15°

Arte-Cultura

I costruttori di gabbie

0

Francesca Carlucci
Questa volta è più di una promessa. Sono passate dal negozio e sua madre ne ha prenotato uno. Maschio, adulto, castrato. Non hanno ordinato un individuo particolarmente addestrato per spendere troppo.
Quando arriverà, gli ci vorrà una casettina. Ne hanno già adocchiata una senza tante pretese. E’ di quelle che hanno una parete laterale trasparente in modo da osservare l’ospite anche quando è dentro. Alcuni sono molto graziosi quando dormono. Altri, da soli, gemono lungamente. Xiria spera che il suo abbia un buon carattere.
Un tempo, quando era permesso prenderli da cuccioli, era molto faticoso occuparsene. Bisognava tenerli puliti, dar loro da mangiare.
Si ammalavano spesso ed era facile schiacciarli. Erano anche fastidiosi, con i loro pianti e le loro minuscole cacchette. La legge che ne ha vietato la vendita prima dell’età adulta è stata una buona legge anche per loro.
Ve ne sono di belli e meno belli. Certe femmine molto graziose sono però anche molto impegnative da tenere.
Dopo tante selezioni, invecchiano lentamente e si ammalano poco. Del resto, i soggetti deboli vengono eliminati o destinati alla sperimentazione di nuove cure.
La bambina spera che il suo abbia sempre voglia di giocare.
Però bisogna che sia ubbidiente e torni sempre nella sua casettina.
Ancora oggi, infatti, alcuni fuggono e si perdono chissà dove.
Il brutto è che se uno di loro scappa, il fatto va denunciato. Sono ancora considerati una specie molto, molto pericolosa.
Suo nonno dice sempre: «Se voi sapeste che cosa erano capaci di farsi gli uni con gli altri»!
 E suo nonno è uno che ha studiato e viaggiato, non uno stupido credulone.
Questa loro pericolosità quasi l’affascina oscuramente.
Però non avrebbe rischiato di prendere una femmina! Le hanno detto che sono più cattive dei maschi, e dispettose.
In certi documentari ne ha visti di quelli chiamati sapienti. Sono capaci di suonare strumenti musicali, di cantare, di recitare, di danzare.
L’addestramento è lungo e crudele. Però vederli esibirsi insieme è davvero strabiliante e si può quasi comprendere come essi fossero giunti a credersi una razza superiore e come combattessero tra di loro per conquistare la supremazia assoluta …
Xiria si augura che il suo sia ubbidiente ed in grado di eseguire qualche semplice compito.
Ha scelto un soggetto con le corde vocali, benché trovi più graziosi e buffi quelli che – privati della favella – comunicano con i movimenti.
E ancora, lei non gli spezzerà gli arti perché non corra o si arrampichi, come usano fare certi padroni. E nemmeno gli farà amputare le dita delle zampe che quelle creature poggiano al suolo per camminare.
Vero è, però, che quelli amputati e ridotti ad avere tre o anche due sole appendici motorie sono più divertenti per come si spostano e vanno intorno. Del suo, Xiria è decisa ad avere ogni cura.
E quando comincerà a invecchiare o si ammalerà gravemente, non lo sopprimerà nell’apposita pressa collettiva e gratuita ma gli farà iniettare – spendendo della sua paghetta –  quel fulmineo veleno di cui ha già sentito parlare.
Suo nonno le ha detto che l’antico nome della specie era Hu-ma-num o Hu-hom. Nome che stava ad indicare ciò di cui essi erano particolarmente, eccezionalmente capaci e che li distingueva dall’altra specie affine di individui più pelosi che non sempre procedevano eretti.
La bambina corruga entrambe le fronti e socchiude le quattro palpebre lamellari nello sforzo di ricordare bene il significato di Hu-hom.
Poi, rammentando, schiude le fauci in un sorriso.
Quegli esseri si chiamavano «Costruttori di gabbie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia