11°

Arte-Cultura

Racconti della stalla: i preti protagonisti

Racconti della stalla: i preti protagonisti
Ricevi gratis le news
0

Questo è un altro pezzo scritto completamente in dialetto pensando e sperando che possa servire da «esercitazione» alle persone interessate alla nostra lingua madre.  Si tratta di alcune storie che si raccontavano nelle stalle. Storie nelle quali il prete non di rado era preso in giro seppure mai in modo riverente.

Sette muri
Éra zamò (già) sira e l’éra tutt al dì che prét e campanär, con tant äd sporta 'd pavéra (fatta con erba per impagliare) par j óv o ätor, j éron in gir p'r il bendisjón. Gh'éra ancòrra un ultma ca par fnir al gir. Al campanär, ch’l'éra stuff (stanco), al diz: «Reverendo, parchè béndissol miga la ca da stär chi, za tant il bendisjón i pason sètt mur». «A t'é cojón veh, il bendisjón i pason sètt mur, mo i salàm no».
La gallina
Prét e campanär, in méza ala campagna, i séron 'dre spostär da 'na ca a l’ältra cuand al campanär al fa: «Reverendo, gh'é 'na galén'na da lè (sola)lontana da tutt il ca». Al prét al guärda e po al diz: «A t' gh'è ragión, tóla su (prendila) e mèttla in-t-la sporta primma ch’a pasa un lädor».
Il molinaio
Al molinär al gh'äva la noméa (fama) d’ésor poch onést tant è véra ch’a gh'éra al ditt: «Cambia molinär cambia lädor». A gh'éra un prét ch’l'éra convint che anca al sovv (suo) al fuss cme ch’j ätor. Un gióron, cuand al gh'à portè al so formént, al gh'à ditt: «Al sät che in Paradiz gh'é ancòrra 'na còppa prónta pr'al primm molinär ch’al sia miga un lädor e p'r adés nisón l’à tota su?» - «Par forsa" risponda al molinär, In la dàn miga parchè i spét'n ancòrra ch’a riva un prét a béndirla!
 Il cavallo del prete
Éra l’época 'd cuand a gh'éra ancòrra il guärdjj dal dasi (dazio) chi gnävon ciamädi anca i sconsùmm parchè j éron ala riscossjón «delle imposte di consumo». Un prét l’éra rivè in citè cól so biroc'. Al s'éra fermè ala porta (barriera) indò gh'éra i contròl. Dal corp äd guärdja a vén fóra do guärdjj. Vunna la contròla al biroc' e l’ältra la guärda al cavàl e po la diz: «Che bél cavà. L’é finna un p'chè ch’a gh' l’abia un prét». «At gh'é ragión», risponda al prét e po 'l continua: «A dir la vritè mi vräva tór un äzon mo an n'ò migh catè parchè j éron bélle tutti in-t-il guärdjj dal dasi».

La sete
A gh'éra un prét che in-t-la so parochia l’éra benvolsù. L’éra sémpor disponibbil e 'l gh'äva un bél carator. Al gh'äva la deblèssa ch’a gh' piazäva zugär a cärti anca a l’ostaria e bévor un bicér 'd vén e s' l’éra bón anca du. Un cuälchdón al séra lamintè cól vèscovv. Ala prìmma ocazjón, al vèscovv, dopa averogh fat i complimént p'r al so lavór in parochia, al gh'à ditt: «Ci sarebbe una cosetta. Mi hanno detto - quanto - bevi. E 'l prét: "I gh'àn ditt - quanto - bevo mo in gh'àn miga ditt - quanto - a gh'ò sejj! (sete)».

Il prete e il falegname
Questa non è una storia ma un episodio realmente capitato a me. Socuant ani fa, a ughsól (Ugozzolo) gh'éra la botéga d’un certo Carpi, un maringón specializè a tajär i tróch. La botéga l’éra ataca ala céza indò éra paroch don Enore Carattini. Ansjàn bombén tutt du, j éron bón amigh, e tanti volti i s' fävon compagnia. 'Na matén'na a séra (ero) in-t-la so botéga cuand ò visst ch’a riväva al prét. Carpi l’éra adrè tribulär e 'l brangognäva bombén. Alóra m'è gnù in ménta äd stusigäria (provocarli) tutt du e j ò ditt: «Certo ch’a tribùlla méno al prét». Al maringón al gh'è caschè e l’à ditt: «Sa tór'n a nasor a fagh al prét». «E mi» - Gh'à rispost al prét ch’l'äva sentì - «Sa tór'n a nasor a fagh al maringón. Parchè al Sgnór, fintant ch’l'à fat al maringón la gh'é andäda bén. Quand al s'è miss a fär al prét, i l’àn miss in cróza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery