Arte-Cultura

Gli "everymen" di Bill T. Jones

Gli "everymen" di Bill T. Jones
Ricevi gratis le news
0

Eleonora Bianchi
 Trattandosi di un intellettuale della danza come Bill T. Jones, passato con coerenza e incisività attraverso spettacoli che erano in realtà battaglie sociali e politiche, non poteva esserci retorica nella sua nuova creazione, «Fondly Do We Hope, Fervently Do We Pray» - secondo appuntamento del festival ParmaDanza del Teatro Regio.
Eppure era difficile esimersi dal rischio di un’agiografia, visto che ad ispirare lo spettacolo -  creato oltretutto su commissione, in occasione del bicentenario della nascita - è la figura di Abramo Lincoln, il presidente che più ha segnato la storia americana.  Invece Bill T. Jones e i suoi interpreti - danzatori e musicisti, tutti in scena - scelgono sì di dare voce al sedicesimo presidente degli Stati Uniti, ma anche alle figure di tanti americani comuni, everyman di ieri, oggi e domani, che come lui credono semplicemente in «un lavoro incompiuto» al quale bisogna dedicarsi, fiduciosi «nei grandi uomini e nelle grandi donne», «anche se certe cose non cambiano mai».
 Ognuno di loro ha voce, in un paese che sembra ancora dare chances a chi le merita, e soprattutto, nello spettacolo di Bill T. Jones, ha un corpo che parla ancor più delle parole sulle quali danza: uomini, donne, neri, asiatici, bianchi. Ispirati dall’afflato etico degli spirituals neri, dei discorsi di Lincoln, delle poesie di Whitman, gli assoli ci fanno ammirare, nella loro possenza, tutta l’inconsueta bellezza e la nuova armonia dei corpi della danza americana, mentre i gruppi che si elettrizzano al suono delle ballate folk o si abbandonano alle note di Mendelssohn hanno una languida scultoreità. Che emergere con forza quieta in uno spettacolo in cui la danza è racchiusa in una drammaturgia testuale, musicale e visiva predominante.
Né «Fondly Do We Hope, Fervently Do We Pray» è un’esaltazione dello spirito americano - connaturata nei cittadini statunitensi, quasi incomprensibile a noi europei - perché troppo pesante è l’inesorabilità delle cadute della storia e la colpevole fragilità delle sue figure: i dibattiti dell’epoca su cosa fare degli schiavi africani sembrano quelli sugli immigrati di oggi, mentre di Lincoln come della moglie Mary Todd non si nascondono le bassezze.
In tal modo questo spettacolo ci restituisce la ritrovata fierezza di Bill T. Jones, dei suoi artisti e di tanti come loro di essere americani, oggi che un presidente nero, ideale erede di quel Lincoln che abrogò la schiavitù, siede alla Casa Bianca. Sembra di vederlo, nell’attore alto, bello e dalla voce profonda che in abiti presidenziali d’epoca fa da doppio al danzatore che impersona Lincoln. Mentre per un attimo, dietro al duetto quasi classico di Lincoln e Mary, si scorge quell’emozionato lento che danzarono Obama e Michelle alla festa dell’elezione.
Così che in fondo pare essere proprio questo il cuore emotivo dello spettacolo: il riscatto di quello che gli americani considerano il loro peccato originale: la schiavitù razziale. «La schiavitù è passato remoto, qualcosa che lui non può ricordare ma che, in qualche modo, non può dimenticare» recita in «Fondly Do We Hope, Fervently Do We Pray»  la biografia di un artista afroamericano che somiglia tanto a Bill T. Jones.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS