Arte-Cultura

Bertolucci e Pasolini: quell'amicizia in versi

Bertolucci e Pasolini: quell'amicizia in versi
Ricevi gratis le news
0

di Laura Ugolotti

La potenza delle parole e dei versi di Attilio Bertolucci e Pier Paolo Pasolini, uniti all’interpretazione coinvolgente e suggestiva di Fabrizio Gifuni e Sonia Bergamasco hanno riempito sabato sera piazza Shakespeare di atmosfera. Il nuovo anfiteatro, arena estiva del Teatro Due, fresco dell’inaugurazione di pochi giorni fa, ha infatti ospitato un nuovo appuntamento della settima edizione del Parma Poesia Festival, intitolato «Una quieta giornata di sole. Attilio Bertolucci e Pier Paolo Pasolini, un’amicizia in versi», da un’idea dello stesso Gifuni. E’ solo uno degli incontri dedicati ad Attilio Bertolucci, a cui quest’anno è dedicato il Parma Poesia Festival.
Un omaggio al grande poeta di Casarola, in occasione del centenario dalla sua nascita, che trasferitosi a Roma negli anni Cinquanta si trovò a vivere nello stesso palazzo di Pasolini, nel quartiere di Monteverde. Due poeti «sradicati dalla propria terra» - «Pasolini - ricorda Gifuni - arrivava dal Friuli» -, che si trovano a condividere un pezzo di vita. Quella che ne nasce è un’amicizia solida, colma d’affetto e stima reciproca, di scambi umani e, soprattutto poetici. Così vicini e allo stesso tempo così distanti.
Ad unirli il linguaggio poetico, che sabato sera Gifuni e Bergamasco hanno riproposto al pubblico del Festival. Da una parte la voce di Gifuni, chiara, quasi imperiosa, ma mai troppo dura, ha recitato i versi pasoliniani, tra cui la celebre poesia dedicata alla madre del poeta. Spaccati della vita quotidiana di Pasolini nella Roma degli anni Cinquanta: «la partitella nella borgata» («Non è questa la vera Italia fuori dalle tenebre?»), il «sorriso buffo di Ninetto», la società italiana, «questo popolo dissociato», come lo definisce Pasolini.
Dall’altra la voce calda, aggraziata di Sonia Bergamasco, ha fatto rivivere i versi di Bertolucci: la musicalità delle parole, ricercate e mai banali, il rapporto con la religione, gli elementi della vita agreste che così tanto ha segnato il poeta. Due stili diversi, come diversi erano i poeti. Eppure gli elementi identificativi della poetica dell’uno e dell’altro si sono fusi alla perfezione, così come si sono intrecciate, a quel tempo, le loro vite e, probabilmente, anche le loro anime. L’idea di far incontrare queste due anime a teatro è venuta proprio a Fabrizio Gifuni, che spiega: «E’ un dialogo ravvicinato tra due grandi amici, che costruiscono negli anni un rapporto solido che trova forma e testimonianza nella parola poetica». «Un dialogo tra due stili molto diversi - aggiunge Sonia Bergamasco -, capace davvero di emozionare il pubblico». E così è stato.
Appena terminate le letture, il pubblico si è abbandonato ad un lungo, lunghissimo applauso, come per dare sfogo alle emozioni che, verso dopo verso, erano cresciute durante la serata. Inevitabile a questo punto, per i due attori, concedere il bis, riprendendo alcuni versi letti; seguiti, di nuovo, da un lungo applauso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Troppo pochi disposti a donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video