21°

28°

Arte-Cultura

Dolcezza del Bocchi ritrovato

Dolcezza del Bocchi ritrovato
0

Mariagrazia Villa

Non è vero, come voleva Tolstoj, che solo le famiglie infelici sono disgraziate a modo loro. Anche quelle felici non si somigliano. La gioia familiare del pittore parmigiano Amedeo Bocchi, nell’anno 1919, è del tutto particolare. È morbida, come di mani che impastino il pane profumato, lento e genuino dell’affinità. Sa della pace irrorante della natura che ridisegna contorni e tessiture in un compenetrarsi di energie libere di fluire. Ha il lievito musicale dell’allegria che echeggia nei corpi e li supera in una fusione armonica. Si respira la melodia di questa tenera felicità verde nell’opera inedita «Nella veranda», finora custodita in una collezione privata, e datata, appunto, 1919.

Acquistata direttamente dagli attuali proprietari nell’anno in cui fu eseguita, è stata appena concessa in comodato al museo.Finora, solo pochi fortunati hanno potuto ammirarla (mai esposta, è stata pubblicata in un volume di Roberto Tassi del 1974), ma da oggi aumenteranno: l’olio su tavola, di grandi dimensioni (200 centimetri per 130), è statopresentato ufficialmente alle 11.30, in una sala del Museo Amedeo Bocchi di Parma (Palazzo Sanvitale), riallestita per l’occasione in modo da valorizzare la nuova acquisizione. Ed entrerà a far parte in modo permanente della collezione nata dalla cospicua donazione effettuata dalla famiglia Bocchi alla Fondazione Monte di Parma (orari: da martedì a domenica, ore 10.30 - 13.00; lunedì chiuso). «La ricostruzione del catalogo pittorico di Bocchi, pittore longevo e prolifico, si arricchisce di un nuovo significativo tassello che ammalia per la raffinata bellezza, stupisce per la novità dell’impianto e conquista per la forza del colore», spiega Maria Chiara Cavazzoni, conoscitrice di Bocchi e responsabile delle attività didattiche del museo. Il 1919, come osservò Luciano Caramel, curatore della mostra «Amedeo Bocchi. La luce della bellezza e della vita vera» nel 2007, fu un anno speciale per l’artista. Dopo la morte della moglie Rita, che l’aveva lasciato subito dopo la nascita della figlia Bianca, si risposa con Nicolina, la sua giovane e bellissima modella.

E in questo felice appuntamento col destino nascono alcuni quadri davvero notevoli nel loro potente abbraccio a tutto ciò che la vita può dare. «Alla serenità domestica di un amore inaspettato, corrisponde in quegli anni la vitalità di una ricerca artistica che, sebbene riconosciuta dalla critica solo dagli anni ’70, rappresenta nel panorama pittorico italiano uno dei più alti traguardi». «Nella veranda», composizione dal gioioso impianto corale, sarà circondata da opere con cui è possibile stabilire un rapporto di parentela. Come i bozzetti «Nicolina con chitarra» e «Malaria» e le prove ad affresco per la Sala della Cassa di Risparmio. «Ma anche altre opere del museo, come il bozzetto Colazione del mattino, sono riconducibili alla stessa poetica e al medesimo clima culturale, dove le suggestioni dell’espressionismo tedesco, della secessione viennese e di Matisse si fondono nella singolarità artistica di Bocchi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat