13°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - La grande villa disabitata

Ricevi gratis le news
0

Anna Maria Dadomo

La villa era chiusa da mesi. Erano tutti morti. Le foglie secche si ammassavano contro il muro, davanti alla porta d’ingresso, intorno allo zerbino. I pochi vasi di fiori sulla balaustra erano vuoti o rotti, e dietro, nel giardino, l’erba cresciuta ovunque e le siepi non più potate avevano cancellato i vialetti, invaso le radure, soffocato le rose. L’ultima ad andarsene in autunno era stata la Signora Emma, sua suocera un tempo. Composta nella bara, vestita con un elegante abito bianco e nero, truccata, la bocca chiusa, la mascella era tornata volitiva, ma il viso, nei suoi lineamenti distesi, sembrava pacificato. Cosa ne sarebbe stato della villa? si domandava. I figli, unici eredi, l’avrebbero venduta? E chi l’avrebbe svuotata? Loro, o si sarebbero affidati a una ditta svuota soffitte? Guardandola dalla finestra della cucina, lei immaginava il buio e il freddo umido delle stanze, l’odore di chiuso che le pervadeva, i mobili e gli oggetti orfani anch’essi, abbandonati. Rivedeva le persone che l’avevano abitata. Risentiva le loro voci. E con loro ripensava se stessa in quella casa: il suo posto a tavola intorno al grande tavolo di cristallo, l’angolo della cucina dove si sedeva a chiacchierare con la domestica, il salone accogliente e così fresco in estate, la sua poltrona davanti alla televisione. E il piacere che provava quando andava nello studio, apriva la libreria con le ante a vetri e scopriva i libri rari, gli album fotografici, i quaderni d’appunti, o si affacciava al balcone della stanza guardaroba, all’ultimo piano, e abbracciava con lo sguardo il parco, i campi, e le colline in lontananza di uno sfumato viola dolce e malinconico. Da quando era chiusa e così in abbandono, l’aveva fotografata più volte in diverse ore del giorno, presa da una smania, da un desiderio di sottrarre non solo quei muri, ma anche lo spirito che una volta l’aveva animata, al tempo. E anche il giardino inselvatichito aveva fotografato, scoprendo non solo desolazione, ma anche ortiche fragranti, muschi lucidi, germogli di piante e di fiori mai visti prima e, alla fine del viale, sopra il cancello d’ingresso, un cespuglio d’edera cresciuto a dismisura dove le api, quella mattina, bottinavano felici in una polvere d’oro e di luce. A volte le sembrava che la casa la chiamasse. Allora scendeva di corsa le scale, apriva il portoncino di passaggio tra le due case - la villa e quella più modesta dove lei abitava - afferrava la scopa di saggina appoggiata alla balaustra, e incominciava a raccogliere le foglie, a strappare l’erba che spuntava dal selciato, a potare i tralci del glicine che come tentacoli avviluppavano le finestre. Lavorava finché lì intorno non era di nuovo tutto in ordine. Anche se non veniva nessuno, anche se non serviva a niente, lei doveva farlo. Era la casa a chiederglielo. Erano i morti. Prima di andarsene, appoggiava la mano ai muri scrostati quasi ad accarezzarli, appoggiava la guancia, chiudeva gli occhi. Era così silenziosa adesso la casa. Nessun passo si affrettava più per le scale, nessuna voce chiamava, nessun squillo di telefono, nessun rumore proveniva più dalla cucina. La casa era una grande arnia vuota dove tutte le api erano morte. Lei non sarebbe più entrata lì dentro, non voleva più entrarci, anche se sapeva dov’era la chiave.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mangiamusica:  Parmigiano e  Rolling Stones

Fidenza

Mangiamusica: Parmigiano e Rolling Stones Gallery

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

24commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, almeno 10 scosse avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

14commenti

Incidente

Scontro a Pilastro, un ferito

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

FERROVIA

Fidenza-Cremona, treni al posto di due bus

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

2commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

curiosità

Sono una "chimera" quelli pubblici a Parma: il 19 è la Giornata mondiale dei servizi igienici

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto