-0°

12°

Arte-Cultura

"Il re si inchina e uccide": viaggio nell'"officina" letteraria di Herta Müller

Ricevi gratis le news
0

Con «Il re si inchina e uccide», Herta Müller ci porta all’interno della sua fucina letteraria, fornendo una chiave di lettura per i suoi non sempre facili testi. Le parole non esauriscono l’oggetto o l’emozione, e l’autrice tende a preferire quei testi che «nella mente provocano uno smarrimento...», evocando regioni al di là delle parole, perché «non è vero che i pensieri sono sempre fatti di parole». Eppure i due brevi, rigorosi scritti che compongono il libro sono una dichiarazione d’amore nonché un’esplorazione delle possibilità della parola. Prevale il desiderio di «poterlo dire», di trovare parole adeguate a esprimere tutto ciò che il mondo suscita. Nemmeno nelle tre o quattro lingue che la Müller padroneggia esiste la parola per esprimere, che so, la sensazione di spine e clorofilla che dà una certa pianta e che i suoi nomi correnti non rendono.
Ecco allora l’invenzione di un nuovo, più consono termine. La sperimentazione linguistica, di grande libertà e fantasia, procede per associazioni, metonimie, sinestesie, in un gioco a volte fin troppo criptico e personale che ricorda esperimenti surrealisti o dada. Una prosa, quella della Müller, più vicina alla poesia. E d’altra parte, «tra lirica e prosa non c'è differenza», a patto che la prosa non sia piattamente descrittiva. Né ci si scorda del significato politico delle parole. Sotto un regime tirannico nemmeno le parole della lingua madre possono esserti patria, perché dicono cose contro l’umanità. Sotto Ceausescu la parola «valigia» veniva censurata, evocando la voglia di fuggire, mentre la popolazione, con humour spontaneo, trovava modi di resistere proprio tramite la parola: chiamava gli scarafaggi «russi», i semi di girasole «gomma russa da masticare». «Con le rime il re può essere vinto». La voglia di vivere «sfidava il re», vincendo persino la paura. Le parole non sono mai neutre, viene ricordato, nemmeno quelle apparentemente innocue della pubblicità. Esse veicolano significati che possono portarci dove non vogliamo. Unendo pezzi della sua sofferta biografia e squarci sulla sua poetica, la Müller coinvolge con pagine di vera grandezza.
Il re si inchina e uccide - Keller, pag. 92, 12,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Enza verso i livelli storici: il ponte resterà chiuso fino a domani

Preoccupa il Baganza nel Bercetese

2commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

20commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS