12°

Arte-Cultura

Epopea della Resistenza

Epopea della Resistenza
1

Giuseppe Marchetti

Le  associazioni partigiane di Parma con il contributo del Comune in occasione del centocinquantesimo anniversario dell'Unità nazionale, nell'intento di mantenere viva e conosciuta la memoria della guerra di Liberazione, hanno promosso la ristampa del volume «Diario dei giorni lunghi. Lotta armata nel parmense» di Mario Villa «Montagnana» come partigiano.
Il libro, pur muovendosi dentro la lotta armata del movimento della Resistenza nel Parmense, rappresenta il tentativo in buona parte riuscito di non lasciar cadere l'umanità di quel movimento, il suo essere pensiero  e azione, il suo dovere, e la riconoscenza dei sopravvissuti verso coloro che pagarono con la vita la loro sete di libertà e di riconquista dei valori fondamentali della Nazione umiliata, tradita e ferita. «Diario dei giorni lunghi» uscì a Parma, per i tipi della Nuova Step nel dicembre del '69, costava 1500 lire e contava duecentotré pagine. Si potrebbe pensare, dunque, che fosse un piccolo libro, una testimonianza veloce, e invece, leggendolo allora e rileggendolo oggi, arricchito in questa sua seconda edizione, da una Prefazione stesa da Attilio Ubaldi, Gabriella Manelli e Sergio Giliotti, si ha l'impressione d'essere di fronte a un piccolo «classico», cioè di fronte a un libro maturo e sicuro che tale è rimasto perché limpido nello stile, fresco nel racconto, equilibrato nella rievocazione dei fatti e onesto nel ricordare le figure dei combattenti. «Si trovavano fra questi Ilio Lamberti (Ilio), Giorgio Lambertini (Celso), Bonmezzadri Quirino (Garibaldi), Gelati Aldo (Remo), il giovane studente Pellegri Giuseppe (Mirco), e altri che, dopo un lungo e approfondito scambio di opinioni sulla situazione politica e militare esistente allora nel paese, decidevano di costituire un reparto armato di partigiani combattenti». Da quei giorni in poi il racconto di «Montagnana» s'addentra tra le vicende dei reparti, la loro organizzazione e gli scontri con tedeschi e fascisti.
 Si costituiscono i distaccamenti «Cavestro» e «Griffith» attivi nelle zone del Monte Montagnana, tra i Comuni di Calestano e Corniglio, ma soprattutto il racconto ci conduce, tra assalti e rastrellamenti, a configurare l'identità di una lotta che nel suo complesso si presenta prima di tutto come dovere morale e come intimo convincimento di una esemplare esperienza patriottica.
In questo senso veri e propri racconti di lucida struttura narrativa sono quelli contenuti nella terza Parte dell'opera «L'incontro nella capanna del carbonio di William e Lupo», «Il disarmo del presidio di Traversetolo», ma soprattutto l'epopea - veramente un'epopea.  - «Il contributo delle donne partigiane alla Resistenza» che culmina nelle vicende e nella sorte di Volunia Ugolotti e della propria figlia Lina (Anna Dossena), del dottor Ravazzoni e di Tommaso Barbieri.
Veramente «lunghi» furono quei giorni di sangue e di tenacia ostinata e coraggiosa. Dunque, giorni che non possono finire soltanto in un arido elenco di nomi e di date, proprio quello che Mario Villa evitò di scrivere perché restasse, invece, chiara e luminosa la traccia del valore di tanti sacrifici a garanzia di un avvenire migliore.

■ Diario dei lunghi giorni
   Alpi, Apc, Anpi, pag. 203, €15,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mario GILLI

    11 Giugno @ 21.38

    Fischia il vento urla la buffera scarpe rotte e pur bisogna andar......... (sono le parole che un mio concittadino, il Dott. Felice Cascione , scrisse usando come musica una famosa canzone Russa. Purtroppo il medico F. Cascione, fu trucidato da una banda fascista ad Alto nel cunense.)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

8commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

SOCIETA'

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida