14°

Arte-Cultura

Camera della Badessa: il mistero dei segni

0

di Luisa Viola (storico dell'arte)

Un percorso di visita nuovo, grazie a recenti restauri, si snoda attraverso le sale dell’appartamento privato della Badessa Giovanna da Piacenza, disteso e difeso entro le mura di un monastero benedettino femminile al centro della città. A lei viene destinata non una cella monastica, ma un appartamento vero e proprio, tra le cui pareti la giovane, e immaginiamo colta, decisa e seducente, aristocratica invita amici, ospiti, famigliari, intellettuali, a celebrare i fasti e i riti di una società privilegiata di cultura umanista, di abitudini sofisticate. Per accoglierli al meglio, per vivere al meglio, vengono mobilitati, a partire dal 1509, architetti per rinnovare gli spazi, artigiani per gli arredi e le suppellettili. E naturalmente artisti, per il décor di quelle auguste stanze. Inizialmente, nel 1514, un artista parmigiano affermato, Alessandro Araldi, che distende sulla volta di una saletta un fitto arabesco di mostri alati e serpenti vegetali, entro il quale incastona exempla morali tratti dalle Sacre Scritture. Poi, Giovanna, è certamente lei a decidere ma è probabile che qualcuno suggerisca un nome, sceglie di puntare su un giovane artista emergente, Antonio Allegri da Correggio.

Forse, e siamo intorno al 1518, è appena tornato da Roma avvolto dall’aura cosmopolita della metropoli, forse è stato a Milano ad ammirare il capolavoro di Leonardo, quel che è certo è che ha già lavorato a Correggio, Reggio e Mantova, dove ha studiato Mantegna, è protetto da Veronica Gambara, principessa e poetessa, amica di Isabella d’Este. Antonio parte da una volta ad ombrello e la trasforma in un bersò verde, appoggiato ad un graticcio di canne di bambù, fresco d’estate; da una funzione, l’ospitalità e l’accoglienza, e prepara una lunga sequenza di bianchi lini, tesi tra teste d’ariete (ornate da rami d’alloro e collane che li rivelano animali destinati al sacrificio), che sostengono lucide suppellettili metalliche da tavola, proiezioni euclidee di un’eleganza di squisito design, se potessi lo definirei precubista. E dietro, davanti, attraverso il bersò un piccolo esercito di putti ridenti guidati da Diana, solare, serena e autorevole mentre impugna arco e frecce, sulla biga guidata dalle cerve verso una battuta di caccia: la battuta rituale che apre e inaugura, a primavera, la stagione della natura che rifiorisce, delle greggi e delle messi, dell’energia vitale che feconda la terra.

Un grande inno propiziatorio, profondamente fiducioso e allegramente pagano, alla vita che si rinnova. Quindi sistema in fregio alle pareti sublimi e fittizi, marmi archeologici, quasi fossero pezzi di un collezionismo antiquario straordinariamente fortunato ed esigente. Le figure che animano le lunette, illusionisticamente marmoree, rappresentano divinità e Virtù, perlopiù femminili, provenienti da fonti classiche, monete o medaglie o incisioni. Figure che si confrontano, conversano, specchiano tra di loro intrecciando silenziosi dialoghi, mantenendo però intatto un enigma che si prolunga nei secoli, malgrado i numerosi e qualificati tentativi di decifrarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

2commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv