14°

28°

Arte-Cultura

Un'innocenza nata dall'illusione

Un'innocenza nata dall'illusione
Ricevi gratis le news
0

Tiziano Marcheselli

Alla galleria Centro Steccata di strada Garibaldi 23, di Patrizia Lodi (che offre sempre mostre tutt’altro che banali), espone fino al 30 giugno la sua personale concettuale Antonella Mazzoni, una voce piuttosto originale e indipendente nel panorama della pittura contemporanea (e non solo parmense). Il titolo «L’illusione dell’innocenza» scelto dall’artista per questa impegnativa esposizione, prende spunto dal fatto che, durante le varie guerre,  nei plotoni di esecuzione una delle armi venisse caricata a salve; questo comportava che nessun soldato avesse la certezza che proprio il suo colpo sarebbe risultato mortale e restava un margine di dubbio che scaricava la coscienza e alleviava la colpa. L’arte - conclude l’autrice - è questo «colpo a salve», perché non fa compromettere interamente l’artista con la società e con le responsabilità nei suoi confronti. Così, per questa mostra, Antonella Mazzoni si è messa in divisa e ha deciso di dirigere un plotone d’esecuzione costituito da ben 37 tiratori scelti, selezionati - si badi bene! - non tra i «militari» (o militanti?) dell’arte, ma nelle schiere più disparate del professionismo e dell'artigianato, dal salumiere al liutaio, dall’avvocato al vigile del fuoco, dall’ingegnere all’agopuntore, dalla parrucchiera all’orafa, dall’architetto al cuoco, dall’esplosivista alla geologa, dalla biologa genetista al carabiniere, dallo psichiatra al sabbiatore, dal dentista al militare, dal punciatore al medico legale, dal poliziotto al neuroscienziato, dal fisico al videomaker, dal pneumologo al chimico, dal chirurgo estetico all’assicuratore, dal farmacista al veterinario, dall’addetto alla cremazione alla ricercatrice di nanotecnologie.
Il complesso progetto è stato realizzato in cinque anni e il risultato è un caleidoscopio delle più svariate realtà lavorative e della disponibilità all’apertura verso un linguaggio, quello dell’arte, spesso estraneo ai più: ogni opera, così come la vediamo oggi, ha richiesto settimane di confronti e ragionamenti con i professionisti e i lavoratori, oltre che lunghi tempi di realizzazione.
I «tiratori scelti» della Mazzoni sono intervenuti praticamente e manualmente sui lavori proposti dall’autrice, integrandosi ideologicamente e lasciando tracce ben evidenti. Qualche esempio: nell’opera «Fato e militare» l’intervento del tenente dell’esercito è quello di avere effettuato degli spari con una pistola calibro 32 a una distanza ravvicinata dalla tela già dipinta dall’artista, lasciando come testimonianza i fori e i corrispondenti aloni; nell’opera «Bilancia bianca e avvocato» la professionista è intervenuta sulla tela come se fosse una pratica legale, applicando marche da bollo e timbri, compilando e siglando l’intervento; nell’opera «Ponte e autopsia» il medico è intervenuto realizzando appunto una autopsia sul dipinto, tagliandolo e ricucendolo successivamente con filo per sutura; e poi il salumiere che lega i dipinti con le corde da salame piacentino e da coppa; l’esplosivista (il celebre «dinamitardo» Danilo Coppe) che colloca due candelotti di dinamite innestati a un congegno elettronico, dal cui display, componendo un certo numero, parte l’ordine per un evento a sorpresa; la geologa Marinoni, che analizza i carotaggi sul cemento del nuovo ponte De Gasperi, disegnando il relativo grafico; la ricercatrice Lucia Nasi che crea la contrapposizione grande/piccolo, dove il secondo contiene il primo. E via di questo passo. Resta da dire che Antonella Mazzoni, oltre alla ricchezza intellettuale della propria opera, quando dipinge lo fa con eccezionale abilità: una professionalità concreta che non guasta mai! Specialmente in questo momento di pressapochismo imperante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti