13°

Arte-Cultura

Emilio Nanni all'International Line

Emilio Nanni all'International Line
Ricevi gratis le news
0

Segno-gnosi  mantra-trama: così si presenta l'esposizione che da sabato 30 (inaugurazione alle 17) vedrà protagoniste le opere di Emilio Nani, all'International Line di Basilicanova  (via Guareschi 2), fino al 4 giugno.  L'orario di apertura è 9-12 , 16-19, tutti i giorni esclusi i festivi.

Gli strati significanti

 Emilio Nanni, invitato da Mauro Buzzi direttore artistico dell’Insieme Culturale l’Albero che cura e organizza l'attività espositiva della Galleria Centro Immagini Contemporanee presso la International Line di Parma, nello stupendo show room a Basilicanova, ha ordinato la sua mostra personale di pittura.
 La consorteria d’interessi comuni, in questo specifico campo con Emilio, ha una datazione temporale iniziata da lungo tempo, fin dai banchi di scuola, proseguita poi con consapevolezza quasi fosse una professione di fede, con chiarezza mentale e distinzione accurata, sino ad arrivare a oggi, con l’esibizione delle sue opere di pittura più recenti.
 Il titolo Segno – Gnosi – Mantra – Trama, appare come una traccia chiarificatrice delle intenzioni dell’autore per designare una chiave di lettura delle opere esposte, poco più che una prescrizione appropriata per completare non solo visivamente le informazioni delle immagini contenute nelle opere, con un valore specifico che contenga anche il risultato concreto del lavoro intellettuale, dell’intima capacità di proporre e risolvere problemi, seguendo metodi basati sull’analogia dell’intuizione, della fantasia e del sentimento.
 Il Segno, come espressione grafica, è convenzionalmente assunto a rappresentare ed esprimere un’entità specificatamente astratta, non facilmente percepibile se usata senza intendimenti che ne diano un peso, un valore o un insieme riconducibile ad una fisionomia dalle peculiari caratteristiche di certa riconoscibilità. Nel caso specifico, Nanni, ne fornisce un sovrapporsi ossessivo, evidente nello svolgimento di copertura dello spazio, quasi sempre senza soluzione di continuità sino al compimento di una idea prefissata nella mente.
 La Gnosi, intesa come conoscenza. Evitando di prendere in considerazione di proposito la denominazione complessiva, con cura e attenzione, riguardo alle attinenze della fusione delle connessioni d’elementi mitologici, culturali e dottrinari di varie religioni, anche in forme talvolta arbitrarie, di culture fiorite nel mondo ellenistico nei primi secoli dell’era cristiana, derivanti da disparati influssi d’alcune correnti mistiche giudaiche riferite principalmente allo gnosticismo, ne recupera per un’espressione attinente agli aspetti stilistici della sua produzione artistica, la contrapposizione spirituale della luce-oscurità espressa mediante l’intersecarsi fitto del segno riacquisendo un sincretismo pur rischiandone l’immediata leggibilità.
 Il Mantra è una forma mistica usata nelle devozioni nell’Induismo e in alcune forme di Buddismo. Inni o preghiere in antica lingua indiana usata nei Veda che sono raccolte di testi religiosi e poetici che organizzano i primi e antichi testi letterari dell’India, scritti in sanscrito arcaico. La similitudine sull’uso durante i culti presso le chiese cristiane primitive di preghiere e litanie recitate con parole prive di senso e significato per raggiungere rapimento estatico, è obbligatorio. Parafrasando Elias Canetti da “La provincia dell’uomo” <<Le religioni si trasmettono il contagio. Appena ci si addentra in una, subito sentiamo che se ne risveglia un’altra in noi>>; Emilio Nanni ci espone il Mantra come rafforzamento della Gnosi.
 La Trama è la conclusione.  I fili che maniacalmente si dispongono costruendo un audace ordito innovativo, per compitare, intrecciandosi, la tessitura delle forme che sinuosamente, alternando convessità e concavità, magistralmente si dispongono per formare le composizioni seguendo l’ordine suggerito anche dallo stato d’animo di una solerte fantasia creatrice.
La tessitura, in questo caso, è pure opera narrativa secondo un brogliaccio che sempre si rinnova d’annotazioni e intenzioni affidate a mai visti contorni che segnano e circoscrivono spazi e combinazioni di elementi che il gesto obbliga a rivelarsi. Ogni foglio è un’imminente dimensione che contiene i valori che Emilio Nanni rivela: essere il tutto e il contrario di tutto.
Giovanni Ortolani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Malcolm Young

Malcolm Young

MUSICA

E' morto Malcolm Young: fondò gli Ac/Dc con il fratello Angus

1commento

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla

FESTE

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Riina, i famigliari al Maggiore. Effettuata l'autopsia

La moglie di Riina, Ninetta Bagarella, con il figlio del boss, Salvo.

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

11commenti

STADIO TARDINI

Il Parma travolge l'Ascoli 4-0 e sogna: è primo in classifica

Frattali: "Rigore parato, evitata sofferenza finale" (Video) - Grossi: "Bella vittoria, molte occasioni mancate per il Parma" (Videocommento)

il personaggio

Lucarelli: "La mia stima per Parma è incredibile" Video

FONTEVIVO

Folla al funerale di Mattia Carra. Lo striscione: "Non ti diremo mai addio"

Il 15enne ha perso la vita in uno scontro fra un'auto e la sua Vespa

PARMA

Raffica di furti in tutta la città: porte e finestre forzate, svaligiati diversi appartamenti

In strada Parasacchi è stata recuperata, abbandonata a bordo strada, una scatola portagioie a forma di valigetta

4commenti

PARMA

Clown e bimbi si "riprendono" l'Oltretorrente Foto

Scatti dal "Torototela Show"

2commenti

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

FESTIVITA'

Accese le luminarie di Natale a Parma Foto

gazzareporter

Transenne pericolose a Fognano

PARMA

Ruba una borsetta da un'auto parcheggiata: arrestato 45enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri nel parco di via Leporati

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

1commento

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

WEEKEND

Sabato: appuntamento con lupi, fantasmi e ghiottonerie

Stazione

Cibi mal conservati in due negozi: multe e disinfestazione dei locali

Controlli della polizia municipale

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

USA

Disegna un pene in cielo, top gun punito video

1commento

PIACENZA

Chiede 18mila euro a una ragazza per non pubblicare foto hard: arrestato 35enne

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

curiosità

Sono una "chimera" quelli pubblici a Parma: il 19 è la Giornata mondiale dei servizi igenici

formigine

Damiano, 12 anni, è l'arbitro più giovane d'Italia Video

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto