-4°

Arte-Cultura

Alla scoperta dei tesori di Parma sotterranea

Alla scoperta dei tesori di Parma sotterranea
0

Nicole Fouquè
Nella giornata in cui gli sportivi si ritrovavano per festeggiare il passaggio del giro d’Italia, 160 persone hanno invece deciso di vivere qualche ora nelle cavità nascoste di un formicaio di ambienti unici e millenari, restando incantati come davanti ad un mosaico risalente al Primo secolo a.c.  Parma, per tutti ribattezzata la «petite capitale», con i suoi colori, città orgogliosa e altera, spesso considerata chiusa, proprio come l’origine del suo nome: uno scudo romano. La Parma di Verdi e di Toscanini, ma anche di Maria Luigia e dei Borbone; ma soprattutto, la Parma romana. Una Parma sotterranea, fatta di bellezze e di tesori, di capolavori ancora da scoprire e di segreti gelosamente custoditi nei secoli. Una domenica insomma, per esplorare la «Parma Sotto, percorsi sotterranei della città», questo il nome dell’iniziativa organizzata dall’Associazione culturale Kairòs, in collaborazione con il Comune e con il contributo di Galloni costruzioni, che ha preso il via ieri. Quattro appuntamenti domenicali per tutto il mese di maggio, che si prefiggono lo scopo di offrire al pubblico (le richieste di partecipazione ai tour guidati hanno fatto già registrare il tutto esaurito) itinerari non visibili in superficie e in grado di stimolare la curiosità del pubblico e di soddisfarne i diversi interessi. Il primo dei 4 appuntamenti, che ha visto l’adesione di 40 partecipanti ad ogni gruppo giornaliero (4 per ogni domenica), ha effettuato il percorso archeologico, partendo dal Museo Diocesano sotto il Palazzo Vescovile passando alla Pinacoteca Stuard con il sacello di San Paolo, continuando al Teatro Regio dove vi sono frammenti di mura romane   e finendo poi la mattinata in Palazzo Vitali-Mazza in strada Repubblica, sede del ritrovamento nel 1992 di un mosaico risalente al Primo e Secondo secolo a.c. «Durante i lavori nella fossa per la realizzazione dell’ascensore nell’edificio - spiega Corrado Galloni dell’omonima impresa - abbiamo fatto la straordinaria scoperta di un mosaico romano. Un reperto di grande bellezza e che, dopo uno studio approfondito da parte della Soprintendenza archeologica, è stato catalogato come pavimento di una domus romana», L’itinerario scelto per la prima giornata di tour sotterranei aveva l’obiettivo di intraprendere un viaggio nell’epoca romana quando, nel 183 a.c., Parma venne fondata. Guida d’eccezione per quest’occasione è stata la vice direttrice del Museo Archeologico Manuela Catarsi, che ha sottolineato l’importanza di iniziative di questo genere che  permettono ai cittadini di conoscere un mondo sotterraneo ricco di storia e che non sempre si ha la possibilità di visitare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta