10°

23°

Arte-Cultura

Officina parmigiana 2000 - La casa sul torrente: Davide Barilli

Officina parmigiana 2000 - La casa sul torrente: Davide Barilli
Ricevi gratis le news
0

Davide Barilli - La casa sul torrente - di Cristina Pedretti

Tra il ponte Verdi e il Parco Ducale, la discesa di via delle Fonderie inizia affiancata sulla destra da una casa, una grande casa che si affaccia sul torrente Parma: muri gialli, con vivaci dipinti e balconi in legno, da una parte; dall’altra parte un edificio più vecchio, più basso, grigio occhio a contemplare le acque e il greto. Incontrare Davide Barilli è entrare in contatto con quella casa e la sua storia, la storia della famiglia che ha costruito e abitato quell’angolo di Parma, e che tanto ha operato nelle vicende della città stessa. I nomi di Bruno, Latino, Cecrope, Aristide, Renzo si raccolgono attorno alla casa sul torrente, sempre vivi nelle opere sopravvissute ai loro autori: libri, quadri, tele e parole, colori ad olio mescolati alla luce e al respiro della città.

Videointervista

Per Davide Barilli è stato naturale assorbire quei colori, sin da bambino; il padre Renzo aveva il suo studio d’artista proprio lì, nella parte bassa della casa sul torrente, e spesso dipingeva piazzandosi col cavalletto sul greto. Assorbendo colori e atmosfere, Davide le elaborò in una personale idea di scrittura. Con le parole iniziò a dipingere i suoi quadri, racconti chiusi in bottiglie da affidare al fiume. Seguendo il principio di Zavattini, le storie di Davide aspirano all’imprevedibilità: troppo facile seguire la corrente e scrivere di quanto è già conosciuto; l’imprevedibilità comporta la possibilità di non essere capiti, di essere fraintesi, ma va ugualmente perseguita. Così lo scrittore, secondo Barilli, è colui che “disinforma”, che “deforma” la realtà, al contrario del giornalista che deve attenersi alla narrazione fedele dei fatti.  E nel giornalismo Davide Barilli si è fatto strada, lavorando per la Gazzetta di Parma e vivendo inizialmente l’esperienza entusiasmante de “Il Nuovo Raccoglitore”, inserto del giornale dedicato alle grandi firme della cultura parmigiana, italiana e straniera; una “palestra di idee” che è servita alla formazione del Barilli – letterato.

La Parma meglio conosciuta e più amata da Davide Barilli è quella “a pelo d’acqua”, osservata dalla sua casa sul torrente, in stretta connessione con la natura e le vite che scorrono sul fiume, che si incastrano nelle anse, che s’impigliano negli anfratti per essere meditate e raccolte. Mentre il traffico quotidiano rincorre le nostre ore e i pensieri si sfuocano nella banalità di azioni ripetute, possiamo ancora fermarci e annusare l’aria di Parma: ci sono colori e respiri soltanto nostri; senza saperlo, dipingiamo ogni giorno il quadro delle nostre vite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Anticipi/posticipi 8a-13a

Parma-Avellino, si gioca domenica 29 ottobre alle 15

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

tg parma

Villa Alba, Spi-Cgil e azienda ospedaliera fra le parti civili Video

Bertoletti: "Sugli anziani si è spesso 'distratti', anche in questa città"

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

MILANO

Tenta uno stupro: la donna reagisce e insegue l'aggressore, fermato da tre uomini

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

osservatorio permanente

5 Governatori di Banche centrali nell'International Advisory Board Board dei Giovani-Editori

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D