-2°

Arte-Cultura

"Gioconda", il Louvre dice no al "rimpatrio" del capolavoro

"Gioconda", il Louvre dice no al "rimpatrio" del capolavoro
0

 Luana De Micco

Subito svanito il sogno di Firenze di riportare a casa la Gioconda: il capolavoro di Leonardo è troppo fragile per poter viaggiare. È quindi un categorico no la risposta del Louvre a Silvano Vinceti, il presidente del comitato Nazionale per la valorizzazione dei beni storici culturali e ambientali che ha lanciato una campagna per la raccolta di 100mila firme per esporre la Monna Lisa leonardiana agli Uffizi, nel 2013.   «Se non prestiamo la Gioconda è perchè il quadro è estremamente fragile ed un viaggio rischierebbe di causare danni irreversibili», ha spiegato Vincent Pomarede, direttore del dipartimento delle Pitture al museo parigino, dove il dipinto, realizzato dal genio toscano tra il 1503 ed il 1506, è conservato dal 1793. «Un trasporto è assolutamente inimmaginabile. Non riusciremmo mai a controllare la temperatura in modo così ottimale, anche all’interno di casse climatizzate. Le vibrazioni - ha aggiunto Pomarede – sarebbero molto nocive per il quadro. Si prenderebbero rischi troppo importanti». L’ultimo prestito epocale del prezioso quadro risale del resto al 1963, quando fu esposto alla National Gallery di Washington e al Metropolitan di New York dopo essere stato accolto in grande dallo stesso presidente Kennedy. «Rispettiamo e comprendiamo le preoccupazioni del Louvre e lo ringraziamo perchè ha posto solo questioni tecniche per la venuta del quadro della Gioconda a Firenze», ha immediatamente risposto Vinceti, già protagonista nei mesi scorsi del discusso ritrovamento delle ossa di Caravaggio.  Secondo Vinceti «i problemi di trasporto avanzati dal museo sono superabili». La sua idea è di riportare Monna Lisa a casa, a Firenze, cento anni dopo il suo ritrovamento, proprio nel capoluogo toscano, dopo il furto al museo del Louvre, nel 1911, da parte di un ex dipendente del museo, Vincenzo Peruggia. Due anni dopo il quadro fu recuperato e, dopo essere stato esposto in tutta Italia, tra cui anche agli Uffizi, tornò a prendere il suo posto al Louvre. I firmatari dell’appello chiedono che la Monna Lisa possa restare agli Uffizi almeno una ventina di giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

3commenti

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti