone. Perciò quel che resta dell’enorme lavoro realizzato dagli studiosi, a partire dalla sovrintendente dell’Area Archeologica Centrale di Roma Anna Maria Moretti nell’occasione della mostra, sono gli scavi nella Domus Tiberiana, nella Domus Transitoria al Palatino (la «Coenatio rotunda», un importante triclinio neroniano ancora non reso pubblico) e - al di sotto del Colossèo - ferri e suppellettili deformate dal fuoco dell’incendio del 64 d.C.. Ma già: anche questo non è sicuro che fosse stato appiccato per volontà di Nerone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula 1

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà