21°

35°

Arte-Cultura

Cacopardo torna al «giallo» con Agrò

Cacopardo torna al «giallo» con Agrò
0

Giulia Viviani
Sullo sfondo c'è Tangentopoli ma nell’opera di Domenico Cacopardo «Agrò e la scomparsa di Omber» è il mistero e non la politica a farla da padrone. Il ritorno al «giallo» dello scrittore, siciliano d’origine ma parmigiano d’adozione, è anche un ritorno al personaggio prediletto, quel suo alter ego rappresentato dal sostituto procuratore della Repubblica di Roma, Italo Agrò, già protagonista di altri cinque romanzi.
Presentato dall’autore al Circolo di Lettura in via Melloni, insieme alla professoressa Isa Guastalla e al critico letterario della Gazzetta di Parma, Giuseppe Marchetti, «Agrò e la scomparsa di Omber», edito da Marsilio, è stato anche interpretato in parte dagli attori Alessandra Azimonti e Paolo Rossini, che hanno ben saputo rendere ai tanti presenti l’idea delle atmosfere del romanzo, saldamento ancorato alla sicilianità dell’autore e del suo protagonista.
«Un libro che si legge con piacere - lo ha definito Isa Guastalla - che procede con sicurezza, non senza qualche bella trovata, come quella di rivelare l’assassino a cinquanta pagine dalla fine del libro, riservando alla conclusione un’ultima sorpresa». «Non è comune per un giallo - ha aggiunto Giuseppe Marchetti - questa ricerca continua di vie di fuga che consentano l’approfondimento, l’indagine psicologica e sociale, al di fuori del reticolo prestabilito che necessariamente ingabbia il genere in una serie di avvenimenti».
Domenico Cacopardo, nato a Rivoli (Torino) ha trascorso buona parte della sua infanzia in Sicilia ma vive ormai da tempo a Parma; nella sua carriera è stato consigliere di Stato e magistrato. Oltre che con il  «giallo» si cimenta anche con il romanzo storico, genere del prossimo libro, «Maddalena» la cui vicenda toccherà la storia del passaggio di Caravaggio in Sicilia. Ma Domenico Cacopardo è stato recentemente anche al centro della cronaca giudiziaria per aver denunciato per diffamazione Andrea Camilleri, che nella sua opera «Il nipote del Negus» ha voluto chiamare un personaggio col nome di Aristide Cacopardo.
Al centro della querelle, la frase «è fissato d’essere un grande scrittore e consuma il suo stipendio pubblicando romanzi a sue spese» con cui Camilleri descrive il suo personaggio. Il giudice del tribunale civile di Parma, Massimiliano Razzano, lo scorso dicembre ha però respinto la richiesta di Cacopardo di sospendere la pubblicazione del libro incriminato: «Per ora non ho intenzione di procedere con altre azioni legali, anche perché è molto difficile scontrarsi con delle icone come Camilleri».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

CHICHIBIO

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

di chichibio

Lealtrenotizie

«La mia casa a un passo dal rogo»

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

VERSO IL VOTO

Sicurezza, rispondono Pizzarotti e Scarpa

Il caso

Cassano fa sempre discutere

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

CONSERVATORIO

Pietro Magnani, alla Camera

MATURITA'

Da Seneca alle ruote quadrate: le scelte degli studenti

Scintille in Piazza

Pizzarotti-Scarpa, scontro a tutto campo prima del ballottaggio

L'ultimo confronto pubblico tra i due candidati

6commenti

consiglio dei ministri

Stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica: fondi e prelievi di acqua in deroga - Video

Pomodoro in difficoltà: preoccupati agricoltori e trasformatori (Leggi)

1commento

viale piacenza

Patente falsa, auto senza revisione: denunciato un Ivoriano

4commenti

SALA BAGANZA

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti Video

Salvata la fabbrica vicina. Dipendenti al lavoro nello stabilimento produttivo 

weekend

Primo weekend d'estate: ecco le cose da non perdere

anteprima gazzetta

Ultimo "scontro": Scarpa e Pizzarotti parlano di sicurezza Video

il personaggio

Raffaella Bompani da record: è sempre lei la regina dei viaggi su misura

Per il quinto anno consecutivo è la miglior consulente di viaggio italiana

incidente

Frontale in via Baganzola: due feriti al Pronto soccorso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

teramo

Dottoressa accoltellata a morte: il presunto killer si è ucciso

SOCIETA'

galles

Il fidanzato la tradisce, lei si vendica sulla sua Bmw Video

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

SPORT

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

tg parma

Il Parma in ritiro a Pinzolo dal 20 luglio al 3 agosto Video

MOTORI

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia

TECNOLOGIA

L'auto? La proveremo sul divano. Parola di Ford