-7°

Arte-Cultura

Le colonne del maestro

Le colonne del maestro
0

Da via Tommaso Gulli e i ragazzi dell’Oltretorrente a Bilbao, al fianco di Philippe Starck, uno dei più grandi designer del mondo. Passando per il cinema e nomi come Monicelli, Risi, i Taviani, Troisi e il suo «Postino».
E’ una storia di successo tutta particolare quella di Lorenzo Baraldi, parmigiano del Sasso, scenografo del grande cinema italiano, scelto per far brillare l’ultimo capolavoro della città delle archistar. L’AlhóndigaBilbao, centro culturale e sportivo firmato dal designer francese, è diventato centro di attrazione proprio grazie al lavoro di Baraldi: 43 enormi colonne negli stili e materiali più vari che sorreggono i 40.000 modernissimi metri quadrati del centro. Come a dire, il design più puro e avanzato sostenuto da tutti gli stili del mondo. Una bizzarria architettonica degna di quell’istrione di Starck, che sta già facendo notizia. E un’opera di grande virtuosismo ideativo e artigianale. Stupefacente per i visitatori, normale amministrazione per uno che ha ricostruito qualunque cosa sui set di mezzo mondo. «Anche sui set si fa design - spiega Baraldi –. In un film può capitare di ricostruire o arredare più di cento ambienti».
Sarà per questo che la rivista «Interni» dedica questo mese un ampio articolo alla sua collaborazione con Starck.
Come ho detto a loro, Ponti, Sottsass, Magistretti, Castiglioni sono stati riferimenti importanti nella mia formazione, insieme a mille altri, i più diversi. Il cinema ti costringe a essere onnivoro, su ogni set devi saper immaginare qualcosa di diverso.
Una capacità che deve essere stata utile a Bilbao. Le 43 colonne sono diversissime per stili, materiali, manifattura.
Sì, per realizzarle ho messo al lavoro artigiani di mezza Italia, dagli scultori di pietra leccese a quelli del marmo di Carrara, e poi gli artigiani della ceramica, della terracotta invetriata, del legno, dell’acciaio, del bronzo… Gli stili vanno dall’egiziano, all’assiro-babilonese, greco, romano, medievale, rinascimentale, Deco, modernista… Per 43 colonne ho realizzato più di 800 disegni.
E per tutte ha seguito il processo completo, dall’ideazione, al disegno, ai modelli, alla realizzazione.
Sì, il cinema ti abitua a questo, a creare l’ambiente finito dal niente, trovando anche i materiali, seguendo gli artigiani, fino a dar corpo alle idee del regista, in questo caso, del progettista.
Il bel documentario «43 colonne in scena a Bilbao» di Eleonora Sarasin e Leonardo Baraldi, suo figlio, illustra passo per passo la genesi di quest’opera atipica, la stretta collaborazione con Starck, la sua soddisfazione per il risultato che restituisce onore alle professionalità creative italiane. Il filmato è stato anche invitato e applaudito al Tribeca Film Festival di New York. Pensava di arrivare fin qua?
Non ci ho mai pensato. Ho sempre lavorato per seguire la mia passione, senza pensare al punto di arrivo. Sapevo disegnare e volevo fare il cinema. Dal Toschi sono andato a Brera, poi a Roma. Ho cominciato nel ’66 con gli spaghetti western e da lì ho sempre lavorato tantissimo. Allora il cinema italiano era diverso, si facevano 300 film all’anno. Film di guerra, gialli, Ciccio e Ingrassia e Totò, la commedia all’italiana, i grandi autori. Ripensandoci qualcuno sarebbe contento di tutto questo. Mio padre Odino, allenatore della boxe Parma, che non avrebbe mai previsto per suo figlio questa carriera. E un grande amico, scomparso troppo presto, Maurizio Schiaretti, giornalista della Gazzetta di Parma. Cominciò scrivendo di boxe ma aveva la passione del teatro. Mio padre gli disse di me e cominciammo a lavorare insieme a piccole rappresentazioni qui in città, all’ex Enal, ora Teatro Due. Poi io andai a Roma, lui divenne uno storico critico cinematografico della Gazzetta. Sì, oggi Maurizio sarebbe contento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fidenza

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

14commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

1commento

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

16commenti

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Roma

Si arrampicano sul cancello del Colosseo e cadono: un ferito grave

1commento

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video