Arte-Cultura

Risorgimento e cattolicesimo in "Chiesa e stato a Parma" di Umberto Cocconi

0

Christian Stocchi

Le celebrazioni dei 150 anni dell’unità d’Italia costituiscono un’opportunità per approfondire diversi aspetti dell’età risorgimentale. Una delle figure più significative di quel periodo a Parma fu monsignor Felice Cantimorri, vescovo dal 1854 al 1870. A lui è dedicato il volume «Chiesa e Stato a Parma durante l'Unità d'Italia», scritto da don Umberto Cocconi, docente dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose. La presentazione si terrà nella Sala dei Vescovi dell’Episcopio (Piazza Duomo), giovedì  alle 17. Introdurrà Monica Vanin; interverranno Piergiovanni Genovesi («Chiesa e Risorgimento»), Maurizio Tagliaferri («Chiesa e Stato a Parma durante l'Unità d'Italia»), Roberto Spocci («Preti patrioti») e lo stesso Cocconi («Il tutto nel frammento: importanza dello studio della Storia locale»). Felice Cantimorri, nato nel 1811 a Russi, cappuccino di famiglia non ricca ma nemmeno povera, come attestano le fonti, istruito nella retorica e nel diritto, è pienamente inserito nel contesto del suo tempo. «Con la proclamazione del Regno d’Italia, - scrive Cocconi - per effetto della legislazione anticlericale piemontese estesa a tutto il regno, la posizione della Chiesa cattolica all’interno del nuovo ordinamento statuale, cambiava in maniera improvvisa, e questo non poteva non preoccupare il Vescovo»: ecco quindi «le pubbliche denunce fatte dal Cantimorri e anche subite nel primo decennio dell’Unità d’Italia» da inquadrare in un quadro storico, in cui la Chiesa veniva spogliata con la forza di beni e di privilegi. L’autore indaga così la complessa azione pastorale del vescovo, senza dimenticare i non facili rapporti con la massoneria e con i protestanti. Nel libro, che ha uno sguardo ampio ma si concentra naturalmente sul 1861, data chiave, si spazia da temi locali a questioni più generali: dalla nascita a Parma dell’associazionismo cattolico alla partecipazione del vescovo al Concilio Vaticano I; da Parma «città risorgimentale» al difficile rapporto tra Chiesa e Stato unitario. Il volume, dotato di una puntuale bibliografia e di un indice onomastico, ci restituisce così alcune pagine significative dell’Ottocento italiano, lette dalla prospettiva di Parma e del suo vescovo del tempo.
 

Chiesa e Stato a Parma durante l'unità d'Italia

Ed. Mondini, pag. 175 euro 10,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika su Rai Due

su Rai Due

L'Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

nostre iniziative

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

22commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli errori, la sconfitta e la possibile rivincita

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

storia

Scoperta la mummia della regina Nefertari al Museo di Torino

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ANIMALI

sos animali

Di chi è questo pappagallo?

sos animali

I due cagnolini Kay e Tata cercano una famiglia